Regole per giocare a Imperial 2030

Tramite: O2O 16/10/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Imperial 2030 è un gioco da tavolo da 2 a 6 giocatori che combina il calcolo economico e le abilità militari in un'unica strategia di gioco, non venendo in alcun modo influenzato dalla fortuna di dadi o carte. Ogni giocatore deve assumere il ruolo di un investitore segreto che tiene costantemente gli occhi aperti al fine di ricavare il maggior guadagno dal proprio investimento, cercando di ottenere il controllo di ogni singola Grande Potenza. Vediamo ora le regole per poter giocare a Imperial 2030.

27

Contenuto del gioco

La scatola del gioco contiene i seguenti elementi: 1 tabellone di gioco; 54 carte obbligazione delle sei nazioni, con la scritta "bonds" sotto; 90 stendardi di sei colori diversi; 6 bandiere; 1 carta investitore; 130 banconote; 1 regolamento di gioco; 1 introduzione veloce. Sono anche presenti delle componenti in legno: 48 eserciti dei colori delle sei nazioni (10 gialli, 6 rossi, tutte le altre 8 ciascuno); 48 flotte dei colori delle sei nazioni (6 gialli, 10 rossi, tutte le altre 8 ciascuno); 24 fabbriche (12 fabbriche di armi marroni e 12 cantieri navali azzurri); 18 segnalini ottagonali dei colori delle sei nazioni (uno per la ruota, uno per la barra del punteggio, e, come variante, uno per la tabella delle tasse); 1 segnalino di turno (pedina in legno).

37

Preparazione del gioco

All'inizio del gioco, per ogni nazione deve essere collocato un segnalino nazione al centro della ruota, ed un secondo segnalino sul primo spazio della barra del punteggio (?0?). Ogni nazione comincia con due fabbriche sistemate sulle città quadrate del tabellone: una fabbrica di armi marrone sul quadrato marrone ed un cantiere navale azzurro sul quadrato azzurro. Le rimanenti 12 fabbriche vengono piazzate accanto al tabellone. Inoltre, le 54 carte obbligazione vengono suddivise per nazione e sistemate in 6 mazzi in ordine ascendente (la più bassa in cima). Ogni mazzo viene quindi piazzato nel rispettivo tesoro della nazione sul tabellone, mentre il denaro viene diviso e collocato vicino al tabellone, diventando la banca del gioco. Sul retro di ogni bandiera è indicata la distribuzione iniziale delle obbligazioni. Una volta che tutte le obbligazioni iniziali sono state distribuite, ogni giocatore avrà ancora a disposizione 2 milioni, mentre il resto sarà andato a finire nei tesori delle nazioni.

Continua la lettura
47

Svolgimento della partita

Le sei Grandi Potenze Imperiali (Europa, Brasile, Cina, India, Russia, Stati Uniti) operano sul tabellone di gioco. I giocatori impersonano degli investitori che acquisteranno delle obbligazioni da queste nazioni. Il giocatore che garantisce il maggior credito ad una nazione ne controlla il governo e ne decide le azioni sul tabellone. Questo giocatore è chiamato appunto ?Il governo della nazione?. Ad ogni turno, il giocatore deve scegliere una casella sulla ruota. Nel primo turno, la pedina nazione viene piazzata su una qualsiasi casella della ruota, mentre successivamente le caselle vengono scelte muovendo la pedina in senso orario. Ricordatevi che non è permesso rimanere fermi sullo stesso spazio e di tenere separati i tesori delle sei nazioni e il denaro individuale. Inoltre, non è possibile prestare o dare denaro e/ obbligazioni agli altri giocatori, se non nei casi contemplati dal regolamento.

