Regole per giocare a Poker

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Poker è un gioco molto antico originario degli Stati Uniti d'America basato su una serie di puntate in soldi o fiches da parte dei giocatori e su un piatto finale per ogni mano; la sua caratteristica è nella possibilità di bluffare cioè ingannare l'avversario dando ad intendere di avere un punteggio che in realtà non si detiene al fine di indurlo ad abbandonare la mano e prendere il piatto: per questa ragione richiede molta concentrazione e capacità di osservare gli avversari per intuire il punteggio raggiunto. Naturalmente anche la fortuna ha un ruolo importante e poiché esiste realmente la possibilità di vincere o perdere molto è considerato un gioco d'azzardo. Andiamo a vedere quali sono le regole per giocare a Poker nella sua versione classica, quella cioè con 4 giocatori che si contendono la vittoria utilizzando 32 carte francesi composte dagli assi, i kappa, le donne e via a scendere fino ai sette per un totale appunto di 32 carte.

26

Occorrente

  • Un mazzo di carte francesi, fiches
36

Prima mano

Per prima cosa i giocatori devono effettuare una puntata iniziale che viene decisa dal mazziere detta cheap; quindi il mazziere distribuisce in senso orario cinque carte ciascuno dandole una alla volta; chi è di mano deve parlare cioè esprimere una delle possibili decisioni: puntare una cifra a piacere, fare parola cioè passare la parola al giocatore successivo oppure ritirarsi. Ogni giocatore ha la possibilità quando è il suo turno di vedere cioè puntare quello che ha stabilito l'altro oppure rilanciare aumentando la posta oppure ritirarsi. Finito il giro il piatto risulta rimpinguato delle nuove puntate e si può procedere al passaggio successivo.

46

Seconda mano

A questo punto i giocatori hanno la possibilità a turno di cambiare da una a tre delle carte che hanno in mano oppure di stare cioè scegliere di tenere tutte e cinque le loro carte dichiarandosi serviti. Terminato il giro la parola torna al primo di mano per una nuova puntata finale: anche qui naturalmente esiste la possibilità di ritirarsi oppure di vedere o di rilanciare; poiché ognuno può rilanciare in teoria non esiste un limite e si può arrivare a cifre davvero alte a meno che all'inizio della partita non venga stabilito di comune accordo un budget che non può essere superato. I punteggi del Poker partono dalla coppia, doppia coppia, tris, scala, fulmine, colore, Poker, fino ad arrivare alla Scala Reale, punteggio massimo ma non in assoluto, vedremo perché.

Continua la lettura
56

Piatto finale

È arrivato il momento di scoprire le carte: chi ha il punto maggiore vince e prende il piatto. Teniamo conto che nel Poker il punteggio massimo è rappresentato dalla Scala Reale cioè dalla scala composta da cinque carte dello stesso seme ma la cosa bella di questo gioco è che non esiste mai la certezza assoluta di avere il punteggio massimo: infatti la scala massima (dal dieci all'asso dello stesso seme) batte la scala media, la media batte la minima e la minima batte la massima in modo da non consentire mai al giocatore di essere al cento per cento sicuro di vincere: insomma nel Poker il rischio di perdere c'è sempre e forse è proprio questo il fascino del gioco.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non far trapelare mai le proprie emozioni: alcuni grandi giocatori utilizzano occhiali da sole per nascondere gli occhi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Le regole del poker

Il poker, negli ultimi anni, è rapidamente diventato il gioco di carte più diffuso al mondo. Grazie alle sue innumerevoli varianti e alla capacità di creare suspance, il numero di giocatori è in costante aumento. Tuttavia, non tutti conoscono le vere...
Giochi da tavolo

Come giocare a Poker Indiano

Il poker rappresenta indubbiamente uno dei giochi di carte più famosi ed apprezzati in tutto il mondo. Sono tantissime infatti le persone che si dilettano in questo gioco e alcune di esse ne fanno un vero e proprio lavoro. Il poker, così come tutti...
Giochi da tavolo

Le regole del poker Omaha

Il poker è un gioco di abilità sempre più diffuso ed apprezzato a livello globale. I migliori giocatori si cimentano in varianti spesso poco conosciute rispetto al popolarissimo Texas Hold'em No Limit ed al Poker Classico a 5 carte, le quali sicuramente...
Giochi da tavolo

Le regole dello Stud Poker

Il 7 Card Stud Poker è una variante di poker meno popolare rispetto al celebre Texas Hold'em, ma non per questo meno coinvolgente e divertente. Questa disciplina come anche l' Omaha (alle cui regole rimandiamo nel caso in cui foste interessati alle varianti...
Giochi da tavolo

Come giocare a Cockroach Poker

Cockroach Poker, nonostante il nome possa facilmente ingannare, è un gioco che non ha niente a che vedere con il poker tradizionale. Diciamo che è comunque un gioco di carte, basato, come quello tradizionale, sul bluff; soltanto che, a differenza del...
Giochi da tavolo

Le regole per il poker Heads Up

L' Heads Up nel Poker Texas Hold'em rappresenta il testa a testa finale di un torneo, oppure un formato vero e proprio in cui due giocatori si contendono la vittoria finale. Il fascino dell' Heads Up risiede, soprattutto nei grandi tornei, nella sua componente...
Giochi da tavolo

Come fare giochi con le carte da poker

Le carte da poker sono anche conosciute come carte francesi. Per intenderci, sono quelle composte da quadri, fiori, picche e cuori, con le J, le Q, le K, e anche i Jolly. Il poker è probabilmente il gioco più famoso che si può fare con queste carte,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a 31

31 è un gioco di carte da giocare con mazzi di carte da poker. Si può già giocare a partire da due giocatori, ma è consigliabile essere almeno in quattro. Il gioco consiste nell'ottenere il punteggio più alto con tre carte dello stesso seme. Il punteggio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.