Regole per giocare a Waterloo

Tramite: O2O 06/04/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se potessimo scegliere di rivivere, riorganizzare e riscrivere una pagina della storia quale sceglieremmo? La battaglia di Waterloo, combattuta il 18 giugno 1815 sarebbe certamente tra le date da prendere in considerazione per portata storica e per l'indubbia simpatia che il personaggio a cui è legata ha suscitato per secoli nella gente. Da che parte saremmo quindi schierati? La coalizione europea o Napoleone? Oggi il gioco da tavola Waterloo ci dà l'occasione di scegliere e di rivivere l'evento, ma come si gioca? Ecco allora una guida alle regole per giocare a Waterloo.

26

Occorrente

  • WATERLOO: ENEMY MISTAKES
  • 2/3 buon amici con cui giocare
36

Scopo del gioco

Waterloo è un wargame e quindi lo scopo è vincere la guerra, anzi una battaglia nello specifico. I giocatori possono essere un massimo di tre ed ognuno impersonerà un comandante capo con la mansione di indirizzare ordini ai propri 14 generali in campo, questi a loro volta guideranno le 141 unità di cui dispongono tra fanteria, cavalleria e corpi di artiglieria. I componenti fisici del gioco saranno un tabellone,3 fustelle , 153 segnalini in legno, 1 segnalino cilindrico e 6 dadi. I dadi serviranno a ricreare l'imprevedibilità degli eventi ma la vittoria del gioco andrà a chi dispone di migliori qualità strategiche.

46

Svolgimento del gioco

Innanzitutto bisognerà disporre il materiale di gioco, in tal senso il tabellone è estremamente intuitivo e gli eserciti avversari verranno disposti secondo le indicazioni riportate sul "terreno di gioco", terreno che presenterà inoltre diverse peculiarità geografiche che andranno ad influire sulla riuscita delle operazioni militari. I giocatori si siederanno uno rispetto all'altro ai due lati del cartellone impersonando uno la Francia Napoleonica l'altro la coalizione capeggiata dagli inglesi. Il terzo eventuale giocatore entrerà in gioco successivamente impersonando la Prussia. Si passa quindi all'azione scegliendo quale strategia utilizzare tra le possibili: Bombardare il nemico tentando la sorte tramite il tiro dei dadi; Avanzare verso l'avversario; Caricare in armi il nemico tenendo ben in considerazione anche la distanza e la peculiarità morfologica del terreno; Ripiegare nel momento in cui ci si accorge di un'errata strategia applicata; Combattere quando i due eserciti entrano finalmente in contatto, a decidere le sorti della battaglia saranno l'applicazione di 3 sotto mosse, ovvero attacco, contrattacco, rinforzo all'attacco o alla difesa, la tipologia di gendarmi utilizzati e il lancio dei dadi.

Continua la lettura
56

Conclusione del gioco

All'ottavo turno entrerà in gioco l'esercito prussiano, guidato da un terzo giocatore o dal giocatore capeggiante le truppe inglesi. La partita si conclude nel momento in cui uno dei due generali che guidano gli opposti eserciti viene rimosso dal campo dall'avversario o, nel caso nessuno dei due venisse rimosso, al termine del diciannovesimo turno passando in rassegna le sconfitte inflitte all'avversario. Cosa indugiate ancora? Schierate i vostri eserciti e date un nuovo volto alla storia e ricordate, come disse Napoleone : "Il fuoco è tutto... Il resto non ha importanza!".

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizza la strategie prima delle armi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a 13 indizi

13 indizi è un fantastico gioco di logica da tavoli che appassiona sia grandi per piccini. In questo gioco bisognerà immedesimarsi nei panni del più grande detective di tutti i tempi: il leggendario Sherlock Holmes. Prima di divertirsi con questo sfizioso...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Sbarazzo: regole e consigli

Il gioco delle carte, come molti altri, è apprezzato e usato da tante persone spaziando dai più giovani ai più maturi. Ci sono molto giochi che si posso fare ed ora vorrei prendere in considerazione quelli fatti con le carte, cosiddette, da briscola....
Giochi da tavolo

Regole per giocare al Gioco della Vita

Il Gioco della Vita è un gioco da tavolo di società. Si ha a disposizione un tabellone dove ogni giocatore deve intraprendere una serie di scelte che rappresentano il corso della sua vita tra studi, matrimonio, nascita dei figli e imprevisti. Lo scopo...