Regole per giocare a Himalaya

Tramite: O2O 29/08/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Himalaya è un gioco da tavolo nato nel 2002, creato da Regis Bonnessèe e prodotto dalla casa editrice Tilsit collection. Il gioco ha regole molto particolari, tutti i componenti della famiglia ci possono giocare e si presenta molto fluido e coinvolgente, mettendo alla prova le capacità nello sviluppo della tribù da parte dei giocatori.

26

Ambientazione del gioco

Himalaya è un gioco ambientato nel Medioevo sulle vette del monte da cui prende il nome e presenta tutte le caratteristiche tipiche della zona e del periodo storico. In esso vediamo infatti la presenza di carovane che si districano tra la montagna, mandrie di Yak, tribù locali e monasteri. Il gioco è molto curato nei dettagli e, sia i personaggi sia l'ambientazione rappresentano al meglio il periodo medievale.

36

L'obiettivo da raggiungere

In "Himalaya" si impersonifica il capo di una delle quattro tribù himalayane. L'obiettivo del gioco è quello di condurre la propria carovana di Yak da un villaggio all'altro attraverso creste innevate e sentieri tortuosi per raccogliere le merci (divise in sale, orzo, tè, giada e oro) da utilizzare per soddisfare gli ordini dei templi e monasteri presenti sulla mappa (sene contano 20) e aumentare il potere della tribù nella regione.

Continua la lettura
46

Lo sviluppo del gioco

I giocatori programmano i loro caravan intorno ai percorsi sull'altopiano himalayano per raccogliere le varie risorse da smerciare. Ogni turno i giocatori hanno a disposizione sei mosse per muovere la propria carovana, cercando inoltre di indovinare quali mosse effettueranno gli avversari , per poterli anticipare. Il giocatore, per lo sviluppo del gruppo, deve aumentare l'influenza politica, religiosa ed economica raccogliendo le merci, facendo offerte ai monasteri, inviando delegazioni in diverse regioni e contrattando per aumentare il volume del bestiame. L'influenza religiosa è data dal valore del percorso negli edifici sul tabellone e dalla costruzione di uno stupa, l'influenza politica è segnata dal numero di seguaci che si ha nelle regioni, e l'influenza economica è valutata dal numero totale di Yak posseduti. Una volta soddisfatto un' ordine di consegna merci, il giocatore ha la possibilità di aumentare le tre influenze.

56

Conclusione del gioco e vittoria finale

Per determinare il vincitore si conteggia per prima l'influenza religiosa raccolta dai giocatori, e quello con la minor influenza viene eliminato rimuovendo le sue parti rimanenti. Dopodiché viene conteggiata l'influenza politica tra i giocatori, e il più basso viene escluso. Il vincitore sarà chi tra i due giocatori rimanenti avrà la più grande influenza economica. Questo calcolo insolito del punteggio è una delle caratteristiche che rende questo gioco unico nel suo genere.

66

Premi e considerazioni

Himalaya per la sua particolarità e per la sua capacità di mettere alla prova le doti di ragionamento e previsione dei giocatori, è molto considerato tra gli addetti ai lavori. Per questi motivi il gioco ha vinto nell'arco degli anni ha conseguito i seguenti premi: 2002 Tric Trac de Bronze - Tric Trac Nominee, 2005 Japan Boardgame Prize Best Advanced Game Nominee - Spiel des Jahres Nominee 2006 Hra roku Nominee - Vuoden Peli Adult Game of the Year Nominee.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a 13 indizi

13 indizi è un fantastico gioco di logica da tavoli che appassiona sia grandi per piccini. In questo gioco bisognerà immedesimarsi nei panni del più grande detective di tutti i tempi: il leggendario Sherlock Holmes. Prima di divertirsi con questo sfizioso...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Sbarazzo: regole e consigli

Il gioco delle carte, come molti altri, è apprezzato e usato da tante persone spaziando dai più giovani ai più maturi. Ci sono molto giochi che si posso fare ed ora vorrei prendere in considerazione quelli fatti con le carte, cosiddette, da briscola....
Giochi da tavolo

Regole per giocare al Gioco della Vita

Il Gioco della Vita è un gioco da tavolo di società. Si ha a disposizione un tabellone dove ogni giocatore deve intraprendere una serie di scelte che rappresentano il corso della sua vita tra studi, matrimonio, nascita dei figli e imprevisti. Lo scopo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.