Regole per giocare a Machiavelli

Tramite: O2O 20/08/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno loro di aggiudicarsi la vittoria.
Ecco quindi in questa guida le regole per giocare a Machiavelli, oltre a qualche consiglio ed esempio.

26

La distribuzione delle carte

Per giocare a Machiavelli avete bisogno di essere almeno in due e di avere due mazzi da 52 carte francesi. Come prima cosa dovete rimuovere i quattro jolly (o matte), dato che non vengono utilizzati nel Machiavelli, mescolare le carte e far "tagliare" il mazzo dal giocatore alla vostra destra. Distribuite poi tre carte a testa, in senso orario a partire dalla persona alla vostra sinistra, che comincerà il gioco, ponendo le rimanenti al centro del tavolo, coperte.

36

Lo scopo del gioco

Lo scopo del gioco è disporre sul tavolo tutte le carte che avete in mano; quando un giocatore ci riesce, la partita finisce. Se volete giocare più partite di seguito potete contare le partite vinte da ciascuno oppure i punti (negativi) rimasti in mano ad ogni giocatore, fissando per esempio un tetto massimo.

Continua la lettura
46

Le regole del gioco

L'unica vera regola del Machiavelli è che sul tavolo possono figurare solamente carte disposte in gruppi da tre o più alla fine del turno di ogni giocatore. Ognuno di questi "giochi" può essere una combinazione, composta da carte di diverso seme ma uguale valore, o una sequenza, formata da carte dello stesso seme con valori in scala. Le carte disposte sul tavolo posso essere spostate a vostro piacimento, sempre nel rispetto di questa regola (e senza sottrarne nessuna), per permettervi di posizionare una (o più) delle carte che avete in mano.

56

Le differenze con Scala 40

Il gioco del Machiavelli è piuttosto simile a Scala 40: utilizza le stesse carte (con l'esclusione dei jolly) e si basa sulla stessa regola generale. La differenza principale è che nel Machiavelli le carte sul tavolo sono a disposizione di tutti i giocatori, che possono spostarle e scambiarle a loro piacimento per creare nuovi "giochi", a patto che nessuna di esse lasci il tavolo e che non risultino alla fine del turno gruppi inferiori al tris. Inoltre, non è possibile scartare alcuna carta, ma si può aprire con un semplice tris indipendentemente dai punti che questo raggiunge.

66

Gli esempi

Machiavelli è un gioco più semplice da giocare che da spiegare, soprattutto una volta presa la mano!
Un esempio di una classica manovra "machiavellica" è questo. Sul tavolo sono disposti un tris di sette (picche, fiori e cuori), una combinazione di quattro otto (tutti i semi); voi avete in mano un sette di quadri, un sei di fiori e un nove di fiori. Potete quindi aggiungere il sette di quadri al tris di sette, prendere il sette di fiori e l'otto di fiori (lasciando quindi due tris sul tavolo) e comporre una sequenza con sei, sette, otto e nove di fiori, mettendo giù due carte.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a 13 indizi

13 indizi è un fantastico gioco di logica da tavoli che appassiona sia grandi per piccini. In questo gioco bisognerà immedesimarsi nei panni del più grande detective di tutti i tempi: il leggendario Sherlock Holmes. Prima di divertirsi con questo sfizioso...
Giochi da tavolo

Come giocare a Sbarazzo: regole e consigli

Il gioco delle carte, come molti altri, è apprezzato e usato da tante persone spaziando dai più giovani ai più maturi. Ci sono molto giochi che si posso fare ed ora vorrei prendere in considerazione quelli fatti con le carte, cosiddette, da briscola....
Giochi da tavolo

Regole per giocare al Gioco della Vita

Il Gioco della Vita è un gioco da tavolo di società. Si ha a disposizione un tabellone dove ogni giocatore deve intraprendere una serie di scelte che rappresentano il corso della sua vita tra studi, matrimonio, nascita dei figli e imprevisti. Lo scopo...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Ghost Blitz

Ghost Blitz, in italia "Fantascatti", è un gioco di società pensato per i più piccoli, ma rivolto anche ai grandi. L'ambientazione è un antico castello infestato da Boldovino, un simpatico fantasmino che per trascorrere il tempo fa sparire alcuni...
Giochi da tavolo

Regole per giocare al gioco della bottiglia

Il gioco della bottiglia è senza dubbio uno dei passatempi più popolari alle feste. Si tratta di un gioco di gruppo famoso in ogni parte del mondo, tipico tra i giovani e gli adolescenti. Nella sua versione classica, prevede l'uso di una bottiglia per...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Pictionary

I giochi da tavolo sono ormai qualcosa di cui si sente parlare sempre meno. La tecnologia ha fatto il suo corso, e i fantastici titoli che hanno intrattenuto generazioni intere sono stati soppiantati da console e videogiochi. Eppure, per quanto il multiplayer...