Regole per giocare a Round House

Tramite: O2O 02/11/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Round House impazza da un paio di anni sulle tavole ludiche dei centri gioco educativi europei. Di origine cinese, fa parte della lunga e nutrita schiera di quelle attività di strategia incentrate sul costruire fortificazioni grandi il più possibile, al fine della colonizzazione di tutti gli avversari. Questa volta, siamo nell'antica Cina del XVII Secolo, nel ruolo di un capofamiglia che deve portare gloria e onore in casa. Questa è un'abitazione rurale situata in una zona montuosa, a più piani, chiusa e fortificata, dove risiede un'intera famiglia, un vero e proprio clan. È un gioco abbastanza complicato ma non impossibile. Scopriamo insieme le regole per giocare a Round House.

26

Una stesura del tavolo da gioco

Si potrà giocare a Round House essendo in un minimo di 2 persone fino a un massimo di 5. Si dovrà iniziare a stendere su di un piano il tavolo da gioco. Questo rappresenta graficamente una grande città circondata da fortificazioni, suddivisa in uno spazio tondo centrale attorno a cui ruota un ellisse. Le due aree indicano le zone al cui interno il giocatore può agire.

36

Una distribuzione di carte e monete

Ogni giocatore dovrà scegliere un segnalino colorato atto al suo movimento quindi inizierà la distribuzione delle carte. Queste sono davvero molte e suddivise in tessere azione, schede pirata, fogli amuleto, tempio, contratto ed esperto. Alle carte si affiancano poi le monete divise in gettoni da due tagli.

Continua la lettura
46

Una panoramica sui cubi risorsa

Si dovranno successivamente comprare e poi, volendo, vendere, dei particolari cubi. Sono oggetti fondamentali allo scopo del gioco perché rappresentano 4 importanti risorse. Esse sono l'oro, la frutta, il tea e la ceramica. La loro gestione permette di mettere da parte le carte degli esperti o quelle degli amuleti.

56

Una scelta di azioni

I giocatori dovranno quindi muoversi secondo il loro turno attorno alla plancia circolare principale, facendo ruotare le pedine attorno all'edificio disegnato sempre nella stessa e unica direzione, compiendo le azioni previste per ottenere le risorse. Queste dovranno poi essere scambiate con le monete, che serviranno per assumere gli esperti o mandare i propri parenti in viaggio per affari oppure per portare le famiglie al tempio, per adorare gli antenati.

66

Una chiusura della partita

Quando tutte le carte, i denari e ciascuna delle altre tessere saranno finite e non più disponibili per tutti i partecipanti, si sarà giunti alla fine della partita. Per dichiarare il vincitore, si dovranno contare i punti corrispondenti a ogni carta posseduta e a ognuna delle risorse rimaste.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Betrayal at House on the Hill

"Betrayal at House on the Hill" ("Tradimento alla Casa sulla Collina") è un gioco da tavolo a tematica horror-avventura, che coinvolge da tre a sei giocatori in una sfida ambientata in una casa infestata da spiriti e presenze. È un gioco divertente,...
Giochi da tavolo

Come giocare a Betrayal At The House On The Hill

Betrayal At The House On The Hill significa letteralmente "Tradimento nella casa sulla collina". Il gioco consiste nell'esplorazione di una casa stregata di tre piani posta in cima ad una collina. I personaggi/giocatori sono studenti, professori o semplici...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Tresette

Il fantastico Tresette è, come saprete, un gioco da fare con il classico mazzo di carte italiane da 40; ogni Regione ha le proprie carte con le proprie figure, ma si può utilizzare anche il mazzo francese togliendo gli 8, i 9, i 10 e i jolly. Il gioco...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Terra Mystica

Terra Mystica è molto famoso come gioco di strategia e anche molto divertente. Un popolo fantasy deve colonizzare e trasformare in modo pacifico la terra di gioco. Lo scopo principale è quello di ottenere i territori vicini al proprio e poi edificare...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Tris

Tra i giochi da tavolo più comuni e divertenti spicca senza ombra di dubbio il tris, un gioco semplice e simpatico che è possibile praticare in qualsiasi posto e circostanza, data la sua versatilità e semplicità. Il gioco del tris presenta tuttavia...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Jerusalem

Jerusalem è un gioco da tavolo ideato da Michele Mura ed edito Red Glove. Per giocare a Jerusalem servono dai 2-4 giocatori ed ogni partita dura circa 90 minuti. È ambientato nella Gerusalemme del dodicesimo secolo, l'obiettivo dei giocatori sarà quello...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Galaxy Trucker

Galaxy Trucker è uno bellissimo gioco ambientato in una galassia lontana, in un tempo ormai lontano. Adatto a un pubblico con età compresa dai 10 anni in su , è stato ideato da Vlaada Chvátil e pubblicato nel 2007 dalla CGE (Czech Games Edition) ,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare ad Age of Thieves

Age of thieves è un gioco basato su concetti famosissimi di pedine, mappa e punti di azione. Consigliato per 2 o 4 giocatori dai 14 anni in su per la durata che va dai 60 ai 120 minuti. Questo gioco punta a mettere i giocatori nei panni di ladri pronti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.