Regole per giocare ad Advanced Heroquest

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Advanced Heroquest è un gioco da tavolo di tipo fantasy; appartiene alla categoria dei giochi di strategia ma, oltre ad essere un semplice gioco da tavolo, permette di cimentarsi anche nel collezionismo, questo perché sono necessarie delle statuette e miniature raffiguranti i vari combattenti, che si possono acquistare anche singolarmente e separatamente dal gioco stesso.

26

Contenuti del gioco

Il gioco è composto da 4 mappe del tesoro, da utilizzare come ambientazione del gioco; vari pezzi di amuleti, porte e molte miniature di cui 4 rappresentano i possibili eroi da scegliere; dei dadi da 13 facce, il tabellone del gioco e il libro delle istruzioni.

36

Regole

Per giocare al gioco sono necessari dai 2 ai 5 giocatori, dai 10 anni in su, per preparare il campo di gioco, quindi la partita, sono necessari circa dieci minuti, mentre lo sviluppo del gioco prende circa un'ora e mezza di tempo per una singola partita
Il gioco consiste, nella fase iniziale, nello scegliere la propria razza (potremo scegliere tra barbaro, nano, elfo e mago) e un altro giocatore dovrà per forza essere un personaggio di nome Morcar, che ha lo scopo di costruire la mappa del sotterraneo, mentre gli altri giocatori dovranno esplorarla, e mentre i personaggi la esplorano, lui dovrà gestire la presenza dei mostri all'interno del sotterraneo.

Continua la lettura
46

Svolgimento

Tramite il lancio dei dadi secondo vari fattori (forza e difesa dei personaggi), si gestiranno i movimenti e i vari scontri (un po' come accade nel Risiko). Per quanto riguarda gli incantesimi, essi si basano sui 4 elementi naturali e i personaggi dotati di tali poteri possono scegliere un solo elemento di appartenenza all'inizio della partita e prendono il rispettivo mazzo di carte, le quali contengono appunto tutti gli incantesimi che possono essere utilizzati solamente una volta durante la partita. Vince chi riesce a portare a termine le varie missioni e i vari scontri, e ciò si può fare in molti modi diversi, essendo tante le combinazioni di missioni che si possono ottenere.

56

Il punteggio

Come accennato precedentemente, il punteggio entra in scena solo durante gli scontri, dunque in base agli attributi di attacco e difesa dei personaggi, avremo un determinato punteggio, che determinerà la vittoria o la sconfitta di un determinato personaggio durante la lotta.

66

Breve storia del gioco

Questo gioco è stato pubblicato nel 1989 dalla collaborazione tra due case editrici: MB e Games Workshop, mentre il regolamento è stato stilato da un giornalista della MB. Subito il gioco ottenne molto successo in tutto il mondo, peccato solo che ad oggi sia un po difficile da reperire, data la sua età.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a 13 indizi

13 indizi è un fantastico gioco di logica da tavoli che appassiona sia grandi per piccini. In questo gioco bisognerà immedesimarsi nei panni del più grande detective di tutti i tempi: il leggendario Sherlock Holmes. Prima di divertirsi con questo sfizioso...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
Giochi da tavolo

Regole per giocare al Gioco della Vita

Il Gioco della Vita è un gioco da tavolo di società. Si ha a disposizione un tabellone dove ogni giocatore deve intraprendere una serie di scelte che rappresentano il corso della sua vita tra studi, matrimonio, nascita dei figli e imprevisti. Lo scopo...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Strega comanda Colore

"Strega comanda colore" è uno dei più famosi giochi ideati per far divertire i bambini. Esistono due modalità di gioco che si distinguono per il luogo in cui vengono svolte. Infatti, una tipologia si gioca all'aperto, possibilmente in uno spazio ampio,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.