Trucchi per vincere a Il Gioco della Vita

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con l'avvento dei videogiochi, hanno incontrato sempre maggiore popolarità quei titoli che consentono di vivere una vita virtuale, in posti immaginari ma molto simili alla nostra realtà quotidiana. Esiste anche un gioco da tavolo che consente di fare qualcosa di simile: si chiama "Il Gioco della Vita" ("The Game of Life") edito anche in Italia dalla Hasbro. In questo gioco devi seguire un percorso esistenziale, di studio e di lavoro, e cercare di avere successo per vincere. La prima versione di questo gioco risale agli anni Ottanta ed è stato ripubblicato varie volte, a dimostrazione del fatto che appassiona i giocatori di ogni epoca. Ecco quali sono i trucchi per vincere a Il Gioco della Vita.

26

La Ruota

Ne "Il Gioco della Vita" si procede sul tabellone con un segnalino fatto a forma di macchina e girando la ruota che si trova al centro. Ad ogni turno il giocatore fa un giro di ruota e vede dove va a finire, ed esegue le istruzioni della casella in cui si è posizionato. Le caselle più interessanti sono quelle contrassegnate dallo "stop" perché indicano eventi della vita che fanno guadagnare dei soldi. Vince il gioco chi va in pensione con più soldi. Quando giri la ruota, fallo con delicatezza, senza dare una spinta troppo decisa: sarà più facile prevedere dove si fermerà e cercare anche di "influenzare" un po' il risultato.

36

La Scuola Serale

Uno degli "stop" che si possono incontrare riguarda la scuola serale: per frequentarla devi pagare 100 mila alla Banca e questo potrebbe sembrare uno spreco di denaro, poiché lo scopo del gioco è accumulare più soldi possibile. In realtà conviene sempre accettare, piuttosto che proseguire sul percorso della vita (opzione che è comunque contemplata). Studiando potrai ottenere un salario più elevato e fare una carriera migliore, e questo ti garantirà alla lunga un netto ritorno dell'investimento fatto inizialmente per iscriverti alla scuola serale.

Continua la lettura
46

La Famiglia

Un altro "stop" al quale si può scegliere se procedere oltre oppure accettare è quello della famiglia. In questo caso, s e si sceglie la famiglia, si possono avere dei figli, che sono dei pioli che vengono aggiunti alla macchina-segnalino. A fine gioco per ogni figlio che si è avuto la Banca paga 50 mila: quindi scegliere al famiglia permette, sorte permettendo (il numero dei figli viene determinato dalla ruota) di avere un notevole gruzzolo aggiuntivo da sommare al resto.

56

Le Case

Ne "Il Gioco della Vita" si possono acquistare delle case; se non si hanno soldi a sufficienza si può richiedere un prestito alla banca, che ovviamente alla fine deve essere restituito. Avere case però garantisce anche una rendita che va a pesare sul bilancio finale.

66

Il Rischio

La casella "stop" del Rischio è un vero e proprio gioco di azzardo: si può vincere o perdere una cifra di denaro. Conviene prendere i rischi all'inizio del gioco, mentre è meglio evitarli verso al fine quando si devono ottimizzare i risultati. Detto questo, il modo migliore per vincere a "Il Gioco della Vita", proprio come nella realtà, è giocare divertendosi!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Consigli per vincere al Gioco delle Pulci

Il Gioco delle Pulci, da sempre ha affascinato il pubblico di tutto il mondo. Di origini molto antiche, questo gioco, è stato capace di arrivare fino ai nostri giorni rendendosi protagonista di nuovi divertimenti tra piccoli e anche grandi. Tuttavia,...
Giochi da tavolo

Briscola: regole di gioco e strategie per vincere

La briscola è un gioco popolare di origini antichissime, giocato in tutta Italia e di grande intrattenimento: basta avere con sé un mazzo e si può giocare con qualsiasi altra persona conosca le regole base. La sua semplicità ne ha fatto la sua fortuna...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Gioco dell'Oca

Il gioco dell'oca è uno dei giochi da tavolo più famosi al mondo. Molto probabilmente il gioco risale all'antica Cina e che avesse regole simili a quelle odierne. Anche all'interno della storia rinascimentale di Firenze è presente questo gioco. Nonostante...
Giochi da tavolo

7 trucchi per vincere a Burraco

Vincere nel gioco delle carte non è cosa facile, tuttavia si possono adottare piccole tecniche per permettere alla nostra giocata di risultare efficace. Il gioco del Burraco, per la natura strettamente matematica delle sue regole, può agevolare la riuscita...
Giochi da tavolo

5 trucchi per vincere a poker con la psicologia

Per vincere a poker con la psicologia ci sono 5 trucchi che possono tornare molto utili. Ma si deve sempre tenere presente che nel poker non è mai ciò che appare. Infatti tutti i giocatori cercano di mantenere un atteggiamento tale da non permettere...
Giochi da tavolo

Trucchi per vincere a Indovina chi

Molti giochi hanno serbato il fascino delle vincite ma ce n'è uno che li supera tutti: Indovina chi! Questo gioco, da come sapremo, non è mai passato di moda e da sempre ha affascinato le tavole degli italiani coinvolgendoli nelle loro doti percettive....
Giochi da tavolo

5 trucchi per vincere a Naufragos

Naufragos è un gioco da tavolo molto interessante semi cooperativo. I giocatori sono dei marinai che naufragano su un'isola deserta, che corrisponde alla mappa da gioco e lo scopo è, ovviamente, quello di sopravvivere. I modi di tirare avanti ed arrivare...
Giochi da tavolo

Nomi, cose, città: regole di gioco e strategie per vincere

Uno dei giochi più comuni, di origine incerta, che tutti almeno una volta nella vita hanno giocato. Nomi, cose, città presenta delle regole molto semplici, così come semplici sono anche gli strumenti necessari. Che siate in classe, in spiaggia, in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.