Regole per giocare a Pirate's Cove

Tramite: O2O 20/12/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

I giochi da tavola appassionano molte persone e le tipologie disponibili soddisfano chiunque. Alcuni preferiscono un gioco che non richiede una lunga battaglia fra i concorrenti, mentre tanti giocatori ne adorano uno piuttosto dureturo. I giochi da tavola più conosciuti sono Monopoli, battaglia navale e Risiko. All'interno del presente tutorial vediamo invece le regole per giocare a Pirate's Cove, dove l'obiettivo è quello di farsi riconoscere come il migliore pirata dei Sette Mari dell'anno. Questo gioco da tavolo si vince grazie ad una perfetta ed imperturbabile strategia di combattimento nelle isole del Covo dei Pirati. Ecco quindi una spiegazione dettagliata di come affrontare una gara a Pirate's Cove. Buona lettura!

26

Mescolare le varie carte di gioco

Innanzitutto bisogna sapere che i giocatori possono variare dai tre fino ai cinque e devono possedere un'età minima di otto anni. Una volta trovati i partecipanti a Pirate's Cove, è necessario afferrare la mappa di gioco e posizionarla al centro della tavola. Successivamente occorre mescolare accuratamente le sessanta carte Tesoro e le quarantadue carte Taverna. Le prime vanno suddivise in cinque mazzi da dodici piazzati nelle altrettante isole esterne. Le seconde devono venire collocate nella zona relativa all'isola della Taverna. Dopodiché va girata la carta Flotta Reale in prossimità della mappa di gioco. A questo punto non resta che mescolare le restanti quattro carte Pirata Leggendario aventi la figura di una nave e disporle coperte sempre accanto la mappa di gioco.

36

Scegliere le carte da gioco

Pirate's Cove richiede adesso di scegliere la Tabella Navi Pirata, quattro Segnalini Forza del medesimo colore ed un Segnalino Forza ancora della stessa tonalità. Successivamente occorre decidere una delle tabelle Navi Pirata, uno dei cinque Timoni del Capitano, un Doblone dal valore di 5, quattro Dobloni da 1 ed una carta Taverna. Il Segnalino Fama prescelto va collocato sul Jolly Roger rappresentante l'inizio del percorso Fama situato lungo i bordi della mappa di gioco. Tale componente di Pirate's Cove andrà spostato in avanti tutte le volte che un partecipante ottiene dei punti Fama.

Continua la lettura
46

Posizionare le carta da gioco scelte

Dopodiché tutti i partecipanti devono mettere i Segnalini Forza alla seconda casella a partire da sinistra, nella Tabella Navi Pirata collocata davanti a sé. Vicino a quest'ultima bisogna invece collocare i propri Dobloni, mentre quelli rimanenti e gli Scrigni del Tesoro vanno disposti sull'isola del Tesoro (zona centrale della mappa di gioco). A questo punto occorre posizionare una carta Pirata Leggendario nera sull'isola della Taverna rappresentante il punto di inizio della battaglia. Il gioco prosegue girando una o due (quando ci sono tre giocatori) carte Pirata Leggendario. La seconda eventualmente pescata va disposta vicino l'isola dei Cannoni all'inizio del gioco. Adesso bisogna scoprire un'altra carta Pirata Leggendario per quella nera e metterla vicino quest'ultima.

56

Conoscere l'equipaggiamento della propria nave

Per vincere nel gioco, è necessario conoscere approfonditamente le abilità di ciascuna nave. Precisamente occorre sapere il loro equipaggiamento, distinto in quattro aree (Scafo, Equipaggio, Cannoni, Vele) ed indicato dai Segnalini Forza. I dadi tirabili nel proprio turno vengono stabiliti in base al numero inferiore fra il livello dell'Equipaggio e quello dei Cannoni. Tale quantità indica la capacità di attacco posseduta da ognuna delle Navi Pirata. La vittoria in uno scontro avviene quando un Segnalino Forza delle navi degli sfidanti viene fatto fuori dal livello inferiore o gli avversari scappano. Le sfide devono iniziare nell'isola della Taverna e venire combattute proseguendo ad ovest. Ciascun partecipante gioca le otto carte Battaglia (fase di preparazione al combattimento), poi la nave maggiormente rapida tira una Salva di Cannone o si rifugia nel Covo dei Pirati. La stessa cosa può farla la seconda nave più veloce, qualora non fosse troppo danneggiata. Il primo round termina quando tutte le navi hanno potuto sparare una Salva di Cannone o fuggire nel Covo dei Pirati. La velocità della nave viene determinata dal livello delle Vele, il quale può ridursi con i danni subiti. I round seguenti avvengono nella stessa modalità ed il gioco finisce quando resta un solo partecipante a Pirate's Cove.

