Regole per giocare a Mastermind

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Mastermind è un gioco di logica, basato sulla decrittazione, nato come gioco da tavolo, ma ora disponibile anche per computer e smartphone. Mastermind è utilizzato all'interno delle Mind Sports Olympic, manifestazione che promuove i giochi di abilità mentale. In questa guida analizzeremo dunque il funzionamento e le regole del gioco, spiegando come giocare a Mastermind.

27

Iniziare una partita

Sebbene si possa giocare a Mastermind semplicemente usando carta e penna, la versione del gioco da tavolo offre un piano di gioco forato, dei pioli di sei colori diversi e altri pioli più piccoli, rossi e bianchi. I giocatori hanno uno spazio per comporre il codice segreto da indovinare, coperto da uno sportello, e un numero limitato di tentativi per formulare delle ipotesi.

37

Scegliere il codice segreto

A Mastermind si gioca generalmente in due. Un giocatore comporrà il codice segreto da indovinare, mentre all'altro spetterà il compito di decodificarlo. Il codice è composto da 4 pioli, che possono essere ciascuno di uno dei sei colori disponibili. Il decodificatore vince la partita solo in caso indovini il codice: altrimenti, è il codificatore a guadagnare un punto. Una volta composto il codice, il giocatore avversario disporrà nella prima fila di fori una serie di pioli, ipotizzando una prima combinazione possibile.

Continua la lettura
47

Verificare l'ipotesi

A questo punto, spetta al codificatore comunicare all'avversario se ha azzeccato le posizioni dei pioli. Per fare ciò, si utilizzano i pioli rossi e bianchi, inserendoli nei fori più piccoli: l'ordine dei pioli piccoli non rappresenta in nessun modo quello del codice. Un piolo rosso sta a significare che l'avversario ha inserito un piolo del colore giusto nella giusta postazione, mentre un piolo bianco segnala che, sebbene il colore sia presente nel codice, il piolo si trova nella posizione sbagliata.

57

Usare gli indizi per formulare altre ipotesi

La prima ipotesi, in Mastermind, si avanza in modo piuttosto casuale, visto che non si può sapere nulla riguardo al codice segreto. Dalla seconda ipotesi in poi, invece, bisogna cercare di ragionare con gli indizi ricevuti. Dovremo individuare, procedendo per tentativi e permutando la posizione dei pioli, quali siano i colori giusti, segnalati dal codificatore. Tenete sempre sotto controllo l'intero piano di gioco, in modo da non avanzare più volte la stessa ipotesi.

67

Concentrarsi su un piolo alla volta

Visto che, sebbene il codificatore non possa mentire, l'ordine in cui inserisce i pioli bianchi e rossi non corrisponde all'ordine dei pioli colorati del codice, inizialmente non avremo alcuna certezza riguardo a quale sia il colore che abbiamo indovinato. Quindi, è meglio variare un solo piolo per turno, in modo da limitare le variabili da considerare e notare se avvengono cambiamenti significativi.

77

Iniziare ripetendo lo stesso colore

Una delle strategie più usate è quella di comporre il primo codice ripetendo lo stesso colore: per esempio, mettendo 4 pioli rossi. Questo ci consente di iniziare nel modo più semplice possibile. Per il secondo tentativo, invece, è utile procedere per coppie di colori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a 13 indizi

13 indizi è un fantastico gioco di logica da tavoli che appassiona sia grandi per piccini. In questo gioco bisognerà immedesimarsi nei panni del più grande detective di tutti i tempi: il leggendario Sherlock Holmes. Prima di divertirsi con questo sfizioso...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Sbarazzo: regole e consigli

Il gioco delle carte, come molti altri, è apprezzato e usato da tante persone spaziando dai più giovani ai più maturi. Ci sono molto giochi che si posso fare ed ora vorrei prendere in considerazione quelli fatti con le carte, cosiddette, da briscola....
Giochi da tavolo

Regole per giocare al Gioco della Vita

Il Gioco della Vita è un gioco da tavolo di società. Si ha a disposizione un tabellone dove ogni giocatore deve intraprendere una serie di scelte che rappresentano il corso della sua vita tra studi, matrimonio, nascita dei figli e imprevisti. Lo scopo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.