Tecniche per giocare a Scala quaranta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Centotto carte. Quattro semi. Un vincitore.
Sicuramente è uno dei giochi più conosciuti dagli italiani, Scala Quaranta è: bravura, intuito, memoria, furbizia e perché no, una buona dose di fortuna.
Il 90% dei nostri compaesani, come me, ha imparato a giocare tradizionalmente: tavolo rotondo, nonna con gli assi nella manica, alla mia sinistra il cugino "quello bravo" e alla mia destra lo zio che non vede i numeri.
Lo scopo del gioco è disfarsi degli avversari "scendendo" tutte le carte e far superare la quota di 101 agli stessi.
Le tecniche per vincere sono tante trovare la propria richiede molte partite.

26

Composizione del mazzo

Per giocare a Scala Quaranta servono due mazzi da cinquantadue carte più due jolly (per mazzo).
In ogni mazzo sono presenti quindi i quattro semi: Cuori, Quadri, Fiori, Picche.
Ogni seme ha tredici carte che hanno valori da uno a dieci; la carta superiore al 10 è il JACK (valore 10), successivamente è presente la DONNA (sempre 10), infine il RE (o più comunemente K, sempre 10).
L'asso prima del due vale 1, dopo il K vale 11 punti.
Il Jolly vale 25 punti e si può affiancare a tutti i tris e le scale.

36

Inizio partita

Per iniziare a giocare, a tutti i giocatori vengono distribuite, in senso orario, dal mazziere (che in genere viene scelto pescando la carta più alta dal mazzo), 13 carte, il resto del mazzo viene lasciato al centro del tavolo con la carta superiore girata verso l'alto, visibile a tutti.
Una volta sistemate le carte a proprio piacimento, senza mostrarle ovviamente agli avversari, inizia effettivamente la partita.
Il primo a giocare, che è il giocatore alla sinistra del mazziere, ha la possibilità di pescare la carta girata senza conseguenze, altrimenti può pescare la prima carta del mazzo e scartare dal proprio ventaglio di carte quella che secondo lui non è necessaria, passando la mano all'avversario successivo.

Continua la lettura
46

Regole per scendere

Per poter scendere, è necessario raggiungere o superare il punteggio di quaranta all'interno della propria mano.
Questo avviene sommando il valore delle carte composte in tris di semi diversi (tre-tre-tre), poker, scala stesso seme (due, tre, quattro), scala reale (jack, donna, k).
Esempio: scala reale (30 punti) + tris di quattro (12 punti): 42 punti, si può scendere!
Esempio: scala reale (30 punti) + tris di tre (9 punti): 39 punti, non si può scendere!
N. B.: L'asso da solo vale sempre 11 punti; poker d'assi 44 punti.

56

Partita

È possibile attaccare le proprie carte agli avversari solo nel caso in cui sia tu, sia l'avversario a cui vuoi attaccare la carta siate scesi.
Esempio tris si cinque dell'avversario aggiunta del cinque del seme mancante da parte tua.
Ad ogni mano in cui si pesca è necessario scartare una delle carte che si possiede, si presume quella meno necessaria.
La tecnica più comune è disporre le proprie carte in ordine crescente, in modo tale da riuscire a vedere in modo chiaro lo sviluppo del proprio gioco.
È sconsigliato puntare su uno stile di gioco solo (solo tris, solo scale) ma cambiare la propria idea di gioco a seconda delle carte che si pescano durante le mani e del gioco avversario.

66

Chiusura

Il vincitore della partita è quel giocatore che chiude il maggior numero di mani (recuperando 10 punti per ogni chiusura) facendo rimanere gli avversari con le carte in mano e facendogli sommare i punti delle stesse.
N. B. Il giocatore che non riuscirà a "scendere" in quella mano avrà di default 100 punti.
N. B. Nel caso in cui il Jolly rimanesse in mano vale sempre 25 punti.
N. B. In Scala Quaranta il punteggio è soggettivo (può essere 100,101,150 ecc..) e vince quindi quello con punteggio inferiore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

5 trucchi per vincere a scala quaranta

Sere d'estate, tempo libero e amici nei dintorni: quanti di voi amano trascorrere questi momenti giocando a carte? Niente di meglio che passatempi divertenti e semplici, come il gioco della scala quaranta. Tutti conoscono questo ludico hobby, ma chi non...
Giochi da tavolo

Come giocare a scala 40

Scala 40 è il nome di uno dei giochi di carte più famosi e conosciuti. A livello di giocabilità, è veramente molto semplice una volta apprese le poche regole che bisogna rispettare per una corretta interpretazione del passatempo, si può procedere....
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Scala 40

La Scala 40 è un gioco di carte in cui si utilizzano due mazzi da 52 di carte francesi. Per intenderci, si parla delle carte con i numeri dall'uno al dieci, con le 3 figure Jack, Donna e Re e i due jolly. Durante il gioco, lo scopo è quello di formare...
Giochi da tavolo

Come giocare a Dubito

Dubito, conosciuto anche come Balle, è un gioco di carte, molto facile da giocare e divertente per tutte le età. È consigliabile svolgere partite con tre o più giocatori; il mazzo utilizzato è lo stesso delle carte giocate in scala quaranta (quindi...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a scala 40

La scala 40 è uno dei giochi di carte francesi più famosi al mondo. Diffusosi dopo il primo dopoguerra; ha lo scopo di eliminare gli avversari dopo aver effettuato una serie di mani (che corrispondono ai turni). Le regole prevede dai 2 ai 6 partecipanti...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a scala 40

Scala 40 è un gioco di origine ungherese, derivato dal ramino e famoso a livello mondiale, considerato ormai classico, in cui si usano due mazzi da 52 carte più jolly.Si inizia con la distribuzione di 13 carte per giocatore e l'apertura del "pozzo degli...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a carioca

Carioca è un grazioso gioco di carte che si gioca con le carte francesi.A Carioca, esistono 8 manches: coppia, doppia coppia, tris, full, scala quaranta, poker, scala reale, chiusura della mano. Il giocatore sceglie le manches in base alle carte che...
Giochi da tavolo

I giochi più belli da fare con le carte francesi

Le carte francesi sono tra le più conosciute ed utilizzate per i giochi di carte. Ogni mazzo contiene 54 carte divise in quattro semi (cuore, quadri, fiori e picche): per ogni seme, tredici carte più due jolly. Naturalmente trattandosi delle carte più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.