Regole per giocare a Kingsburg

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Kingsburg è un gioco da tavolo ideato dagli italiani Andrea Chiervesio e Luca Iennacco. Uscito nel 2007, oggi è disponibile l'espansione del regno. Nel regno di Kingsburg il re Tritus ha inviato i governatori (da 2 a 5 giocatori) nelle province di confine per erigere edifici, fortificare le difese ed addestrare l'esercito, tutto con l'aiuto dei consiglieri reali. C'è da prestare attenzione ai nemici che ogni inverno tentano di invadere le nostre terre. Dopo 5 anni il re premierà il governatore che ha gestito meglio le risorse. Il gioco è della durata di circa due ore. Andiamo a vedere le regole per giocare a Kingsburg.

26

Componenti

La scatola contiene: il tabellone rappresentante la corte di Kingsburg, disposta in formazione piramidale, dai livelli più bassi per salire fino a re Tritus ed alla sua regina; mattoncini rappresentanti le risorse (legno, oro e pietra); una miriade di dischetti in cartone; tre dischetti in legno per ogni giocatore; il segnalino in legno agente del re; 25 carte che rappresentano gli invasori, con il retro numerato con l'anno di riferimento. Completano il gioco la tabella provincia ed i dadi, 3 per ogni colore di giocatore e 6 dadi bianchi.

36

Le regole del gioco

Lo scopo del gioco è accumulare il maggior numero di punti vittoria. Ogni partita dura 5 turni di gioco, ossia i 5 anni a disposizione. Ogni turno è costituito da diverse fasi di gioco che comprendono le 4 stagioni annuali, più l'aiuto da parte dei consiglieri e la battaglia finale. Fondamentale è la gestione delle proprie risorse e l'edificazione di edifici, in modo tale da conquistare più punti possibili.

Continua la lettura
46

Fasi di gioco

Ogni turno è costituito da 8 diverse fasi: 1 l'aiuto del re, in cui re Tritus aiuta il governatore più in difficoltà donandogli un dado bianco da sfruttare durante la primavera; 2 la primavera, la stagione produttiva; 3 il premio del re, re Tritus premia chi ha costruito più edifici con un punto vittoria; 4 estate, la seconda stagione produttiva; 5 agente del re, re Tritus affida il proprio agente al governatore che ha meno edifici, che può essere utilizzato o per costruire due edifici nel corso dell'anno in corso, oppure per influenzare un consigliere che è stato influenzato già da un altro giocatore; 6 autunno, la terza stagione produttiva; 7 reclutare i soldati, si ottiene un soldato ogni due merci; 8 l'inverno, la fase di battaglia, in cui viene scoperta la carta invasori.

56

La stagione produttiva

Le tre stagioni produttive si svolgono tutte con la stessa successione di eventi: 1 determinare l'ordine di gioco, in cui tutti i giocatori lanciano i dadi, il primo a giocare sarà chi ha ottenuto la somma minore; 2 influenzare i consiglieri, a turno, seguendo l'ordine di gioco, si dovranno piazzare uno o più dadi su un conigliere, non è possibile influenzare un consigliere già influenzato da un altro giocatore; 3 ricevere l'aiuto dei consiglieri, ogni consigliere elargisce quanto indicato dalla casella al giocatore che vi ha puntato; 4 costruire edifici nella propria provincia, si può costruire un solo edificio sulla propria provincia, partendo dagli edifici più a sinistra.

66

L'inverno

L'inverno è la fase di battaglia, in cui viene scoperta la carta invasori dell'anno corrente. Re Tritus in soccorso invia delle truppe rappresentate dal risultato del lancio di un dado bianco. Ognuno calcola il risultato del proprio combattimento sommando i punti battaglia degli edifici costruiti. Se il totale è maggiore della forza degli invasori, indicato in alto a sinistra della carta, il giocatore riceve i premi indicati sul fondo azzurro della carta, se il risultato è un pareggio non riceve nulla, se il risultato è inferiore si ricevono le penalità indicate dalla carta. Alla fine della battaglia si azzerano gli eserciti di tutti i giocatori e si procede con l'anno successivo.Alla fine del quinto anno vince chi ha il maggior numero di punti vittoria.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a PeaceBowl

PeaceBowl , l'Arena della Pace, è un gioco da tavolo del 2003 ideato da Angelo Porazzi. Questo gioco tattico e dinamico può essere giocato dai 2 ai 4 giocatori. Ognuno ha dalla sua parte un team composto dai 3 ai 5 guerrieri. PeaceBowl si basa sul giocare...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a 13 indizi

13 indizi è un fantastico gioco di logica da tavoli che appassiona sia grandi per piccini. In questo gioco bisognerà immedesimarsi nei panni del più grande detective di tutti i tempi: il leggendario Sherlock Holmes. Prima di divertirsi con questo sfizioso...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Sbarazzo: regole e consigli

Il gioco delle carte, come molti altri, è apprezzato e usato da tante persone spaziando dai più giovani ai più maturi. Ci sono molto giochi che si posso fare ed ora vorrei prendere in considerazione quelli fatti con le carte, cosiddette, da briscola....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.