Regole per giocare a Wir Sind Das Volk

Tramite: O2O 31/10/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Wir Sind Das Volk è un gioco da tavolo ambientanto nella Germania del 1989. Gli amanti di storia sicuramente sapranno che, in quell'epoca, la Nazione era divisa in due parti: Germania Est, chiamata Repubblica Democratica Tedesca, e Germania Ovest, chiamata Repubblica Federale Tedesca. Il simbolo di tale divisione era rappresentato dal muro di Berlino, che cadde proprio nel 1989. Dunque, un giocatore impersonerà l'Est, mentre l'altro l'Ovest. Il gioco si basa sull'utilizzo delle carte Azione, mediante le quali i giocatori dovranno sviluppare l'economia della propria zona e aumentare il benessere dei cittadini. La partita può essere svolta da due giocatori e dura in media due ore. Vediamo allora quali sono le regole per giocare a Wir Sind Das Volk!

26

Materiali

Nella scatola di gioco sono contenuti diversi materiali. Per prima cosa troverete il tabellone, che rappresenta la mappa della Germania divisa in due parti. L'Ovest ha 8 province, l'Est ne ha 6. Berlino Ovest è divisa in tre sezioni. Oltre a ciò, troverete 35 cubetti che rappresentano il Tenore di vita, 50 cubetti blu Sommossa (che vengono attivati quando è diffuso il malcontento tra la gente), 12 cubetti rosa Socialista (che indicano la gente soddisfatta del socialismo), 70 infrastrutture e fabbriche. Le infrastrutture e le fabbriche possono essere costruite nelle città o nelle connessioni fra le città. Ci sono poi vari segnalini: Prestigio, Valuta Occidentale, Socialisti, Fuga, Fine Decade, Protesta di massa. Infine, ci sono 76 carte che possono avere diverse funzionalità e sono divise in 4 gruppi: carte Gialle, carte Rosse, carte Duplici e carte Speciali.

36

Preparativi

Sono necessari alcuni preparativi per iniziare la partita. Innanzitutto, bisogna sistemare due segnalini Sommossa nei protettorati della Germania Ovest e tre segnalini Sommossa in ciascuna delle altre province. Un cubetto Socialista deve essere collocato nel riquadro apposito presente sul tabellone. Il giocatore della Germania Ovest dispone una fabbrica su Hamburg e Dortmund, mentre il giocatore della Germania Est posiziona una fabbrica su Berlino e Bitterfeld. Esse devono essere disposte in modo che il numero 1 indichi il Nord. Le altre fabbriche e infrastrutture vanno messe da parte, vicino al tabellone. Gli indicatori Prestigio, Valuta Occidentale, Socialisti, Fuga e Fine Decade devono invece essere posizionati sugli appositi tracciati del tabellone. Il giocatore della Germania Ovest parte in vantaggio grazie all'indicatore Prestigio e compie per primo il turno.

Continua la lettura
46

Partita

Ogni turno si divide in 4 fasi, chiamate Decadi. A loro volta, le Decadi si dividono in due metà. Nella prima metà, i giocatori ottengono due carte a testa. Dopodiché, dispongono 7 carte in un riquadro comune del tabellone, più una carta Speciale. Questa può essere giocata solo dall'Est. I giocatori possono quindi decidere di usare una carta presa da questo riquadro o una carta dalla propria mano. In base alla carta usata, si possono compiere diverse azioni: rimuovere i cubetti Sommossa, costruire fabbriche o infrastrutture (ciò aumenta la produttività del Paese), aumentare il tenore di vita, attivare le carte Evento. Le carte Evento danno diversi vantaggi al giocatore che le usa, per esempio possono far diminuire i cubetti Sommossa, incrementare il prestigio e così via. Quando terminano le 7 carte del riquadro, si passa alla seconda metà della Decade. Al termine delle due metà, si gioca il Finale o fase di Fine Decade.

56

Finale

Il Finale è composto da 10 fasi. Fuga della Repubblica: se è stato costruito il muro di Berlino, l'Ovest ottiene un punto prestigio e l'Est perde un punto costruzione. Punti Prestigio: il giocatore che ha più punti Prestigio può compiere un'azione tra quelle presenti sul rispettivo tracciato. Valuta Occidentale: l'Est ha bisogno di questa valuta, ma se il suo valore non copre il fabbisogno nazionale, il giocatore deve togliere un punto al valore complessivo di una fabbrica. Penalità per le Forze di Polizia: per ogni carta Forza di Polizia utilizzata, l'Est perde un punto costruzione. Mantenimento del tenore di vita: bisogna controllare che il tenore di vita non superi il valore della fabbrica più importante. Se accade questo, bisogna togliere alcuni cubetti Tenore di vita. Confronto interno: le province con meno benessere ricevono un cubetto Sommossa. Confronto Est-Ovest: le regioni che vengono attaccate ricevono più cubetti Sommossa. Utilizzo delle carte Forza di Polizia: l'Est rimuove un segnalino Sommossa per ogni carta Forza di Polizia non utilizzata. Fase dei Socialisti: in base alla posizione del segnalino Socialista, si determina se l'Est guadagna o perde socialisti. We are the people: i giocatori contano i token Protesta di Massa nel loro Stato.

66

Vittoria

La vittoria si ottiene quando lo Stato avversario collassa. Questo avviene quando nello Stato sono presenti quattro token Protesta di Massa. Se però entrambi gli Stati hanno quattro token, allora vince automaticamente la Germania Est. I segnalini Protesta di Massa vengono collocati in un Stato quando questo ha un numero di cubetti Sommossa pari a 4 o a un multiplo di 4. Per aumentare le sommosse nell'Est, bisogna incrementare il tenore di vita nelle regioni dell'Ovest o far perdere punti costruzione alle fabbriche dell'Est. Inoltre, se le fabbriche perdono il loro valore, diminuisce la produttività del paese e ci sarà una fuga di socialisti, che andranno verso l'Ovest. E questo è un grave problema, perché l'Est andrebbe incontro alla sconfitta se perdesse tutti i socialisti. Di contro, L'Est può anche vincere puntando proprio sui socialisti, cioè cercando di piazzare tutti i cubetti Socialista e avanzando lungo il tracciato Socialista. Infine, se passano 4 decadi e nessuno dei due Stati ha vinto, la vittoria passa all'Est.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a 13 indizi

13 indizi è un fantastico gioco di logica da tavoli che appassiona sia grandi per piccini. In questo gioco bisognerà immedesimarsi nei panni del più grande detective di tutti i tempi: il leggendario Sherlock Holmes. Prima di divertirsi con questo sfizioso...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Sbarazzo: regole e consigli

Il gioco delle carte, come molti altri, è apprezzato e usato da tante persone spaziando dai più giovani ai più maturi. Ci sono molto giochi che si posso fare ed ora vorrei prendere in considerazione quelli fatti con le carte, cosiddette, da briscola....
Giochi da tavolo

Regole per giocare al Gioco della Vita

Il Gioco della Vita è un gioco da tavolo di società. Si ha a disposizione un tabellone dove ogni giocatore deve intraprendere una serie di scelte che rappresentano il corso della sua vita tra studi, matrimonio, nascita dei figli e imprevisti. Lo scopo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.