66

Conoscere le fasi di svolgimento del turno di gioco

I turni di gioco prevedono l'esecuzione di sei fasi e la prima inizia scoprendo una carta Tesoro sulle cinque isole esterne. Qui vengono mostrare le ricompense per il vincitore della battaglia nella specifica isola. Dopodiché va spostata la freccia sul proprio Timone del Capitano in direzione dell'isola da devastare, quindi tutte le Navi Pirata devono dirigersi verso la loro meta. La terza fase prevede lo svolgimento vero e proprio delle battaglie sulle isole esterne (se presenti almeno due navi) o sull'isola del Tesoro (in caso di combattimento contro un Pirata Leggendario). La nave vittoriosa ha l'opportunità di saccheggiare l'isola della Taverna, conquistando le quantità illustrate nella carta Tesoro (oro, carte Taverna, tesori e carte Fama). Ogni isola vinta permette di ottenere dei miglioramenti alla propria nave. Facciamo due esempi di tali vantaggi. Con due Dobloni è possibile acquistare fino a tre carte Taverna sulla rispettiva isola. Sul Covo dei Pirati si possono prendere due carte Taverna oppure una sola carta Taverna e due Dobloni, in modo da riparare la propria nave. L'ultima fase di un turno di gioco prevede di muovere la carta Pirata Leggendario nera nell'isola immediatamente ad ovest. Nel corso di una battaglia si è verificata la perdita di un Pirata Leggendario? Bisogna semplicemente afferrarne una nuova. Non rimane che rimuovere ogni tesoro eccedente la capacità di carico della nave e le restanti carte Tesoro non coperte ancora presenti sulle isole.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Zargo's Lords

Zargo's Lords è un gioco da tavolo in stile wargame fantasy. Fu creato nel 1979 dal genio di Marco Donadoni, uno dei più brillanti progettisti di giochi da tavolo della IT (International Team); è stato il primo fantasy wargame italiano ad essere progettato...
Giochi da tavolo

Come giocare a Sáhkku

Il gioco del sáhkku nasce nell'estremo nord Europa, nelle regioni prevalentemente lapponi. Le regole per giocare sono simili al gioco del Daldos, presentando alcune varianti tali da richiedere strategie ben ragionate. Come nei giochi che presentano un...
Giochi da tavolo

Come giocare ad Aladdin's Dragons

I giochi da tavolo con ambientazione fantasy, hanno sempre un seguito di appassionati molto vasto. Quando poi si tratta di storie tratte da Mille e una notte, allora la gamma di giocatori si amplia anche a coloro che adorano questo tipo di vicende. Aladdin's...
Giochi da tavolo

Come giocare a Daldøs

Daldøs (chiamato anche Daldøsa), è un antico gioco nord europeo, per due giocatori, che consiste nel riuscire ad eliminare tutte le pedine avversarie, muovendosi lungo le posizioni delle 3 file parallele presenti sul tavoliere, a seconda del risultato...
Giochi da tavolo

Come giocare a Nine Men's Morris

Il gioco da tavolo astratto Nine Men’s Morris è noto in italiano soprattutto come “Mulino”. Questo gioco è tradizionale e diffuso in gran parte del mondo, con varianti minori. Le sue origini sono molto antiche seppur tutt’oggi sconosciute. Le...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a PeaceBowl

PeaceBowl , l'Arena della Pace, è un gioco da tavolo del 2003 ideato da Angelo Porazzi. Questo gioco tattico e dinamico può essere giocato dai 2 ai 4 giocatori. Ognuno ha dalla sua parte un team composto dai 3 ai 5 guerrieri. PeaceBowl si basa sul giocare...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...