Scacchi: le migliori aperture

Tramite: O2O 01/08/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'apertura, in una partita di scacchi, consiste nelle prime mosse eseguite da un giocatore durante la partita. Si tratta quindi di una fase fondamentale di una partita di scacchi, che determina il controllo della scacchiera e, di conseguenza, fornisce un ampio vantaggio al giocatore che riesce ad eseguirla efficacemente. Per questo motivo, le aperture sono state studiate a fondo, determinandone mosse e contromosse in modo che, ogni giocatore, possa utilizzarne una piuttosto che un' altra, in base alla strategia che vuole attuare durante il gioco. Andiamo dunque a vedere quali sono le migliori aperture da eseguire durante una partita di scacchi.

27

La partita italiana

La partita italiana è forse la più classica delle aperture nel gioco degli scacchi, consiste nelle mosse 1e4 e5, 2Cf3 Cc6, 3Ac4. Si vuole quindi prendere il possesso del centro con il pedone difendendo con il cavallo, sviluppando allo stesso tempo l'alfiere in modo da poter portare velocemente un attacco al re avversario. Inoltre, tramite questa apertura, sarà più facile arroccare velocemente mettendo così il proprio re al sicuro.

37

La difesa siciliana

Probabilmente l'apertura più aggressiva (e più utilizzata) con cui un giocatore (con pezzi neri) può rispondere alla avanzata del pedone centrale bianco. Con questa difesa il nero, riesce a guadagnare subito vantaggio posizionale scambiando un pedone esterno con uno centrale, affermando la propria superiorità nel centro della scacchiera.

Continua la lettura
47

La difesa francese

Una delle difese più efficaci e usate dal nero contro e6 è la difesa francese (1 e6 e4 2 d6 d5). Con questa tattica si cerca di rompere immediatamente la catena pedonale centrale del bianco in modo da ottenere un guadagno posizionale e spazio di manovra per i propri pezzi. Unica pecca potrebbe essere la difficoltà di sviluppo del l'alfiere campochiaro che risulta bloccato verso il centro dal pedone in e4. Una soluzione potrebbe essere quella di fianchettare l'alfiere permettendogli di attaccare il re avversario sulla grande diagonale.

57

La partita spagnola

Una delle aperture più usate e studiate. Con questa apertura il bianco attacca immediatamente il centro del nero, sviluppando rapidamente i propri pezzi e permettendo al proprio re di arroccare molto rapidamente. Tuttavia, soprattutto i giocatori meno esperti, possono venir costretti dell'avversario a muovere più volte i propri pezzi (soprattutto l'alfiere), con conseguente perdita di tempi di gioco. Questo a causa della rapidità con cui essi vengono sviluppati, situazione che può essere difficilmente gestibile da giocatori alle prime armi.
Le mosse della partita spagnola sono: 1e4 e5, 2Cf3 Cc6, 3Ab5.

67

La difesa slava

Trattasi di una difesa molto solida che solitamente consente al nero di trovare almeno una patta. Tuttavia tende a portare il nero ad uno schieramento molto chiuso, con conseguente difficoltà di sviluppo dei pezzi.
La difesa slava si sviluppa in questo modo: 1d4 d5, 2 c4 c6.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

10 tattiche per vincere a scacchi

Nato probabilmente in India nel VI secolo, il gioco degli scacchi ebbe nel mondo arabo e nel continente europeo un successo indescrivibile, tanto che per la sua diffusione in ogni ambiente fu considerato un vizio da cui rifuggire. Ai nostri tempi, al...
Giochi da tavolo

5 errori da evitare in una partita a scacchi

Giocare una partita a scacchi significa isolarsi per un po di tempo dal mondo.Questo gioco, infatti, richiede grandi capacità ma anche tanta concentrazione.Nonostante ciò sono molti gli errori di distrazione o tattica che commettono gli scacchisti e...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Sittuyin

Il sittuyin è una particolare tipologia di scacchi, chiamata scacchi burmesi, che proviene dal gioco indiano del chaturanga che è arrivata in Europa nel corso dell'ottavo secolo. Il nome del gioco significa guerra dei quattro guerrieri. Questo perché...
Giochi da tavolo

Migliori giochi da tavolo di strategia

I giochi da tavolo sono giochi che richiedono, come afferma il nome, una superficie piana su cui posizionare l'occorrente, come tabelloni, carte o quant'altro richieda quel particolare gioco. Di questa categoria fanno parte numerosi sottoinsiemi, che...
Giochi da tavolo

5 trucchi per vincere a Sittuyin

Sittuyin non è altro che uno dei tanti nomi con cui viene conosciuto il gioco degli scacchi birmano. Esso è una variante degli scacchi tradizionali, con regole e mosse piuttosto simili ma anche con profonde differenze che rendono questo gioco unico...
Giochi da tavolo

Come si gioca a Shogi

Lo Shogi è un classico gioco da tavolo strategico e deriva dall'antico gioco indiano detto chaturanga. Per dare una rapida idea di cosa esso sia, lo si può vedere come il nostrano gioco degli scacchi. Data questa prospettiva è quindi ovvio aspettarsi...
Giochi da tavolo

I 5 migliori giochi da tavolo per adolescenti

Nonostante siamo in un'epoca, in cui, la tecnologia ha preso il sopravvento e sempre più persone sono impegnate fra i vari social ed app, i tradizionali giochi da tavolo affascinano ancora sia grandi che piccini. Quante volte, presi da un'irrefrenabile...
Giochi da tavolo

Come giocare a Janggi

Il gioco del Janggi rappresenta una delle antiche versioni degli scacchi moderni, sebbene con regole diverse rispetto ad altri predecessori come quelli indiani (Chaturanga) e quelli cinesi (Xiangqi). È giocato in Corea ancora tutt'oggi, con campionati...