Regole per giocare a Pints of Blood

Tramite: O2O 27/10/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Pints of Blood è un gioco da tavolo prodotto nel 2014 dal giapponese Kinijiro ed editato dalla Huch! & Friends. È un gioco di tipo cooperativo e il numero dei giocatori va da un minimo di due ad un massimo di quattro. Esso è ambientato in una post apocalittica Gran Bretagna, nella quale, in un pub degli zombi famelici entreranno ed attaccheranno i clienti. Questi ultimi, dovranno difendersi con ogni arma e mezzo che, troveranno utile per sopravvivere e non venire azzannati. Vince il gioco chi riesce a sfuggire agli zombi e a sopravvivere fino all'arrivo dei soccorsi. Un gioco adatto a ragazzi di età superiore ai 14 anni ma, adatto anche per giocarvi anche in famiglia. La durata di una partita varia dai 40 ai 45 minuti. Se, il gioco appena illustrato vi ha incuriositi, continuate con la lettura di questa guida e scoprirete le regole per giocare a Pints of Blood. Buona lettura!

26

Contenuto della scatola

Innanzitutto, bisogna necessariamente menzionare le caratteristiche del gioco e ciò che troverete all'interno della scatola, una volta acquistato. Il pezzo forte è senz'altro il tabellone, sul quale, vi sono raffigurate le cinque strade che convergono verso il pub (il luogo d'azione), i nostri compagni rappresentati da 6 pedine: 4 marroni e 2 rosse, un autobus (dal quale arrivano gli zombi), un dado con facciate colorate e 7 dadi di battaglia, 65 carte (5 blu soccorsi, 20 rosse zombie e 40 verdi compagno), 28 tessere di movimento, 86 gettoni sul quale vi sono raffigurate le facce degli zombi, 3 tessere divisione, 36 segnalini di sacchetti di patatine, 7 segnalini di birra, 4 segna morsi e, infine, le 8 tessere con abilità speciali da usare in caso di necessità, raffiguranti il cibo da pub. Le armi per difendervi dagli zombi sono raffigurati sui dadi di combattimento e avrete a disposizione: mazze da cricket, freccette, l'arco, palle da biliardo, estintore etc.

36

Posizionamento delle tessere

La prima regola da seguire è il corretto posizionamento delle tessere colorate a nostra disposizione, sul tabellone. Bisogna, poi, piazzare il bus in una qualsiasi fermata e lanciare tutti gli otto dadi in modo da posizionare anche i gettoni raffiguranti gli zombi sulle tessere colorate. All'inizio le pedine dei giocatori sono sul divanetto all'interno del pub, ma verranno spostati sulle righe del tabellone per combattere gli zombi. In base alla posizione dei compagni, vengono piazzati i dadi di combattimento, così da rifornirli delle armi necessarie.

Continua la lettura
46

Combattimento degli zombi

La lotta agli zombi inizia nel posto dove è stato piazzato il bus, che si muove in senso antiorario, secondo il codice della strada britannico. Se nella fase precedente, nella quale, sono stati piazzati degli zombi, alcuni sono stati posizionati sul bus, allora usciranno ad uno ad uno, man mano che si muoveranno su ogni riga dove sono i nostri compagni che, utilizzeranno i dadi combattimento per metterli k.o. Quelli uccisi vengono rimossi e accantonati sull'ambulanza. Esistono varie categorie di zombi: quelli più semplici da sconfiggere sono i fast food (raffigurati sul gettone da un paio di piedi) che, possono essere uccisi con un solo colpo. Poi, vi sono quelli tenaci, raffigurati da un volto, una persona o un animale, e servono due colpi per essere sconfitti. Infine, vi sono gli zombi di categorie speciali: quelli di raffinatezza culinaria (raffigurati da una ciotola e uno sfondo verde) che, attirano altri zombi e, quindi, quando quest'ultimo viene sconfitto viene rimpiazzato da un altro zombi e, la categoria di zombi vivaci (rappresentati da sfondo rosso e segno di morso) che, servono nella fase punteggio.

