The Witcher 2: come battere Letho

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In The Witcher 2 i combattimenti cruenti sono all'ordine del giorno. Se decidi di affrontare il potentissimo Letho, sappi che sarà un duello all'ultimo sangue. Occorre che tu ti prepari bene, imparando da subito trucchi e abilità del tuo violentissimo rivale. Ma la bella notizia è che Letho non è imbattibile. In questa guida ti spiegheremo come battere Letho e trionfare così nell'avvincente gioco The Witcher 2.

25

Innanzitutto è bene che sappiate chi è Letho. Letho di Guleta, che nel gioco è detto anche il Regicida, è un potentissimo witcher appartenente alla scuola della Vipera. Già questo nome dovrebbe metterti in guardia. Attenzione poi, perché Letho ha molte armi ed è molto furbo. Una tua piccola disattenzione potrebbe consentirgli di ucciderti. Quindi occhi aperti e nessuna distrazione. Letho ha molti adepti, come Auckes e Serrit e il suo scopo è quello di eliminare con la violenza tutti i re dei Regni Settentrionali. È armato di tutto punto ed è velocissimo nel lanciare colpi e fendenti, nonostante la sua mole sia assai massiccia. Segui i nostri consigli e riuscirai nella grande impresa di batterlo.

35

Se vuoi battere Letho, ecco come devi fare. Sappi innanzitutto che per batterlo, ti ci vorrà molto tempo. Il corpo a corpo che ingaggerai con lui, ti porterà via molti minuti. Per prima cosa devi ottenere da Geralt più armi e munizioni possibili. Prendi di tutto, compresi i potenziamenti, le armature e i talenti. Contro Letho avrai bisogno di tutte queste cose. Gliele dovrai scagliare addosso nel momento propizio. Se decidi di combattere contro di lui, portati difronte alla sua enorme figura e procedi come segue.

Continua la lettura
45

Appena sarai nella posizione sopra descritta, Letho inizierà a lanciarti addosso bombe e segni. A questo punto il consiglio è quello di schivare i suoi lanci, oppure, meglio ancora, cerca di parare i suoi colpi. Parare le bombe ti servirà per far perdere l'equilibrio a Letho e vedrai che a quel punto riuscirai a colpirlo più volte. Ricordati però di non usare le tue munizioni e le armi contro di lui quando la sua funzione "quen" è attiva. In questi casi, meglio che tu continui a correre attorno alla piscina di forma quadrata, stando sulla difensiva. Appena il "quen" diventa inattivo, passa invece all'offesa in questo modo: rispondi al lancio delle hard con altre hard, e poi usa le tue bombe e le trappole. Vedrai che l'iniziativa coordinata di bombe e yrden (trappole) ben presto lo indebolirà. Così facendo lo indebolirai e riuscirai a colpirlo più volte anche con calci e pugni, visto che Letho, ormai stanco, abbasserà la sua guardia. Continua per alcuni minuti con questa gragnuola di colpi e ti accorgerai che, come per incanto, Letho finirà in mille pezzi.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ottieni da Geralt più armi possibili, para o schiva i colpi di Letho, usa contro Letho bombe e trappole

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

XBox

Le migliori armature di The Witcher 3

The Witcher 3 è un gioco appassionante che cattura sempre più giocatori. A coloro che piacciono questi generi, sanno che occorre essere ben equipaggiati per andare avanti nel gioco. Ci saranno momenti davvero difficili per riuscire a battere i nemici,...
XBox

The Witcher 2: come entrare nel cimitero

Tra i videogiochi più famosi e più adorati dai giovanissimi, non si può non nominare il fantastico The Witcher. Gioco fantasy dalla grafica dettagliata e accattivante, The Witcher è un mix tra l'azione e il mistero distribuito dal team polacco CD...
XBox

Come diventare ricchi in The Witcher 2

Witcher è un videogioco RPG per PC prodotto da Atari, lanciato in Europa nel 2007. Appartenente al genere Fantasy, è stato ideato prendendo spunto dai romanzi dello scrittore polacco Andezej Sapowski, appartenenti alla saga ''Il guardiano degli innocenti''....
XBox

The Witcher 2: come funziona il braccio di ferro

Il braccio di ferro è un bellissimo mini-gioco che è stato introdotto in The Witcher. In questa fantastica guida voglio insegnarvi tutti i trucchi del braccio di ferro. Una volta che avrete capito il suo meccanismo e saprete esattamente come funziona,...
XBox

The Witcher 2: come creare oggetti

In The Witcher 2, molti dei migliori articoli devono essere creati, e per far questo, Geralt ha bisogno di acquistare uno schema per l'oggetto da un artigiano e di procurarsi gli ingredienti indicati nello schema. Gli articoli più comuni sono l'argento,...
XBox

Come uccidere i grifoni in The Witcher 3

Uno dei giochi più incredibili in grado di appassionare e far salire l'adrenalina al massimo è The Witcher 3. Nato tra il 2012 e il 2013, The Witcher 3 è un mix di azione e avventura fantasy. Il gioco è infatti ambientato in un mondo fantasioso e...
XBox

The Witcher 2: come sconfiggere Ramsmeat

I giochi disponibili per le consolle più famose come PlayStation e Xbox 360, sono davvero centinaia. Tra i giochi più amati di azione RPG open world del 2011 c'è naturalmente l'amatissimo sequel di The Witcher: The Witcher 2. La grafica dettagliata...
XBox

The Witcher 2: come risalire il fiume

The Witcher 2, è un appassionante gioco per Xbox che, che come tantissimi altri videogiochi, si basa su un'avventura fatta di tante missioni da portare a termine per avanzare nella storia ed ottenere tutti i riconoscimenti e sbloccare tutte le modalità....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.