Regole per giocare a Oltre Mare

Tramite: O2O 01/11/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Esistono moltissimi giochi da tavolo da fare con i vostri amici, ma se siete interessati ad impersonare una famiglia di mercanti veneziani, allora dovete giocare a Oltre Mare: mercanti di Venezia. I giocatori dovranno cercare di espandere il loro commercio in tutta la zona del Mediterraneo, spostandosi attraverso la mappa di gioco, viaggiando di porto in porto e caricando tutte le loro merci, come gioielli, seta, sale, olive e grano. A tutto ciò bisogna aggiungere la minaccia dei pirati che potranno attaccare le navi nel tentativo di rubarne i preziosi carichi. Vince il giocatore che riuscirà a guadagnare il maggior numero di ducati (monete del gioco). Vediamo qui di seguito le regole per giocare a Oltre Mare.

26

Materiale di gioco

All'interno della scatola di gioco troviamo: 1 tabellone di gioco; 5 navi (in 5 colori); 5 carte sommario (in 5 colori); 5 segnalini meno (-); 5 cubetti in legno (in 5 colori); 32 segnalini porto; 98 carte merce; 1 carta Venezia; 1 tessera giocatore di partenza; 40 tessere prestigio. A Oltre Mare possono giocare fino a un massimo di 5 giocatori.

36

Preparazione del gioco

Piazzate il tabellone al centro del tavolo, scegliete un colore e prendete la relativa carta sommario, nave e cubetto in legno del medesimo colore. A questo punto, mescolate i segnalini porto e disponeteli coperti su ogni porto del tabellone, per poi girarli a faccia in su. Riponete i segnalini rimasti nella scatola. Mescolate anche le carte merce e posizionate i vostri cubetti nello spazio "11" del percorso punti. I giocatori scelgono colui che inizierà il gioco, consegnandogli la tessera del giocatore di partenza. Per determinare i porti di partenza, i giocatori girano a turno le carte merce fino a che non trovano una carta con il nome di un porto, mettendola poi in cima al proprio mazzo stiva. Subito dopo piazzano la loro nave nel porto corrispondente e mettono il segnalino nella scatola. Quando tutti i giocatori hanno un porto di partenza, pescano 4 carte dal mazzo delle carte merce, senza farle vedere agli altri giocatori, e, infine, si posiziona la carta Venezia circa a metà del mazzo.

Continua la lettura
46

Svolgimento del gioco: potenza marinara e commercio

Il gioco si svolge in senso orario ed è composto dalle seguenti fasi: potenza marinara, commercio, azioni, carico. All'inizio del turno, ogni giocatore deve contare le carte che ha in mano. Se tale numero è maggiore del numero di simboli potenza marinara (visibili sulla carta in cima al proprio mazzo vicino al simbolo del leone), bisogna scartare le carte in eccedenza. Il giocatore può però decidere quali carte scartare e in che ordine. Queste carte vengono quindi messe coperte nel proprio mazzo pirati. I giocatori possono anche scambiare liberamente tra di loro carte e/o punti, decidendo se effettuare lo scambio gratuitamente (cioè senza dare nulla in cambio) oppure a pagamento. Ogni giocatore che commercia con il giocatore attivo guadagna una tessera prestigio. Il giocatore attivo può acquistare carte sia dal mazzo merci che dal proprio mazzo pirati, al costo di 3 ducati per ogni carta e al massimo 4 volte per turno.

56

Svolgimento del gioco: azioni e carico

Il giocatore attivo deve giocare un determinato numero di carte dalla sua mano, indicato dai simboli carico sulla prima carta visibile del mazzo stiva. Le possibili azioni sono: azione ducati, con la quale il giocatore guadagna ducati; azione pirati, con la quale bisogna pescare carte dal mazzo delle merci e aggiungerle al proprio mazzo pirati; azione mercato, con la quale il giocatore deve pescare carte dal mazzo delle merci e aggiungerle alla propria mano; azione navigazione, con la quale bisogna muovere la propria nave lungo le rotte marittime segnate sul tabellone di gioco. Infine, una volta che il giocatore ha completato tutte le sue azioni, ripone le carte giocate nel suo mazzo stiva e il gioco prosegue con il giocatore alla sua sinistra.

66

Fine del gioco

Quando un giocatore pesca l'ultima carta dal mazzo delle merci, i giocatori sono nel loro ultimo turno. Il gioco continua fino alla conclusione del turno da parte del giocatore che si trova alla destra del giocatore iniziale. Si procede poi al calcolo del punteggio finale, in base al numero totale di tessere prestigio, di carte nel mazzo stiva, di carte del mazzo pirati e i segnalini porto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a PeaceBowl

PeaceBowl , l'Arena della Pace, è un gioco da tavolo del 2003 ideato da Angelo Porazzi. Questo gioco tattico e dinamico può essere giocato dai 2 ai 4 giocatori. Ognuno ha dalla sua parte un team composto dai 3 ai 5 guerrieri. PeaceBowl si basa sul giocare...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Blackjack

I Blackjack è un gioco che viene fatto con le carte ed è definito gioco d'azzardo. Un gioco che ha origini francesi, che sia in Francia alle origini che Italia viene indicato anche con il termine "Ventuno", solo dopo la sua esportazione negli USA ha...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a 13 indizi

13 indizi è un fantastico gioco di logica da tavoli che appassiona sia grandi per piccini. In questo gioco bisognerà immedesimarsi nei panni del più grande detective di tutti i tempi: il leggendario Sherlock Holmes. Prima di divertirsi con questo sfizioso...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.