Trucchi per catturare Landorus in Pokemon Rubino Omega e Zaffiro Alpha

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Landorus è un Pokemon Leggendario, appartenente, cioè ad un gruppo di Pokemon molto rari e potenti. Tra i leggendari (così definiti in italiano) Landorus è di tipo terra/volante. Non si evolve, ma è dotato di una particolare forma, detta Forma Totem, basata sulle sembianze di un grande felino. Landorus in Pokemon Rubino Omega e Zaffiro Alpha si incontra nel livello 50, dov'è possibile catturarlo tramite la conoscenza di alcuni trucchi. Per poterlo incontrare è necessario avere in squadra altri due leggendari Tornadus (specifico di Rubino Omega) e Tundurus (specifico di Zaffiro Alpha). Tutti e tre insieme formano un trio ispirato a delle divinità giapponesi: Fujin (Dio del vento), Raijin (Dio di tuono e lampi) e Inori (Dio della fertilità).

26

Requisiti e primi passi

Anzitutto, per catturare Landorus, è necessario avere in quadra Tornadus e Thundurus. Per ottenerli è importante aver, prima di tutto, ottenuto Castroform che potrà essere preso all'istituto meteo.
Una volta ottenuti questi due leggendari (purtroppo non è possibile ottenerli entravi senza scambi), utilizzando l'ipervolo (per attivare la zona miraggio) dovete volare sopra Forestopoli, lì apparirà una nuvola di fulmini (zona miraggio) dove dovrete entrare. All'interno della nuvola apparirà Landorus.

36

Landorus

Arrivati a questo punto vi ritroverete davanti a Landarus e potrete cominciare la battaglia. Attenzione, è importante non ritrovarsi sforniti di ultra ball, per catturare questo Pokemon Leggendario è bene averne parecchie a disposizione. Oltre alle ultra ball, sono importanti anche le timer ball perché più indicate per la cattura di Pokemon selvaggi. Questa si preannuncia come una cattura lunga e difficoltosa è importante colpire Landorus in modo da far abbassare la sua linea della vita ricordandovi di tenere sotto controllo la vostra, quindi attenzione hai contrattacchi che il Leggendario vi riserverà.

Continua la lettura
46

Pokèball

Durante il combattimento continuate a lanciare contro Landorus le Pokè ball a vostra disposizione. Se non riuscite a catturarlo con le ultra ball, utilizzate le timer ball. Ricordatevi che saranno necessari molti lanci per riuscire a catturarlo quindi arrivate nella zona miraggio con una bella scorta. Landorus utilizzerà, nei suoi attacchi, la geoforza e la danza spada ma, soprattutto vi consiglio di fare attenzione, alle frane.

56

La cattura

Dopo la vostra battaglia potrete finalmente catturare Landorus con una pokè ball. Come ben sapete dopo il quarto movimento il leggendario sarà finalmente nelle vostre mani quindi uscite dalla zona miraggio e tornate al centro addestramento Pokemon per controllare le sue specifiche.

66

Descrizione

Landorus è un Pokemon Leggendario. Tente ad isolarsi e a fuggire quando si trova di fronte agli umani, infatti, prevalentemente o si ritrova in volo e solo raramente a terra dove, con la sua coda, può rendere fertile in terreno. Non evolve, ma ha la possibilità di cambiare forma tramite l'utilizzo del verispecchio, che gli permette di passare dalla Forma Incarnazione alla Forma Totem.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Wii

Consigli per catturare Mew in Pokemon Rosso, Blu e Giallo su 3DS

Gli amanti dei videogames, conosceranno sicuramente nuovi giochi ormai presenti sul mercato e nuove piattaforme con cui è possibile giocare in svariati modi. Per poter giocare in compagnia o da soli, tra le varie consolle, vi è sicuramente il meraviglioso...
Wii

Trucchi e soluzione di Inazuma Eleven Strikers Wii

Volete sapere i trucchi e le soluzioni di Inazuma Eleven Strikers Wii? Siete nel posto giusto, in questa brevissima e semplice guida parleremo proprio di questo. Infatti vedremo la soluzione ed alcuni segreti per migliorare il modo e lo stile di gioco,...
Wii

I migliori trucchi per Nintendo Land

Nintendo Land è un bellissimo minigioco basato sui precedenti videogame della Nintendo. Tra tutti, i più belli sono " Sulle orme di Mario ", " The legend of Zelda ", " Animal Crossing" , " Pikmin Adventure ", " Metroid Blast ", e " La fruttuosa raccolta...
Wii

The Witcher 2: trucchi per sconfiggere il Gole

Per gli amanti delle consolle come PlayStation o Xbox 360, esistono svariati giochi di avventura o sparatutto davvero divertenti con grafiche speciali. Tra i vari giochi più amati non solo dai giovani ma anche dagli adulti, esiste il famosissimo The...
Wii

I migliori trucchi per Wii Party U

Dopo anni di giochi al pc è il momento del grande successo dei videogiochi di nuova generazione, soprattutto di quelli in formato party game. Con Wii Party U, ad esempio, sono tantissime le sfide e i mini giochi in cui potersi cimentare con gli amici...
Wii

Trucchi per fare la fusione in Dragon Ball Budokai Z Tenkaichi

Il nuovo videogioco prodotto da Namco Bandai e Atari è Dragon Ball Budokai Z Tenkaichi. Se state cercando un modo per battere i vostri amici, questa guida fa al caso vostro. Dovete imparare dei trucchi per fare la fusione in Dragon Ball Budokai Z Tenkaichi....
Wii

Trucchi per avere sempre il razzo infinito in Mario Kart Wii

Mario Kart Wii è uno dei giochi più apprezzati e giocati per la console Nintendo, e di fatto chi possiede una console Nintendo Wii non può permettersi di non avere questo titolo sul suo scaffale. Giocandoci con amici il divertimento è assicurato,...
Wii

Trucchi per aumentare il livello di visto in The Sims 3

Fin dalla loro nascita i videogiochi hanno suscitato grande interesse tra i giovani, che ogni giorno si affacciano a sempre nuovi titoli per il proprio divertimento. Tra i titoli più gettonati e interessanti che ha conquistato migliaia di giocatori c'è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.