Regole per giocare a Wherewolf

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Wherewolf è uno di quei giochi da tavolo che si inseriscono nella scia dello 'scopri l'assassino'. L'ambientazione è semplice e lo scenario è tipico del genere giallo investigativo. In un villaggio decentrato vengono ritrovati diversi cadaveri, uccisi da dei lupi mannari che di giorno riprendono l'aspetto di normali cittadini. Gli abitanti del piccolo paese iniziano quindi a voler capire chi è stato il responsabile e percorrono la difficile strada della deduzione. In un crescendo di emozioni e colpi di scena, questo divertente gioco da tavolo vi terrà inchiodati sino alla sua conclusione. Passiamo dunque alla pratica e vediamo quali sono le Regole per giocare a Wherewolf.

27

Occorrente

  • Materiale di gioco
  • Partecipanti
  • Tempo libero
37

Il primo turno

Wherewolf è un gioco di carte che presenta tre diverse fasi: l'annotazione dei personaggi, la fase diurna e la fase notturna. All'inizio del gioco vengono distribuite le varie carte, ognuna delle quali identifica un personaggio. Esse devono rimanere rigorosamente coperte e nessuno deve vedere quelle del vicino. A chi capita la carta Jack toccherà interpretare il ruolo del narratore, colui che conduce il gioco. Mentre tutti rimangono a occhi chiusi e tamburellano le dita sul tavolo, lui avrà il compito di annotare i vari personaggi in gioco, non facendosi vedere. A quel punto la prima vittima dei lupi mannari sarà proprio il narratore, Jack. Chi è stato a ucciderlo?.

47

La votazione

Un passo fondamentale delle Regole per giocare a Wherewolf è quella di dividere la fase diurna da quella notturna. Nella fase diurna tutti hanno gli occhi aperti. Possono stringere alleanze oppure convincere più persone della colpevolezza di qualcuno. Questa è una fase cruciale del gioco che si svolge sempre ad occhi aperti e tamburellando con le dita sul tavolo. Quando però si fa sera, Jack (il narratore) inizia con lo scrutinio segreto e chiede, facendo i nomi dei presenti, chi vuole mandare a morte tale partecipante. Quest'azione si compie ad occhi chiusi, tamburellando e senza far vedere chi vota chi. Il più gettonato viene considerato colpevole, mandato alla forca ed eliminato dal gioco.

Continua la lettura
57

Gli omicidi

A questa fase segue un'altra fase, in cui i protagonisti non sono più i cittadini ma i lupi. Essendo dei mannari, i cittadini che di giorno sono normalissime persone, di notte si trasformano. A chi è capitata la carta di lupo mannaro, quindi, di notte può scegliere chi sbranare. Il procedimento è lo stesso. Jack il narratore chiede ai presenti (sempre ad occhi chiusi) chi assassinare. I lupi in gioco decidono chi uccidere. Se non c'è uniformità di giudizio, vince sempre il Lupo Mannaro Principale, che è anche il capobranco. Questa è la seconda fase delle Regole per giocare a Wherewolf.

67

Scopo del gioco e personaggi

Lo scopo del gioco è semplice. I lupi vincono se, alla fine di Wherewolf, sono in numero pari o maggiore a quello dei cittadini (chiamati in gergo 'villici'). Al contrario i 'villici', vincono se riescono ad uccidere tutti i lupi mannari, liberando il paese dalla loro minaccia. Wherewolf è un gioco divertente e simpatico e molto dipende da che tipo di personaggio capita. Oltre alle già citate carte Jack, Villici e Lupi Mannari (sia Principale che Gregario) ne esistono diverse altre. All'interno del mazzo potrete trovare anche l'Indovino, il Veggente, la Guardia, la Guardia Corrotta, il Sindaco, l'Oratore, la Prostituta, il Ladro, e Giulietta.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se potete, create delle durature e proficue alleanze
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
Giochi da tavolo

Regole per giocare al Gioco della Vita

Il Gioco della Vita è un gioco da tavolo di società. Si ha a disposizione un tabellone dove ogni giocatore deve intraprendere una serie di scelte che rappresentano il corso della sua vita tra studi, matrimonio, nascita dei figli e imprevisti. Lo scopo...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Strega comanda Colore

"Strega comanda colore" è uno dei più famosi giochi ideati per far divertire i bambini. Esistono due modalità di gioco che si distinguono per il luogo in cui vengono svolte. Infatti, una tipologia si gioca all'aperto, possibilmente in uno spazio ampio,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare al gioco della bottiglia

Il gioco della bottiglia è senza dubbio uno dei passatempi più popolari alle feste. Si tratta di un gioco di gruppo famoso in ogni parte del mondo, tipico tra i giovani e gli adolescenti. Nella sua versione classica, prevede l'uso di una bottiglia per...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Scopa

Ci sono giochi classici, cosiddetti popolari e prettamente italiani, che non passano mai di moda e sono sempre molto amati da gente di tutte le età anche se spesso colleghiamo questo gioco alle persone anziane per via della semplicità di regole! Infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.