56

Pesca della carta dal mazzo

Quando il giocatore ha esaurito tutti i bonus e le armi torna sul divanetto, e tutte le carte e dadi utilizzati vengono rimossi dalla riga. Se, in quella riga è stato ucciso almeno uno zombi, il bus si muove di almeno una tessera movimento, altrimenti di due fino, ad arrivare nel pub. Ogni giocatore, al proprio turno pesca dal mazzo di carte che, vengono divise in quattro settori dalle tessere divisione. Quando il primo settore finisce, il giocatore può decidere di prendere due carte come bonus, accettandone però le conseguenze (esempio: essere morso). Quando termina il secondo settore, il giocatore può spostare un compagno dalla cabina telefonica al divano, mentre dal terzo settore in poi, può spostare un compagno dal divano come bonus. Il gioco termina quando: tutti i giocatori muoiono ed, in questo caso, gli zombi vincono, o quando viene pescata la carta dei soccorsi a sfondo blu, ognuna con il suo effetto.

66

Conteggio dei morsi e degli zombi sconfitti

Alla fine del gioco, bisogna conteggiare tutti gli zombi sconfitti durante la partita e i morsi ricevuti (curabili con il segnalino della pinta di birra che viene pagata con 7 sacchetti di patatine). Per ogni zombi sconfitto, si riceve un segnalino delle abilità speciali con il sacchetto cibo. Se, invece, il giocatore ha collezionato 5 morsi, un compagno sul divano del pub muore. Man mano che prendete dimestichezza con il gioco potrete giocare al livello di difficoltà superiore aggiungendo alcuni elementi: tessere speciali di movimento e di cibo, utilizzare tutte le carte comprese jukebox e flesh mob e scartare le carte in base al numero di zombi sconfitti e dal settore del mazzo di carte, con il quale si sta giocando. Queste regole possono sembrare, a prima vista, complesse, ma la procedura è più semplice di quanto crediate. Buon divertimento!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Valley of Kings: Afterlife

Chi è alla ricerca di un gioco da tavolo ambientato nell'epoca dei Faraoni, avvincente e dove nulla e lasciato al caso, consiglio di procurarsi "Valley of Kings: Afterlife, un gioco veramente ben strutturato che vi permetterà di trascorrere ore piacevoli...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Mansions of Madness

Mansions of Madness è il titolo di un gioco da tavolo realizzato dalla Fantasy Flight Games. Il titolo e le ambientazioni del gioco fanno riferimento alle opere di Howard Phillips Lovercraft. Quindi si tratta di avventure investigative che si svolgono...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Tides of Time

"Tides of Time: le maree del tempo" è un gioco da tavolo di Kristian Curla, edito nel 2015 dalla Portal Games ed uscito in Italia grazie alla Uplay.it ed alla Cranio Creations. Si tratta di un card game per due persone ed ogni partita dura 20 minuti...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a The Fury of Dracula

The Fury of Dracula è un gioco da tavolo pubblicato per la prima volta nel 1987 da Stephen Hand autore di altri giochi come Chaos Marauders e Chainsaw Warriors. Il gioco appratiene alla categoria avventura ed il personaggio principale è basato sul...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Conquest of the Empire

Conquest of the Empire è il titolo di un gioco da tavolo realizzato dalla Eagle Games e distribuito in Italia dalla Raven. Si tratta della riedizione aggiornata e ampliata di un gioco precedente che si chiamava "Six Caesars". L'ambientazione infatti...
Giochi da tavolo

Come giocare a Blood Rage

Il gioco da tavolo Blood Rage è senza dubbio uno dei grandi successi del 2015, data di presentazione ed uscita dello stesso, ambientato tra Vichinghi e creature come il Ragnarok, di pura mitologia espressamente nordica. La grafica stilistica è ben curata,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare ad Age of Thieves

Age of thieves è un gioco basato su concetti famosissimi di pedine, mappa e punti di azione. Consigliato per 2 o 4 giocatori dai 14 anni in su per la durata che va dai 60 ai 120 minuti. Questo gioco punta a mettere i giocatori nei panni di ladri pronti...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a King of Tokyo

Tokyo sta per essere distrutta, prima si è presentato, spargendo il terrore un mostruoso essere cibernetico. In seguito un altro alieno, e molti altri ancora sembra non diano scampo agli abitanti. Tra l'altro i vari mostri si sfidano in atroci combattimenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.