Regole per giocare a Finca

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Finca è un tradizionale gioco da tavolo per 2-4 giocatori che ci dà la possibilità di impersonare dei fattori sull’isola di Majorca. Pr tutta la durata della partita saremmo impegnati a raccogliere la maggior quantità possibile di frutta tropicale in modo da soddisfare le richieste delle comunità locali. Fichi, mandorle, olive, arance, uva e limoni: i bisogni cambieranno sempre nel corso dei turni e la competizione si farà sempre più accesa man mano che la disponibilità di frutta diminuirà.
Le regole non sono troppo difficili da imparare, una volta apprese il gioco scorrerà via rapidamente. Con questa lista le analizzeremmo una per una e daremmo una spiegazione semplice, ma precisa su come giocare.

26

Fase introduttiva

Dopo aver disposto il tabellone e le pale del mulino al centro del tavolo, prima ancora che il gioco vero e proprio inizi, ci sarà la cosiddetta fase introduttiva. Si stabilisce chi inizia il gioco. Il primo giocatore posiziona uno dei suoi fattori su una pala del mulino scelta da lui. Il giocatore dovrà prendere il frutto indicato sulla pala del mulino dalla riserva. Proseguendo in senso orario tutti gli altri giocatori compiono la stessa operazione posizionando uno dei loro fattori sul mulino e prelevando la corrispondente frutta dalla riserva. Più fattori possono stare su di una stessa pala del mulino.

36

Muovere un fattore

Terminata la fase introduttiva, il giocatore di turno può scegliere fra tre diverse opzioni: muovere un fattore, conferire frutta, giocare una tessera azione.
Per muovere un fattore, il giocatore ne sceglie uno fra quelli che ha piazzato sul mulino e lo sposta in senso orario. Può muoversi di un numero di pale pari al numero di fattori presenti sulla pala di partenza. Ad esempio se sulla pala iniziale era solo, allora si sposterà di una posizione in avanti, se nella pala iniziale erano in tre, allora si sposterà di tre pale in avanti. Terminata la mossa il giocatore deve contare il numero di fattori presenti sulla pala di arrivo e prendere lo stesso numero di frutti dalla riserva uguali a quello indicato sulla pala di arrivo. Se ad esempio il giocatore termina su una pala in cui ci sono altri due fattori, e in quella pala sono disegnati dei limoni, allora prenderà dalla riserva tre limoni. Se nella riserva sono terminati i frutti (o non ce ne sono a sufficienza), allora tutti i giocatori dovranno restituire quel tipo di frutta alla riserva (tutti quelli che possiedono) cosicché il giocatore di turno potrà prelevare ciò che gli spetta.
Se durante il suo spostamento fra le pale del mulino, il giocatore attraversa una delle due linee di separazione presenti nella ruota del mulino, allora dovrà prelevare un carretto con l’asino. Se anche in questo caso i carretti sono esauriti, allora tutti i giocatori restituiranno quelli che possiedono e il giocatore di turno potrà avere ciò che gli spetta.

Continua la lettura
46

Conferire frutta

Duranti gli spostamenti si guadagnano frutta e carretti necessari al trasporto della frutta stessa. Durante il suo turno il giocatore può rifornire di frutta una o più comunità dell’isola. Il numero e il tipo di frutta richiesto da una determinata comunità è specificato sulla corrispondente tessera frutta. Se ad esempio una comunità necessita di due arance allora si dovrà rispettare questa richiesta. Una volta conferita la frutta, il carretto con l’asino torna al centro del mulino a disposizione di tutti, e la frutta viene prima posizionata sulla tessera frutta di quella comunità (per dimostrare l’avvenuta consegna) e poi torna nella riserva. In questo modo il giocatore riceve quella determinata tessera frutta che ha completato. Nel corso del turno un giocatore non può conferire più di sei frutti. Nella comunità viene posizionata una nuova tessera frutta che rappresenta una nuova esigenza da soddisfare.
Quando tutte le tessera frutta di una determinata comunità sono esaurite allora si procede a girare la tessera Finca di quella stessa comunità. Per determinare quale giocatore deve ricevere la tessera Finca ognuno conta quanti frutti del tipo indicato sulla tessera Finca possiede nelle proprie tessere frutta guadagnate. Se ad esempio nella tessera Finca ci sono limoni, allora se la aggiudica il giocatore che ha più limoni (tramite somma) nelle proprie tessera frutta. Se c’è parità tra giocatori allora quella tessera Finca non si assegna e torna nella scatola.
Quando un giocatore riesce a collezionare delle tessere frutta che vanno da uno a sei, allora riceve una tessera bonus del valore di sette. Il successivo giocatore che riesce in questa impresa riceverà una tessera bonus da sei e così via andando a scalare.

56

Giocare una tessera azione

Ogni giocatore possiede quattro tessere azione e ogni tessera può essere usata una sola volta nel corso della partita.
Doppia mossa nel mulino: il giocatore può muovere due volte il proprio fattore tra le pale del mulino oppure può muovere una volta sola due fattori di sua proprietà (la frutta da ricevere si cumula).
Ventata: il giocatore può spostare uno dei suoi fattori sulla pala del mulino che desidera senza limitazioni (anche sulla pala in cui già si trova). Con questa mossa preleva la frutta, ma non può ricevere un carretto.
Carretto grande: con il carretto grande il giocatore, durante il suo turno, può superare il limite di sei frutti massimi da conferire alle comunità e arrivare fino a dieci. Dopo il conferimento il giocatore non deve restituire nessun carretto.
Un frutto in meno: il giocatore consegna un frutto in meno di quanto necessario. In questo modo
può superare il limite di sei frutti trasportati con un carretto.

66

Fine del gioco, calcolo punteggio

Il gioco termina quando tutte le tessere Finca sono state girate in tutte le comunità dell’isola e il giocatore che ha più punti vince. Il punteggio è calcolato nel modo seguente: si somma il valore indicato in ciascuna tessera frutta posseduta; più cinque punti per ogni tessera Finca posseduta; più due punti per ogni tessera azione non utilizzata; più il valore delle tessere bonus possedute. In caso di parità di punti, vince il giocatore che ha più frutta nella sua area di gioco; se c’è parità anche in questo caso allora ci saranno più vincitori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a 13 indizi

13 indizi è un fantastico gioco di logica da tavoli che appassiona sia grandi per piccini. In questo gioco bisognerà immedesimarsi nei panni del più grande detective di tutti i tempi: il leggendario Sherlock Holmes. Prima di divertirsi con questo sfizioso...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
Giochi da tavolo

Regole per giocare al Gioco della Vita

Il Gioco della Vita è un gioco da tavolo di società. Si ha a disposizione un tabellone dove ogni giocatore deve intraprendere una serie di scelte che rappresentano il corso della sua vita tra studi, matrimonio, nascita dei figli e imprevisti. Lo scopo...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Strega comanda Colore

"Strega comanda colore" è uno dei più famosi giochi ideati per far divertire i bambini. Esistono due modalità di gioco che si distinguono per il luogo in cui vengono svolte. Infatti, una tipologia si gioca all'aperto, possibilmente in uno spazio ampio,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare al gioco della bottiglia

Il gioco della bottiglia è senza dubbio uno dei passatempi più popolari alle feste. Si tratta di un gioco di gruppo famoso in ogni parte del mondo, tipico tra i giovani e gli adolescenti. Nella sua versione classica, prevede l'uso di una bottiglia per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.