Regole per giocare a Giù dal trono

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
19

Introduzione

Giù dal trono è un gioco da tavolo dove i Goblin sono i veri protagonisti. Queste creature leggendarie vi faranno vivere uno scenario fantasy da mozzare il fiato. La partita può accogliere diversi scenari e per affrontarli nel migliore dei modi è opportuno conoscere al meglio il funzionamento del gioco. Per questo, con questa guida, vediamo insieme le regole per giocare a Giù dal trono.

29

Occorrente

  • Gioco "Giù dal Trono"
39

I protagonisti di Giù dal Trono: i Goblin

Come abbiamo già accennato nell'introduzione, in Giù dal Trono i protagonisti sono i Goblin. Il loro intento è preparare una rivoluzione contro il Re dei Goblin, in maniera tale da detronizzarlo. Per sconfiggere il Re, i Goblin si suddividono in due squadre: il Clan della Mannaia e il Clan della Mazza. Ogni giocatore viene assegnato, segretamente, a una di queste squadre, prima che inizi la partita.

49

L'obiettivo del gioco: uccidere il Re

La vittoria sul Re dei Goblin arriva solamente se quest'ultimo viene ucciso attraverso una congiura. Ogni componente del proprio Clan deve mettere a disposizione la propria arma preferita. Nel caso in cui il numero delle armi fosse sufficiente per sconfiggere il Re, il relativo Clan conquisterebbe la vittoria.

Continua la lettura
59

La chiave del gioco: distribuire o ricevere armi

Come abbiamo già accennato, le armi sono l'elemento fondamentale per uccidere il Re. Nel caso in cui un Clan non disponesse di tutte le armi di cui esige, saranno gli altri giocatori ad aiutare aumentandone il numero, producendone delle nuove. Una volta prodotte, il giocatore deve decidere se ricevere le armi e metterle da parte oppure distribuirle agli altri giocatori. Vediamo nel dettaglio queste due fasi.

69

Produzione delle armi: come distribuirle

Se dopo la produzione delle armi deciderete di distribuirle, avrete modo di aiutare tutti i giocatori che vi daranno una mano. Mettendone in circolazione delle nuove, agevolerete i vostri alleati durante il momento della congiura contro il Re dei Goblin. Le armi possono anche essere rubate ai vostri avversari grazie alle carte Azione. Attenzione, visto che l'appartenenza al Clan è segreta, potrebbe anche essere utile bluffare distribuendo armi della squadra avversaria. Il consiglio è quello di non distribuirne in eccedenza, in maniera tale da non favorirne la vittoria.

79

Produzione delle armi: come riceverle

Nel caso in cui scegliate di ricevere le armi prodotte, fate molta attenzione alle mosse avversarie. Infatti, tenere tutte le armi per se, potrebbe compromettere le varie alleanze con gli altri giocatori. In questo modo sarà più difficile partecipare alla congiura finale. Il mantenere le armi, invece, potrebbe essere un'ottima azione di bluff. Basta saperla usare bene.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate in modo che ogni vostra mossa non riveli il vostro Clan di appartenenza.
  • Studiate gli avversari per trovare degli eventuali alleati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Il Trono di Spade

Il trono di spade è un celebre gioco da tavola ideato nel 2003 e ispirato alla serie di romanzi di George R. R. Martin, "Le cronache del ghiaccio e del fuoco". Vista la popolarità della serie televisiva tratta dai romanzi, il gioco ha goduto di un'ampia...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
Giochi da tavolo

Regole per giocare al Gioco della Vita

Il Gioco della Vita è un gioco da tavolo di società. Si ha a disposizione un tabellone dove ogni giocatore deve intraprendere una serie di scelte che rappresentano il corso della sua vita tra studi, matrimonio, nascita dei figli e imprevisti. Lo scopo...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Strega comanda Colore

"Strega comanda colore" è uno dei più famosi giochi ideati per far divertire i bambini. Esistono due modalità di gioco che si distinguono per il luogo in cui vengono svolte. Infatti, una tipologia si gioca all'aperto, possibilmente in uno spazio ampio,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.