Regole per giocare a Verräter

Tramite: O2O 14/10/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Verräter ci pone al centro di un conflitto fra due importanti famiglie scozzesi . I signorotti locali , attraverso scontri , tradimenti ed azioni diplomatiche , tentano di accrescere il loro potere ed espandere di conseguenza il loro dominio . Questa è l'ambientazione , che fa da contorno ad un gioco , caratterizzato da meccaniche piuttosto semplici ed intuitive , ma che allo stesso tempo può rivelarsi piuttosto complesso e profondo . Senza perdere altro tempo andrò ora ad illustrarvi , in maniera chiara e sintetica le regole per giocare a Verräter.

26

Occorrente

Tutto il necessario per giocare a Verräter è il gioco stesso ed ovviamente il numero minimo di giocatori (da tre a quattro) , inoltre è necessario avere a disposizione il tempo minimo per svolgere una partita ( la quale di solito dura dai quarantacinque ai sessanta minuti ) . Particolare da non trascurare è il fatto che Verräter è un gioco economico e di dimensioni ridotte ( ha le dimensioni di un normale mazzo di carte ).

36

Fase iniziale

All'inizio del gioco i domini delle due famiglie rivali ( rose e aquile ) , risultano essere equivalenti , entrambi formati da sei territori di tipo diverso . Ogni turno vi è un conflitto fra due territori confinanti nell'ambito del quale , i giocatori cercheranno di ottenere il maggior vantaggio possibile .

Continua la lettura
46

Fase della scelta del personaggio

Dopo aver selezionato il luogo del conflitto i giocatori a turno scelgono quale personaggio interpretare :Il traditore (che permette di cambiare fazione), lo stratega (che permette di decidere dove avverrà la prossima battaglia), il contadino (che permette di ottenere carte supporto politico , utili per conseguire la vittoria), il costruttore (che permette di costruire locande o magazzini , utili per avere carte supporto politico o punti a fine partita), due diversi tipi di diplomatici con differenti supporti politici.

56

Conclusione di un singolo conflitto e dell'intera partita

Dopo aver effettuato la scelta del personaggio i giocatori possono influenzare l'esito del conflitto attraverso le carte di supporto politico . Si sommano dunque i valori dei territori , delle carte e dei personaggi e si decide a quale fazione andrà il territorio conteso . Chi ottiene la vittoria acquisirà i punti corrispondenti . La partita finisce dopo tre giri o quando tutti i territori apparterranno ad un'unica fazione .

66

Osservazioni finali

Verräter è un gioco , le cui partite risultano essere sempre diverse ( la disposizione dei territori è casuale ) , inoltre è un gioco equilibrato , ma che , allo stesso tempo , richiede una buona strategia. Nel corso di partite con quattro giocatori è però necessario prestare maggiore attenzione , in quanto risulta essere più difficile recuperare in seguito ad errori o punti persi a causa di tradimenti .

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare al gioco della bottiglia

Il gioco della bottiglia è senza dubbio uno dei passatempi più popolari alle feste. Si tratta di un gioco di gruppo famoso in ogni parte del mondo, tipico tra i giovani e gli adolescenti. Nella sua versione classica, prevede l'uso di una bottiglia per...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a 13 indizi

13 indizi è un fantastico gioco di logica da tavoli che appassiona sia grandi per piccini. In questo gioco bisognerà immedesimarsi nei panni del più grande detective di tutti i tempi: il leggendario Sherlock Holmes. Prima di divertirsi con questo sfizioso...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Muffa Rialzo

Il gioco Muffa Rialzo ha facili regole adatto a bambini tra i 3 e i 12 anni. È necessario disporre di uno spazio aperto in cui giocare (va bene anche una palestra) nel quale i bambini possano correre in sicurezza. Lo spazio dovrà disporre anche punti...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Tris

Tra i giochi da tavolo più comuni e divertenti spicca senza ombra di dubbio il tris, un gioco semplice e simpatico che è possibile praticare in qualsiasi posto e circostanza, data la sua versatilità e semplicità. Il gioco del tris presenta tuttavia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.