Regole per giocare a Kingsport Festival

Tramite: O2O 02/11/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Kingsport Festival: Il Gioco di Carte è un gioco di carte di Gianluca Santopietro, per 3-5 giocatori e della durata di 45 min. Eviene distribuito da Giochi Uniti. Il gioco è ambientato nel mondo descritto nei libri di H.P. Lovecraft, dove i giocatori vestiranno i panni di ?cultisti? e dovranno riuscire a risvegliare demoni e antichi di maligni per porre fine a questo mondo. Di seguito vi spiego le regole per giocare a Kingsport Festival.

26

Componenti di gioco

In ogni scatola di gioco troverai: 1 regolamento, 1 tabellone, 20 schede Divinità, 16 tessere Luogo, 5 gettoni Culto e 4 contrassegni Incursione. Inoltre troverai 110 carte costituite da 24 carte Investigatori di 4 diversi livelli, 45 carte Incantesimi di 3 diversi tipi, 12 Scenari, 18 Eventi, 6 Festival e 5 segnaposti, in più 6 contatori in legno in diversi colori. Oltre a ciò troverai 75 marcatori in legno divisi in 5 diversi colori, 65 cubetti Dominio e 15 dadi in legno.

36

Scopo del gioco

Lo scopo del gioco in Kingsport Festiva è quello di predominare con il proprio Culto il mondo di Kingsport Festiva, invocando creature cosmiche e divinità blasfeme, partendo dalle divinità meno temibili fino ad arrivare ad invocare Azathoth, ricevendo ?doni? dalle divinità invocate. Inoltre ogni giocatore dovrà cercare di preservare la propria Sanità Mentale e di sconfiggere gli Investigatori inviatoli per contrastarlo.

Continua la lettura
46

Preparazione

Per iniziare a giocare bisogna posizionare le carte Divinità, impilando le carte della stessa Divinità, a faccia in su, in ordine crescente di crescente di forza e quindi di costo. Scegliere una carta Investigatore a caso tra le 14 disponibili. Inoltre ogni giocatore riceve un contatore rosa denominato Sanità Mentale con un valore iniziale di 10, inoltre il primo giocatore riceve il conta turni di colore bianco.

56

Turno di gioco

Il gioco Kingsport Festival ha una durata complessiva di 12 turni, ognuno turno rappresenta un ipotetico mese di gioco ed è composto da 6 fasi. La prima è denominata Gerarchia nella quale viene per determinato l?ordine in cui i Cultisti agiranno nelle fasi del turno. Nella seconda fase denominata Invocazione i Cultisti possono invocare le Divinità. Nella terza fase denominata Concessione i Cultisti ricevono i ?doni? dalle Divinità che hanno invocato. Nella quarta denominata Propagazione i Cultisti potranno spendere le risorse a loro disposizione per propagare il proprio potere sui Luoghi della città. Invece la quinta fase denominata Incursione si attiva solo nei turni contrassegnati sul Calendario, in cui accadono Eventi imprevisti ed inoltre gli Investigatori tenteranno di fermare i Cultisti. ?Nella sesta fase bisogna avanzare con il conteggio dei turni sul calendario.

66

Fine della Partita

La partita si conclude alla fine del dodicesimo turno. Se lo Scenario prevede l?introduzione della carta Festival, quest?ultima viene rivelata e applicati gli effetti. Vince il Cultista che ha ottenuto il maggior numero di punti Culto in caso di parità vince il giocatore con il maggior numero di punti Sanità Mentale in proprio possesso. In caso di ulteriore parità vince la partita il Cultista con il maggior numero di punti Magia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a 13 indizi

13 indizi è un fantastico gioco di logica da tavoli che appassiona sia grandi per piccini. In questo gioco bisognerà immedesimarsi nei panni del più grande detective di tutti i tempi: il leggendario Sherlock Holmes. Prima di divertirsi con questo sfizioso...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Sbarazzo: regole e consigli

Il gioco delle carte, come molti altri, è apprezzato e usato da tante persone spaziando dai più giovani ai più maturi. Ci sono molto giochi che si posso fare ed ora vorrei prendere in considerazione quelli fatti con le carte, cosiddette, da briscola....
Giochi da tavolo

Regole per giocare al Gioco della Vita

Il Gioco della Vita è un gioco da tavolo di società. Si ha a disposizione un tabellone dove ogni giocatore deve intraprendere una serie di scelte che rappresentano il corso della sua vita tra studi, matrimonio, nascita dei figli e imprevisti. Lo scopo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.