Trucchi per vincere a dama

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La dama è un gioco antico come il mondo, si svolge tra due partecipanti, che dispongono le pedine, chiamate anche dame, nei riquadri neri della scacchiera, conosciuta anche come damiera. Secondo regolamento internazionale, l'inizio è consentito a chi ha le pedine bianche. Le pedine si spostano in obliquo verso il davanti, saltando quelle avversarie e mangiandole. Quando si arriva alla sponda avversaria si acquisisce un ulteriore pedina dello stesso colore e si raggiunge lo stato di Dama. Da questo momento in poi è possibile spostarsi sia in avanti che in dietro e cercare di concludere la partita. Il gioco termine quando sono mangiate tutte le pedine dell'avversario o non riesce più a muoverle. Esistono dei trucchi per vincere a dama, molto semplici anche da ricordare.

26

Difendere la propria base

La strategia da tenere sempre a mente è non aprire varchi all'avversario e lasciare che arrivi alla propria base. Per questo motivo è necessario lasciare il più possibile le pedine sulla prima fila. Questo rappresenta un blocco invalicabile, l'avversario non potrà mai fare dama se quei riquadri restano occupati. È stato studiato che chi riesce a trattenere la prima fila intatta ha più probabilità di terminare il gioco con una vittoria.

36

Lasciare le dame in posizione strategica

Altra tattica molto utile è lasciare le pedine laterali al loro posto. Spostarle solo quando non si hanno più mosse da eseguire. Queste rappresentano una riserva importante, poiché in questa posizione non è possibile che l'avversario riesca a mangiarle. Queste saranno spostate successivamente, in maniera strategica, per attaccare e mangiare le pedine avversarie.

Continua la lettura
46

Limitare l'attacco dell'avversario

La prima mossa, solitamente, è quella che interessa una delle pedine in prima fila e centrali. Gli spostamenti successivi devono tendere a creare delle figure geometriche che permettono di limitare l'attacco ad una sola dama. L'esercizio e l'esperienza di gioco portano a capire quali sono le figure che portano ad un successo. Ad esempio spesso si arriva ad avere tre pedine in obliquo e due di lato. Questa figura consente all'avversario di attaccare e saltare contemporaneamente più tessere.

56

Prevedere le mosse dell'avversario

Nel gioco della Dama non esistono dei trucchi standard, è necessario fare molto esercizio poiché ogni mossa non deve esser diretta ad attaccare l'avversario nell'immediato, ma a capire quali mosse saranno effettuate di conseguenza. Il giocare d'anticipo è l'unica tattica da seguire. Prevedere le mosse consente di sferzare attacchi multipli e combinati, che mettano in difficoltà l'avversario.

66

Creare più dame possibili

Quando l'avversario inizia a muovere le pedine presenti alla base, inizia a scoprirsi e ad aprire un varco. È questo il momento in cui bisogna spostare le proprie pedine verso il fondo della scacchiera. Una volta raggiunto e ottenuto lo stato di Dama, nei passi successivi a turno si deve cercare di passare quante più pedine possibile allo stesso stato. Queste infatti avendo la possibilità di spostarsi in tutte le direzioni possono attaccare più facilmente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Consigli per vincere a dama

La dama è un gioco da tavolo che ha appassionato generazioni e generazioni. Chi di voi non ha mai giocato con i parenti nelle giornate fredde, o quando non sapevate come passare il tempo? Per tradizione, in qualsiasi parte del mondo si giochi, i giocatori...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a dama cinese

La dama cinese è un gioco da tavolo che riesce a divertire tutta la famiglia. Adatta a una serata passata in compagnia di amici, talvolta la dama cinese risulta complessa, in quanto è difficile trovare una logica e una strategia vincenti. Ma non temete:...
Giochi da tavolo

Dama: come diventare imbattibili

La Dama rappresenta indubbiamente uno dei giochi da tavolo più longevi e più conosciuti al mondo. Si tratta infatti di un gioco che ha origini molto antiche e che oggigiorno continua ad appassionare tantissime persone. La Dama prevede un numero massimo...
Giochi da tavolo

Come giocare a dama internazionale

La dama è forse uno dei giochi più conosciuti al mondo, ne esistono però tante varianti. In questa guida parleremo della dama internazionale, un gioco da tavolo, che per certi versi può sembrare molto simile alla dama italiana, ma in realtà esistono...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Dama

Sebbene esistano molte varianti diverse per giocare a Dama, le più diffuse nel nostro paese sono la Dama Italiana e la Dama Internazionale (chiamata anche Polacca). Anche se le regole di base sono le stesse, esistono delle leggere differenze che riguardano...
Giochi da tavolo

Come insegnare il gioco della dama ai bambini

Studi recenti dimostrano che il gioco della dama è un efficace mezzo per valutare lo sviluppo mentale dei bambini: infatti già a cinque anni il bambino dovrebbe essere in grado di capire questo gioco. Una volta imparate le regole, il bambino desidererà...
Giochi da tavolo

Come giocare a dama cinese

Come giocare a dama cinese? La dama cinese è un gioco da tavolo. In questa guida vi spiegherò gli strumenti di gioco e le regole da sapere per poter giocare a dama cinese con tranquillità. Conoscete tutti il classico gioco della dama. La dama cinese...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Dama internazionale

Un gioco di competizione, intricato ed affascinante, nato a Parigi nel 1700, ancora oggi diffuso in tutto il mondo: la "Dama internazionale" è un gioco che si distingue dalla "Dama italiana" (a noi assai noto) e dalla "Dama inglese" (gioco nato recentemente)...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.