Regole per giocare a Persona 4 Golden

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Persona 4 Golden è un remake, dell'omonimo gioco (Persona 4) uscito nel 2009 per PlayStation2, creato nel 2012 per la console portatile "PSvita". Il gioco è suddiviso tra un gioco di ruolo ed un "simulatore" di vita (The Sims), caratterizzato da due storie ben distinte, che però a tratti si intrecciano facendo incontrare i personaggi. In questa lista verranno stilate diverse regole e consigli che vi aiuteranno a giocare a Persona 4 Golden.

26

Il protagonista

In Persona 4 Golden impersoneremo i panni di un ragazzo appena trasferitosi nel piccolo paesino di "Naba", per vivere un anno intero presso lo zio Dojima e alla cugina. A pochi giorni dall'arrivo nel paese, ci si imbatte in una serie di misteriosi omicidi, che subito cominciamo a terrorizzare il posto. Ben presto si viene a scoprire che questi omicidi sono legati ad un mondo parallelo accessibile tramite i televisori.

36

La bellezza delle relazioni

Di primo impatto P4G può sembrare un gioco banale e molto poco interessante; ma tuttavia la bellezza e l'intrigo si nascondono dietro i misteriosi omicidi e soprattutto dietro il variegato numero di relazioni che i molteplici personaggi riescono ad offrire e a creare con il protagonista, al quale potremo dare un nome a nostra discrezione all'inizio del gioco.

Continua la lettura
46

Crescere grazie al confronto

È proprio questa la regola fondamentale del gioco: aiutare il protagonista a crescere. Ci occuperemo delle azioni principali che un ragazzo di 17 anni può compiere nell'arco di un anno, ossia portarlo a scuola facendogli seguire le lezioni aiutandolo nello studio, oppure, facendogli fare dello sport o degli incontri con i quali conoscere i personaggi del gioco. Insomma ci si dovrà occupare di tutti i bisogni del protagonista, come un vero simulatore di vita.

56

Il Social Link

Con ognuno di questi personaggi avremo modo di dar vita ad un'amicizia su 10 livelli denominata Social Link: con il livello 1 si avrà un rapporto di pura conoscenza, mentre con il livello 10 si sarà stabilito un legame molto intenso tra i voi e il nuovo amico. Inoltre all'intero del gioco saranno possibile stabilire non solo delle relazioni di amicizia, bensì delle vere e proprie relazioni amorose con qualsiasi ragazza del gioco.

66

Gli scontri con i mostri

L'altra facciata del gioco si compone di dungeon su più piani (una decina) al cui interno una squadra di massimo 4 membri dovrà affrontare diversi mostri, fino ad arrivare al boss finale; il tutto in un sistema da GDR a turni. Di fatto la possibilità di poter usare la magia evocando creature mistiche chiamate "persona" (da cui il nome del gioco) aggiunge molto valore e rende gli scontri sempre più avvincenti in quanto ogni singolo mostro è dotato di poteri diversi che lo contraddistinguono da qualsiasi altro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PSVita

Persona 4: come sbloccare lo scontro con Margaret

Persona 4 è sicuramente uno dei giochi rpg/d'esplorazione che fanno parlare di se tutt'oggi. Questo perché nonostante ormai su internet sia possibile trovare guide su tutto, creare una guida su questo gioco è pressoche impossibile visto che ogni dungeon...
PSVita

Regole per giocare a Gravity Rush

Conosciuto in Giappone con il titolo Gravity Daze, ma in occidente come Gravity Rush, questo è un titolo in esclusiva Sony, inizialmente rilasciato per PSVita, e poi portato anche su console fissa (PS4). La principale peculiarità di questo gioco, è...
PSVita

Regole per giocare a Terraria

Terraria è il capolavoro della Re-Logic (software house indipendente) che dal lontano 2011 diverte centinaia di migliaia di giocatori. Si tratta di un titolo in stile retrò, con grafica 2D molto "pixelosa", che fonde l' avventura con il sandbox. In...
PSVita

I 10 migliori titoli per PSVita

La PsVita è una consolle portatile, che permette di giocare a videogiochi fantastici in qualunque momento della giornata, e ovunque si voglia. Molto amata dai giovani e dai più grandi, ormai sono pochi quelli che non tengono questo apparecchio per giocare....
PSVita

Come giocare a Dragon's Crown

Dragon's Crown è un gioco di ruolo realizzato dalla casa di produzione Vanillaware per la console PS Vita. Questo videogame è progettato per riprendere i fasti dei vecchi giochi picchiaduro a scorrimento, per questo motivo la grafica è tutta improntata...
PSVita

Come giocare a Rayman Origins

Oggi in questo articolo voglio parlare di un gioco che conosciamo tutti, grandi e Piccini, il titolo in questione è Rayman Origins, uscito nel 2011 per diverse piattaforme tra cui la PS Vita. Ed è qui che ci soffermeremo oggi, cercando di recensire...
PSVita

Come giocare sul PC con la PSP utilizzandola come Joystick

Benvenuti alla guida dedicata al come giocare sul PC con la PSP utilizzandola come Joystick.Se non siete in possesso di un joypad per pc o per xbox, la migliora sistemazione è utilizzare la PSP come periferica esterna. Essa presenta i tasti classici...
PSVita

Come giocare a Destiny su PS Vita con Remote Play

Tra i giochi di fantascienza che hanno avuto maggior successo, troviamo Destiny. Questo videogioco sviluppato da Bungie, è considerato un must per gli appassionati del genere. Destiny è ambientato su 2 pianeti e un satellite del sistema solare: Marte,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.