Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie di norme da rispettare. Scopriamo insieme alcune regole per giocare a l'Allegro Chirurgo. B

26

Gli strumenti necessari per giocare

Ecco le regole per giocare a l'Allegro Chirurgo più importanti. Prima di tutto, dovete essere almeno due giocatori. Uno di voi avrà il ruolo del Banchiere, ossia colui che gestirà i soldi finti. Utilizzate la plancia di gioco corrispondente al vostro paziente. Inserite i pezzi in plastica nei rispettivi buchi e utilizzate le pinzette. Prendete poi dodici carte Medico e dodici Specialista, per un totale di ben ventiquattro carte da distribuire. Ora potete iniziare a giocare senza alcun problema.

36

La disposizione dei pezzi e delle carte

Proseguiamo con le regole per giocare a l'Allegro Chirurgo. Organizzate i vari pezzi. Inserite i pezzi di plastica in corrispondenza dei buchi liberi della vostra plancia. Quindi, iniziatevi ad occupare delle carte, da disporre in base ad una sequenza ben precisa. Mescolate le carte Specialista e distribuitele in parti uguali a ciascuno dei giocatori. Rimuovete tutte le carte che vi avanzano dalla distribuzione iniziale. Poi, prendete le carte Medico e disponetele al centro del tavolo, lasciandole ben coperte.

Continua la lettura
46

Il gioco vero e proprio

Qui inizia il gioco vero e proprio e potrete sbizzarrirvi. Il giocatore più giovane sarà il primo a cimentarsi. Dovrà prendere una carta Medico ed eseguire la prima operazione, rimuovendo un pezzo dalla sua rispettiva plancia. Quindi, proseguite in senso orario. Servitevi delle apposite pinzette e muovetevi col massimo dell'accuratezza. Non dovete toccare i bordi per ricevere la somma di denaro corrispondente ad ogni intervento chirurgico. Se sbaglierete qualcosa, il naso del paziente diventerà rosso e avrete fallito l'operazione. Se un giocatore perde l'occasione della sua carta Medico, quello successivo giocherà una carta Specialista e potrà ottenere una ricompensa maggiore rispetto alla precedente. Ogni partita proseguirà quando termineranno le carte Medico. Diamo ancora un'occhiata alle regole per giocare a l'Allegro Chirurgo.

56

Il punteggio

L'elemento fondamentale tra le regole per giocare a l'Allegro Chirurgo riguarda sicuramente il punteggio finale. Dopo l'esaurimento delle carte Medico, dovrete effettuare un paio di conti. Chi possederà più soldi, sarà il vincitore della partita.

66

Lo scopo finale del gioco

L'Allegro Chirurgo, così come ogni altro gioco, ha uno scopo conclusivo. Come già accennato in precedenza, dovrete dimostrare di essere i più bravi nell'esecuzione di operazioni piuttosto complicate. Chi riceverà più soldi, vincerà. Ecco le regole per giocare a l'Allegro Chirurgo. Buon divertimento!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Consigli per vincere a l'Allegro Chirurgo

L'allegro chirurgo è un gioco da tavolo inventato nel 1965 con il nome di Operation dalla Milton Bradley, acquistato nel 1984 dalla Hasbro che ne ha curato la distribuzione. Il gioco prevede una plancia di gioco raffigurante un paziente con dei buchi,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
Giochi da tavolo

Regole per giocare al Gioco della Vita

Il Gioco della Vita è un gioco da tavolo di società. Si ha a disposizione un tabellone dove ogni giocatore deve intraprendere una serie di scelte che rappresentano il corso della sua vita tra studi, matrimonio, nascita dei figli e imprevisti. Lo scopo...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Strega comanda Colore

"Strega comanda colore" è uno dei più famosi giochi ideati per far divertire i bambini. Esistono due modalità di gioco che si distinguono per il luogo in cui vengono svolte. Infatti, una tipologia si gioca all'aperto, possibilmente in uno spazio ampio,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare al gioco della bottiglia

Il gioco della bottiglia è senza dubbio uno dei passatempi più popolari alle feste. Si tratta di un gioco di gruppo famoso in ogni parte del mondo, tipico tra i giovani e gli adolescenti. Nella sua versione classica, prevede l'uso di una bottiglia per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.