Regole per giocare a Paolo e Francesca

Tramite: O2O 04/07/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il gioco di Paolo e Francesca: intrighi a Gradara, è un titolo che ci ricorda ovviamente il sommo poeta,ma che nella realtà è ambientato nel periodo storico di questa coppia realmente esistita. E'una divertente avventura che si svolge all' interno delle possenti mura e nei palazzi del potere della città medievale, per 3/5 giocatori dai 8 anni in su. Ogni giocatore deve guidare una nobile e importante famiglia italiana del Rinascimento e del basso Medioevo, e lottano per il controllo della città fortificata di Gradara, teatro di agguerriti scontri e accese rivalità.Bisogna giocare a Paolo e Francesca seguendo delle regole.

26

Svolgimento

Il gioco si svolge con 80 carte con la quale si andrà a rappresentare la piazza del borgo medievale e i luoghi che potranno essere visitati dai giocatori.Il turno per giocare si divide in quattro fasi.Nella prima fasa i giocatori hanno la possibilità di pescare una carta dal mazzo; nella seconda fase spostano il loro segnalino da un luogo della piazza ad uno diverso. La terza è quella in cui i giocatori dovranno scegliere tre azioni da eseguire:- Corrompere l'avversario;- Esercitare potere su un luogo;- Assassinare una personalità.Con la prima azione si ha la possibilità di ottenere carte personalità dagli avversari, con la seconda azione si può giocare carte personali sui luoghi del borgo e con la terza azione si può eliminare una carta personalità dal gioco.

36

La fase di chiusura

Con la fase di chiusura del turno viene determinato il nuovo primo giocatore. Durante il corso della partita i giocatori avranno la possibilità di ottenere controllo e influenza sulle carte luogo e personalità e così si possono acquistare punti per la vittoria.

Continua la lettura
46

Muovere le pedine

Ogni giocatore, in ordine di turno, deve
muovere la propria pedina in modo che sitrovi su un Luogo diverso da quello dipartenza fino a un massimo di tre?caselle? di distanza con l'aiuto di un movimento ortogonale (nondiagonale). Ci si può spostare soltanto tra caselle adiacenti,sono considerate adiacenti se le frecce rossesui lati delle carte si indicano a vicenda.

56

Fine della partita

Il segnaposto del Primo giocatore ruota insenso orario al giocatore alla sinistra di chi lopossedeva. Termina il turno e ne cominciauno nuovo fino a che non termina la partita.La partita termina alla fine di un turno in cuisi è esaurito il mazzo di carte,oppure alla finedel turno in cui un giocatore ha posto in giocoil quinto dei propri segnalini colorati.Infine ogni giocatore dovrà conteggiare i propri punti perstabilire il vincitore della partita:- 1 punto per ogni Luogo o Castello in cui haesercitato potere con almeno 1 segnalino colorato.- 1 punto per ogni Personalità che controlla.- 2 punti per ogni Sigillo corrispondente alla propriaFamiglia che controlla.- 3 punti per ogni Paolo o Francesca che controlla.- 1 punto se l?identità della propria Famiglia è ancorasegreta.- È sottratto 1 punto per ogni Paolo o Francescarimasti in mano.Se alla fine del conteggio ci sarà uno spareggio bisognerà che se uno o più giocatori hannototalizzato il medesimo punteggio finale, vince coluiche ha contrassegnato il Castello.

66

Conclusione

Il gioco sembra facile da imparare ed è lineare,ma senza la sua dose di profondità nelle strategie da adottare si prende il controllo di luoghi e personalità.Il gioco dura pochi minuti, è competitivo quanto basta e c'è la possibilità di fare qualche "brutto tiro" agli altri giocatori per farsi poi quattro risate tutti insieme.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a PeaceBowl

PeaceBowl , l'Arena della Pace, è un gioco da tavolo del 2003 ideato da Angelo Porazzi. Questo gioco tattico e dinamico può essere giocato dai 2 ai 4 giocatori. Ognuno ha dalla sua parte un team composto dai 3 ai 5 guerrieri. PeaceBowl si basa sul giocare...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a 13 indizi

13 indizi è un fantastico gioco di logica da tavoli che appassiona sia grandi per piccini. In questo gioco bisognerà immedesimarsi nei panni del più grande detective di tutti i tempi: il leggendario Sherlock Holmes. Prima di divertirsi con questo sfizioso...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Sbarazzo: regole e consigli

Il gioco delle carte, come molti altri, è apprezzato e usato da tante persone spaziando dai più giovani ai più maturi. Ci sono molto giochi che si posso fare ed ora vorrei prendere in considerazione quelli fatti con le carte, cosiddette, da briscola....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.