Regole per giocare a Dynasties

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Dynasties è un gioco da tavola di strategia creato da Matthias Cramer in cui ogni giocatore rappresenta una famiglia nobile (dinastia, da cui viene il nome del gioco). La piattaforma su cui si svolge il gioco è suddivisa in quattro grandi aree che sono il Sacro Romano Impero, la Francia, la Spagna e l'Inghilterra. Lo scopo del gioco è raccogliere il maggior numero di punti vittoria possibile attraverso l'acquisizione di più territori possibili. Il mazzo di carte prevede carte azione, con incluse azioni speciali, e carte obiettivo. Le partite durano all'incirca un'ora o un'ora e mezza. Seguono cinque regole fondamentali per poter giocare a Dynasties.

26

Numero di giocatori e fasi di gioco

Il gioco si svolge in tre fasi differenti. Per ogni partita, possono giocare dai tre ai cinque giocatori e ogni fase si conclude quando tutti i giocatori avranno passato il loro turno. Quando una fase finisci i giocatori potranno utilizzare le carte obiettivo e quindi, se gli obiettivi indicati in tali carte vengono raggiunti, potranno raccogliere punti vittoria.

36

Utilizzo carte azione

Ad ogni fase, il giocatore deve utilizzare una carta azione. Attraverso una carta azione, il giocatore può posizionare le sue navi, oppure un principe o una principessa in una certa area di città, ottenere vantaggi posizionando un personaggio famoso, il giocatore può perfino scartare la carta per pescare una nuova risorsa. Ogni azione richiede una spesa di risorse.

Continua la lettura
46

Come ripartire le risorse individuali

Sin dall'inizio del gioco è richiesto ai giocatori di ripartire le proprie risorse (ci sono cinque colori/tipi di risorse in tutto), per esempio le risorse delle navi vengono divise in due. Oppure quando un nobile viene piazzato in una città e un matrimonio deve succedere, il nobile dovrà spartire le proprie risorse (dote) in modo tale che ll'altro giocatore coinvolto nel matrimonio possa scegliere la parte di dote che gli spetta,.

56

Personaggi famosi

Come menzionato in precedenza, nel gioco sono presenti dei personaggi famosi e in tutto sono otto. Questi vengono poi suddivisi ulteriormente in sei e due (ultimi due attuabili solo da azioni speciali contenute in determinate carte azione). Un giocatore può mettere in gioco un personaggio famoso per ogni fase e pagando in risorse e in base alla posizione sociale del personaggio e i suoi privilegi.

66

Utilizzo di carte azione speciale

Nel mazzo sono incluse anche carte azione speciale che possono essere utilizzate in determinate circostanze. Esse richiedono una risorsa gialla e il giocatore può per esempio piazzare gratuitamente un nobile in una città, utilizzare un personaggio famoso non disponibile in quella fase, utilizzare le navi per l'azione commercio e così via.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Otto minuti per un impero

"Otto minuti per un impero" è un gioco da tavolo rapido e divertente, basato sulla strategia e sull'astuzia, inventato da Ryan Laukat. Il titolo fa riferimento alla breve durata dello svolgimento, ma non fatevi ingannare dalla velocità di gioco. Otto...
Giochi da tavolo

Come giocare a Vikings

Uno dei giochi da tavolo più interessanti in assoluto è rappresentato senza ombra di dubbio da Vikings. Lo stesso prevede che si giochi da un minimo di due sino ad un massimo di due persone. Ciascuna partita può durare da mezz'ora sino ad un'ora. Come...
Giochi da tavolo

Come giocare a Affonda la Flotta Reinvention

Affonda la Flotta Reinvention è un gioco da tavolo, che prende spunto da un vecchio gioco generalmente giocato su carta. Il gioco è ambientato in un oceano, nel quale due flotte combattono lanciando missili nella direzione delle navi avversarie. Come...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Oh my goods!

“Oh my Goods! Le mie merci! ” è un gioco di carte nato nel 2015 dal genio creativo di Alexander Pfister e adatto a giocatori al di sopra dei 10 anni (da 2 a 4). Lo scenario è quello di un villaggio medievale all'interno del quale i partecipanti...
Giochi da tavolo

Come giocare a Il Trono di Spade

Il trono di spade è un celebre gioco da tavola ideato nel 2003 e ispirato alla serie di romanzi di George R. R. Martin, "Le cronache del ghiaccio e del fuoco". Vista la popolarità della serie televisiva tratta dai romanzi, il gioco ha goduto di un'ampia...
Giochi da tavolo

Come giocare a Puerto Rico

Puerto Rico è un gioco da tavolo ideato da Andreas Seyfarth, in Italia la prima edizione uscì nel 2009. In Puerto Rico i giocatori ricoprono il ruolo di governatori dell'isola, lo scopo del gioco è come riuscire ad ottenere il maggior numero di punti...
3DS

Come iniziare Ogame

Cos'è Ogame e come iniziare a divertirsi? Niente di più semplice. Basta registrare un account sul sito riportato in "link utili" e leggere questa guida che vi aiuterà nei primi passi!Ogame è un videogioco strategico multigiocatore per broswer, appassionante...
Giochi da tavolo

Come giocare a Splendor

Tutti gli appassionati dei giochi da tavolo, in questa breve guida, troveranno delle valide indicazioni su come giocare a Splendor. Si tratta di un gioco molto appassionante e divertente da potere condividere con i vostri amici e parenti il cui obiettivo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.