Regole per giocare a Siena

Tramite: O2O 15/09/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Siena è un gioco da tavolo ideato da Mario Papini ed ambientato nella Repubblica di Siena del 1338. Il gioco è stato prodotto e distribuito dalle Z-Man Games e dalla ZuGames ed ha subito spopolato negli Stati Uniti grazie al suo sapore retrò ed all'ambientazione nei paesaggi ed atmosfere della bellissima Toscana. Il gioco prevede 2-6 giocatori, ed è della durata di circa due ore per partita. Le regole sono abbastanza intricate. Con questa guida andiamo a vedere insieme come giocare.

26

Contenuto della scatola

Il contenuto della scatola comprende: il tabellone ,che riprende un affresco di Lorenzetti, in cui sono rappresentate le due aree di gioco, ossia l'interno della città di Siena e le colline Toscane; 36 pedine in legno; 40 cubetti di legno; 93 carte da gioco; le regole.

36

Lo scopo del gioco

Ogni giocatore inizia la partita come contadino ed ha la possibilità di vendere i prodotti ( grano, vino e olio) per guadagnare fiorini ed accrescere il proprio status. Lo scopo è quello di diventare successivamente mercanti, che possono vendere spezie e stoffa, ed infine riuscire ad entrare nella mura della città raggiungendo lo status massimo di banchieri. Il gioco finisce quando un banchiere riesce a costruire tutti e 7 i piani della "Torre del Mangia", oppure quando verrà pescata la carta dell'artista Ambrogio Lorenzetti, che verrà venduta all'asta. Se i giri a disposizione sono finiti, la partita termina prima che una di queste due azioni sia compiuta. Vince in questo caso la partita chi ha più punti partita o chi realizza più piani della torre.

Continua la lettura
46

I tipi di carte

Le "carte Siena" sono divise in carte azione, che danno dei benefici durante il gioco, ed in carte che producono beni.
Le "carte Senesi" valgono punti gioco alla fine della partita. Possono essere pescate dai mercanti o dai banchieri in seguito a determinate azioni che permettono di accumulare i consensi da parte dei senesi.
Le "carte artista" valgono punti alla fine del gioco. Possono essere acquistate durante le aste indette dai banchieri.
Le "carte fato" rappresentano la parte di azzardo del gioco. Il giocatore che possiede la carta "Via Francigena" può decidere di giocarla e di pescare delle carte fato. Se tra le carte pescate appare il demonio il giocatore non vince nulla, se invece il demonio non c'è si può vincere una vera fortuna.

56

Le azioni dei contadini e mercanti

La fase delle azioni, essendo inizialmente tutti contadini, prevede l'utilizzo delle carte che producono beni. Ogni giocatore, durante il proprio turno, può decidere il numero di carte da giocare che permetteranno di produrre, sommandosi, un determinato numero di beni. Una volta prodotti i beni (grano, vino ed olio) possono essere venduti e permettono di guadagnare fiorini. Quando il contadino ha guadagnato 30 fiorini può cambiare il proprio status in mercante.
Il mercante può compiere le stesse azioni dei contadini, ma potrà vendere solo spezie e stoffe (che valgono di più), ma continuerà a produrre ugualmente gli altri tipi di beni. Una volta raggiunti gli 80 fiorini i mercanti possono cambiare il proprio status in banchieri.

66

Le azioni dei banchieri

Una volta entrati in città il gioco diventa molto più interattivo e di strategia. All'inizio di ogni turno i banchieri ricevono 8 fiorini più 3 fiorini per ogni bene prodotto dai contadini. Si possono mettere all'asta gli artisti e nella locando ci saranno le cortigiane pronte a sottrarre soldi al malcapitato. Si possono fare donazioni al Duomo e quindi ricevere consensi da parte dei Senesi. Si accumulano fiorini con più facilità per poi riuscire a costruire i 7 piani della Torre del Mangia. Il primo piano costa 5 fiorini, per poi andare ad aumentare il costo di 5 fiorini per ogni piano in più.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a 13 indizi

13 indizi è un fantastico gioco di logica da tavoli che appassiona sia grandi per piccini. In questo gioco bisognerà immedesimarsi nei panni del più grande detective di tutti i tempi: il leggendario Sherlock Holmes. Prima di divertirsi con questo sfizioso...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Sbarazzo: regole e consigli

Il gioco delle carte, come molti altri, è apprezzato e usato da tante persone spaziando dai più giovani ai più maturi. Ci sono molto giochi che si posso fare ed ora vorrei prendere in considerazione quelli fatti con le carte, cosiddette, da briscola....
Giochi da tavolo

Regole per giocare al Gioco della Vita

Il Gioco della Vita è un gioco da tavolo di società. Si ha a disposizione un tabellone dove ogni giocatore deve intraprendere una serie di scelte che rappresentano il corso della sua vita tra studi, matrimonio, nascita dei figli e imprevisti. Lo scopo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.