Regole per giocare a Florenza

Tramite: O2O 16/10/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nel gioco di carte Florenza, i giocatori assumeranno il comando delle più importanti famiglie fiorentine, vissute durante il periodo del Rinascimento. Ogni giocatore dovrà sfruttare al massimo le sue abilità di stratega per poter ingaggiare i migliori Artisti, ai quali commissionare la realizzazione di sfavillanti monumenti , utili per ostentare il potere della nostra famiglia e accrescere il prestigio della nostra città. Giocando a Florenza ogni giocatore oltre a realizzare monumenti dovrà dedicarsi alla costruzione di botteghe e abitazioni, questo ultime permetteranno di ottenere risorse utili da rinvestire nella realizzazione di opere monumentali. Il gioco Florenza rappresenta un connubio ideale tra un gioco di strategia e un gioco gestionale, l?ideale per gli amanti dei due generi. Di seguito riportiamo le regole per giocare a Florenza.

26

Componenti del gioco Florenza

In ogni scatola del gioco troverai : 27 carte monumenti, 28 carte fiorini composte da 8 di valore 50, 16 di valore 100, 4 di valore 500. Inoltre troveremo 76 carte Florenza composte da 9 carte abitazione, 13 carte botteghe, 12 carte arte, 12 carte chiesa di rione, 12 carte edifici di rione, 12 carte palazzo di famiglia. Oltre a questo troveremo 86 carte risorsa, 85 carte artisti divise in tre colori ( verde, rosso, blu ), 17 carte centrali, 3 carte artisti anonimi, 4 carte famiglia, 1 carta segna azione, 1 carta capitano del popolo e carte riassunto turno diviso in tre lingue.

36

Come si articola il gioco Florenza

Il gioco si articola in diversi turni di gioco. Ogni turno di gioco si compone di quattro fasi. Nella prima fase si pescano le carte degli Artisti e dei Monumenti, mentre nella seconda fase si pescano le carte Florenza . Nella terza fase si eseguono le azioni, si può decidere di giocare una carta Florenza, oppure realizzare un Monumento, inoltre si può decidere di accantonare un Monumento, oppure un Artista, oltre ad attivare una carta Centrale, mandare un lavoratore a eseguire un lavoro e andare al Mercato. Nella quarta fase si svolgeranno le operazioni di fine turno, bisogna scartare le carte, distribuire le rendite, determinare il Capitano del Popolo e ripristinare le carte Centrali. Le prime due fasi non verranno eseguite nel primo turno, in quando comprese nella fase di preparazione del gioco.

Continua la lettura
46

Obiettivo del gioco Florenza

L'obiettivo del gioco è diventare il mecenate più celebre della citta di Florenza, questo sarà possibile assumendo i più famosi artisti del periodo e finanziando le loro opere. Ogni giocatore può commissionare opere d'arte in diversi luoghi della città , tra cui il proprio distretto e la Cattedrale della città. Ogni opera d'arte dovrà essere finanziata immettendo denaro e risorse per poterla completare. Durante il gioco, i giocatori guadagneranno punti prestigio, principalmente completando le opere. I punti prestigio possono essere spesi durante il gioco, oppure potranno essere utilizzati alla fine del gioco per ottenere punti vittoria . Al termine del calcolo, chi ha ottenuto più punti è il vincitore. In caso di parità vince chi ha realizzato l?opera d?arte (carta che richiede un Artista per essere realizzata) di valore maggiore, considerando l?opera d?arte in sé più il valore dell?Artista che l?ha realizzata. In caso di ulteriore pareggio, si procede analogamente con le altre opere d?arte realizzate fino a risolvere la situazione di stallo.

56

Come ottenere una rendita nel gioco Florenza

Per ottenere una rendita nel gioco Florenza bisogna possedere delle carte Abitazione e delle carte Bottega. Le carte Abitazione oltre a fornirci una rendita in Fiorini del valore indicato sulla carta ci garantiranno un? azione in più spendibile durante il gioco. Inoltre possedendo delle Botteghe, otterremo sia una rendita in Fiorini, sia risorse utili alla realizzazione delle nostre opere, i valori delle risorse ottenute corrispondono ai valori disegnati sulla carta.

66

Come si calcola il punteggio

Per calcolare i punti vittoria vengono sommati i punti prestigio riportati sulle carte Monumento, sugli edifici di Rione, sulla chiesa di Rione e sul Palazzo di Famiglia, a cui vengono aggiunti i punti prestigio riportati sulle carte Artista giocate sulle carte menzionate al punto precedente, inoltre si ottengono 5 punti per ogni tris formato da 1 carta Palazzo di Famiglia, 1 carta Chiesa di Rione e 1 carta Edifici di Rione, si ottiene anche un punto prestigio derivante dalle carte Arte giocate durante la fase azione, oltre a un punto derivante dalle carte Risorsa ancora possedute nella propria mano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a 13 indizi

13 indizi è un fantastico gioco di logica da tavoli che appassiona sia grandi per piccini. In questo gioco bisognerà immedesimarsi nei panni del più grande detective di tutti i tempi: il leggendario Sherlock Holmes. Prima di divertirsi con questo sfizioso...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Sbarazzo: regole e consigli

Il gioco delle carte, come molti altri, è apprezzato e usato da tante persone spaziando dai più giovani ai più maturi. Ci sono molto giochi che si posso fare ed ora vorrei prendere in considerazione quelli fatti con le carte, cosiddette, da briscola....
Giochi da tavolo

Regole per giocare al Gioco della Vita

Il Gioco della Vita è un gioco da tavolo di società. Si ha a disposizione un tabellone dove ogni giocatore deve intraprendere una serie di scelte che rappresentano il corso della sua vita tra studi, matrimonio, nascita dei figli e imprevisti. Lo scopo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.