57

Significato delle caselle sulla ruota: produzione, importazione, manovra

Spieghiamo ora il significato delle varie caselle presenti sulla ruota. Produzione (production): ogni fabbrica di armi o cantiere navale possono produrre rispettivamente un esercito o una flotta gratuitamente. Import (importazione): la nazione può acquistare unità militari al costo di 1 milione ognuna da pagare alla banca. Il numero di unità militari comunque è limitato a 3 in tutto. È permesso schierare più unità militari nella stessa provincia allo stesso tempo. Manovra (maneuver): questo turno si svolge in 3 fasi. Nella prima vengono spostate le flotte, quindi gli eserciti, e per finire vengono posizionate le bandiere nelle nuove regioni occupate. Tutte le flotte di una nazione possono spostarsi verso una regione di mare adiacente (attraversare un confine di mare blu). Se una flotta si muove verso una regione di mare nella quale sono già presenti flotte di altre nazioni, ci sarà una battaglia se richiesto da almeno una delle parti coinvolte. Se chi invade ha intenzioni amichevoli tuttavia, deve comunque offrire l?opportunità di fare una battaglia a tutte le flotte presenti nella regione, chiedendo ad una dopo l?altra se sono interessate a combattere.Ogni esercito può invece spostarsi verso una regione terrestre adiacente, oppure può essere trasportato via mare grazie alle proprie flotte (convoglio). Infine, lo stendardo di una nazione viene collocato sopra una nuova regione occupata che non contiene unità militari avversarie e resta in quella posizione fino a che la regione non viene occupata da un'altra nazione.

67

Significato delle caselle sulla ruota: fabbrica, investitore, tassazione

Qui di seguito viene spiegato il significato delle altre caselle. Fabbrica (factory): la nazione può costruire una fabbrica nuova. Le fabbriche di armi possono essere costruite soltanto sulle città marroni, mentre i cantieri navali soltanto su quelle azzurre. Le nazioni pagano 5 milioni alla banca e la fabbrica viene collocata sul tabellone sulla città scelta. Investitore (investor): questo turno si svolge in 3 fasi. Nella prima fase, ogni giocatore che ha finanziato delle obbligazioni della nazione riceve gli interessi dal tesoro di quella nazione. Successivamente, il giocatore che controlla la carta investitore (Investor) riceve 2 milioni dalla banca che può investire in qualsiasi nazione. Infine, l?investimento nel ruolo della Banca Svizzera funziona come se si controllasse la carta investitore, ma senza ricevere i 2 milioni dalla banca. Tassazione (taxation): questo turno si svolge in 4 fasi. Prima fase: le tasse di una nazione provengono da due fonti, cioè 2 milioni per fabbrica libera (non occupata) e 1 milione per stendardo. Seconda fase: il tesoro deve pagare alla banca 1 milione per la paga dei soldati per ogni esercito e flotta che possiede. Terza fase: ogni giocatore riceve un bonus di riuscita tesoro come mostrato sulla linea centrale della tabella delle tasse: 1 milione con almeno un?entrata di 6 milioni, 2 milioni con un?entrata di almeno 10 milioni, etc. Quarta fase: in base alle proprie entrate la nazione guadagna punti potere aggiuntivi come mostrato sull?ultima linea della tabella delle tasse. I nuovi punti acquisiti vengono sommati a quelli ricevuti in precedenza e segnati sulla barra del punteggio in cima al tabellone.

77

Scopo del gioco

Seguendo il loro potere economico (fabbriche) ed il loro potere militare (mari e regioni terrestri occupate), le nazioni ricevono punti potere durante la partita. I punti sono aggiunti sul tracciato dei punti. Non appena una nazione arriva a 25 punti potere, la partita finisce. Il punteggio finale di un giocatore è dato dagli interessi delle obbligazioni che si possiedono moltiplicati per i moltiplicatori di potere indicati sulla barra del punteggio, sommati al denaro che hanno in mano. Ogni milione equivale ad 1 punto vittoria. Il giocatore con il maggior numero di punti vittoria vince la partita. In caso di pareggio, vince il giocatore con il maggior credito nella nazione con il maggior numero di punti potere. In caso di ulteriore pareggio, si passa alla nazione con il secondo maggior numero di punti potere, e così via. Buon divertimento con Imperial 2030.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a PeaceBowl

PeaceBowl , l'Arena della Pace, è un gioco da tavolo del 2003 ideato da Angelo Porazzi. Questo gioco tattico e dinamico può essere giocato dai 2 ai 4 giocatori. Ognuno ha dalla sua parte un team composto dai 3 ai 5 guerrieri. PeaceBowl si basa sul giocare...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a 13 indizi

13 indizi è un fantastico gioco di logica da tavoli che appassiona sia grandi per piccini. In questo gioco bisognerà immedesimarsi nei panni del più grande detective di tutti i tempi: il leggendario Sherlock Holmes. Prima di divertirsi con questo sfizioso...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Sbarazzo: regole e consigli

Il gioco delle carte, come molti altri, è apprezzato e usato da tante persone spaziando dai più giovani ai più maturi. Ci sono molto giochi che si posso fare ed ora vorrei prendere in considerazione quelli fatti con le carte, cosiddette, da briscola....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.