Regole per giocare a scala quaranta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il gioco della Scala Quaranta è uno dei più popolari giochi di carte fatto con due mazzi di quelle francesi. È molto giocato nelle famiglie per la sua facilità di comprensione delle regole e per l'ampio numero di giocatori che è possibile arruolare, ed è tradizionalmente introdotto nei contesti natalizi. Si utilizzano due mazzi da 52 carte ciascuna più due jolly, mentre la distribuzione delle carte avviene, dopo il taglio da parte del giocatore alla destra del cartaro, in senso orario. Tale distribuzione avviene alternando una ad una le carte su tutti i giocatori, fino a contarne 13 a testa. Il valore delle carte è quello nominale, mentre le figure valgono 10 punti. L'Asso vale 11 se messo in una scala dopo il Re o in un tris, 1 se posizionato alla base della scala, prima del 2. Il cartaro una volta completata la distribuzione gira una carta scoperta (pozzo) e posizionando il restante mazzo coperto accanto (tallone).

26

Definizione di scala e combnazioni

Si definisce come scale la combinazione in sequenza di minimo 3 carte dello steso seme, matte (jolly) comprese, dall'Asso fino al Re. Schematizzando la scala si può graficamente rappresentare come A-2-3-4-5-6-7-8-9-10-J-Q-K oppure 2-3-4-5-6-7-8-9-10-J-Q-K-A con la matta pronta a sostituire qualsiasi carta. Le combinazioni invece (di 3 o 4 carte) devono essere fatte di carte dello stesso valore e di semi diversi. Ad esempio non è possibile fare una combinazione di 2 nove di cuori e un nove di picche, ma solamente un nove di cuori, un nove di picche ed un nove di fiori.

36

Regole di apertura

Per poter iniziare a calare i diversi tipi di giochi possibili sul tavolo bisogna conteggiare il valore complessivo di tutte le carte coinvolte. Questo valore deve essere uguale o superiore a 40. Se il giocatore di turno non arriva a questo livello o non dispone di combinazioni utili deve pescare una carta dal mazzo posizionato al centro del tavolo detto tallone. Quando ci si trova in una situazione con carte già calate, si può o pescare dal tallone o prendere l'ultima carta scoperta nel pozzetto tra quelle scartate dal giocatore precedente.

Continua la lettura
46

Azioni possibili durante il gioco

Una volta calate le prime carte, il giocatore ha diverse possibilità. "Scendere" o "calare" altre combinazioni costruite mano mano oppure "attaccare" una o più carte in suo possesso su combinazioni o scale anche di altri giocatori. Qualora poi abbia in mano una carta corrispondente ad una matta messa in tavola, la può sostituire, utilizzandola a sua volta a piacimento, con l'unico obbligo di calare immediatamente la matta raccolta.

56

Scopo del gioco

Scopo del gioco è quello di "chiudere", ovvero rimanere senza carte in mano, scartando correttamente l'ultima rimasta. Non è quindi consentito rimanere senza carte solamente calando i giochi in possesso. Alternativa è quella di rimanere con il minor numero possibile di carte in mano, e per di più del minor valore possibile.

66

Calcolo del punteggio

Quando il vincitore del turno chiude, gli altri in gara dovranno conteggiare il valore nominale, come illustrato in precedenza. Il giocatore in chiusura totalizzerà zero punti, gli altri la somma dei valori nominali, tenendo conto che il Jolly ne vale 25. Dopo i vari turni si sommano quindi i punteggi ottenuti e, quando si totalizza un valore compreso tra 101 e 201 (scelto a discrezione dei partecipanti) si esce dal gioco. Il vincitore finale della partita sarà colui che rimane per ultimo dopo tutte le uscite previste.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Ramino: la strategia del gioco

Il Ramino è un gioco di carte di origini anglosassoni, che va giocato con le carte francesi. Il Ramino è così chiamato per il nome dato al Jolly, ossia appunto "Ramino", o anche "matta". Esso presenta diverse varianti, di cui la più famosa è "Scala...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Ramino

Ramino è un gioco di carte di probabile origine anglosassone, che è molto conosciuto e amato ormai da tutto il mondo, per passare dei momenti in allegra compagnia. Si organizzano spesso anche dei tornei in cui oltre alla fortuna svolge un ruolo importante...
Giochi da tavolo

Strategie per vincere a Rummikub

Rummikub è il gioco più popolare al mondo, fu inventato negli anni quaranta da i Ephraim Hertzano, fu anche premiato come miglior gioco dell'anno negli anni ottanta. Questo gioco è basato sul gioco del ramino tradizionale, la differenza tra i due...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Mambassa

Mambassa è un gioco di carte che deriva il suo nome dal detto "fare man bassa". Viste le regole del gioco, è probabile che questi sia ispirato ai più famosi Trentuno e Pentragola. Manbassa è molto giocato nel litorale marchigiano. In particolare è...
Giochi da tavolo

I giochi più belli da fare con le carte francesi

Le carte francesi sono tra le più conosciute ed utilizzate per i giochi di carte. Ogni mazzo contiene 54 carte divise in quattro semi (cuore, quadri, fiori e picche): per ogni seme, tredici carte più due jolly. Naturalmente trattandosi delle carte più...
Giochi da tavolo

I 5 giochi di carte da insegnare ai tuoi figli

In un'era governata dalla TV, dal PC e da videogiochi che permettono all'utente di calarsi in una realtà sempre più interattiva, è facile perdere di vista il fascino dell'interazione sociale e dei tradizionali giochi che garantiscono divertimento gratuito...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a canasta

Canasta è un gioco di carte che viene praticato in due o a coppie di due giocatori. Per giocare servono tre mazzi di carte francesi compresi di due jolly per mazzo e lo scopo è quello di formare delle combinazioni di almeno sette carte. Il gioco, anche...
Giochi da tavolo

Tecniche per giocare a Scala quaranta

Centotto carte. Quattro semi. Un vincitore.Sicuramente è uno dei giochi più conosciuti dagli italiani, Scala Quaranta è: bravura, intuito, memoria, furbizia e perché no, una buona dose di fortuna.Il 90% dei nostri compaesani, come me, ha imparato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.