Regole per giocare a Dungeon Raiders

Tramite: O2O 03/11/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con Dungeon Raiders ogni giocatore assume il ruolo di un diverso avventuriero. I giocatori potranno unirsi in party ed esplora un Dungeon pieno di mostri, trappole e tesori. Per superare il Dungeon tutti i giocatori dovranno collaborare tra loro, ma solo uno dei giocatori verrà dichiarato vincitore. La particolarità di Dungeon Raiders è quella di rendere il Dungeon diverso ad ogni partita, offrendo al giocatore nuove possibilità per raccogliere favolosi tesori, superare infide trappole e combatti spaventosi mostri. Ora vediamo insieme le regole per giocare a Dungeon Raiders.

27

Obiettivo del gioco

L?obiettivo del gioco è quello di esplorare il Dungeon e accumulare il maggior numero di tesori. Per superare le varie stanze del Dungeon e battere il Boss Finale ogni giocatore dovrà collaborare con il proprio party, ma non bisogna dimenticare che solo uno dei giocatori potrà essere proclamato vincitore.

37

Componenti del gioco

In ogni scatola di gioco troverai: 7 carte livello e 30 carte stanza, le quali sono il cuore del gioco e rappresentano le varie stanze dal Dungeon. Inoltre troverai 25 carte potere, raggruppati in set con un valore da 1 a 5, servono ad indicare l?entità di potere che i giocatori intendono impiegare per superare una stanza. Oltre a ciò otterrai 24 carte oggetto divisi in 4 tipologie di oggetti tra torcia, spade, chiavi e sfere di cristallo. In più troverai 10 carte boss finale e 5 carte personaggio suddivisi in esploratore, cavaliere, mago, guerriero e ladro. Per finire troverai 38 segnalini monete, 26 segnalini ferite e 1 carta mappa.

Continua la lettura
47

Preparazione

Prima di iniziare la partita bisogna costituire i vari piani del Dungeon, i quali saranno composti da una carta livello e da 24 carte stanza. Queste carte andranno a costituire due pile separate, una pila sarà costituita da 5 carte livello casuali, mentre l?altra pila sarà costituita da 24 carte stanza. Ogni carta livello mostrerà come disporre le varie carte stanza per costruire il piano del Dungeon. In seguito si dividono le carte oggetto per tipo, in modo da creare le relative riserve, insieme alle carte monete e ai segnalini ferita. Vengono inoltre distribuiti in modo casuale ai giocatori i vari personaggi, ad ogni personaggio verrà aggiunto un set di carte potere e i relativi oggetti forniti dallo stesso personaggio.

57

Turno di gioco

All?inizio di ciascun turno di gioco, si procede a pescare una carta livello e a costituire il piano corrispondente del Dungeon. Inoltre se un giocatore possiede una carta oggetto Torcia può guardare tutte le carte stanza che risultano coperte. Dopo aver costituito il piano del Dungeon si procede ad Entrare nel piano, se la prima carta stanza risulta coperta viene girata, altrimenti si procede ad attivare semplicemente gli effetti della carta stanza. Dopo aver attivato gli effetti della carta stanza si procede a Giocare le carte, ciascun giocatore sceglie una delle proprie carte in mano e la posiziona coperta davanti a se, tutte le carte giocate verranno scoperte nello stesso momento per attivare i loro effetti. Tutte le carte giocate, ad esclusione delle carte oggetto, vengono recuperate dopo aver completato la stanza del Dungeon. Se un giocatore usa la Sfera di Cristallo può sostituire la propria carta con una carta potere di un altro giocatore, dopo aver visto tutte le carte giocate dagli altri giocatori. Dopo aver terminato di giocare tutte le carte stanza di un piano si procede al piano successivo.

67

Bersaglio

In base alla tipologia di carte stanza giocate accade qualcosa di diverso. Ad esempio nella carta Stanze tesoro il giocato che ha giocato la carta potere di maggior valore ottiene delle monete il cui valore viene indicato nella carta stanza. Invece nella carta Stanza mostro i giocatori devono giocare una carte la cui somma supera il valore del mostro selezionato indicato come bersaglio, altrimenti il giocatore che ha giocato una carta di valore minore subisce dei danni. Nella carta stanza Cripta invece i giocatori ricevono una ricompensa, in base al valore numerico della carta giocata. Inoltre le carte stanza Trappola può infliggere danni o comportare perdite di monete per il giocatore più ricco o più in salute. Per finire le carte stanza Boss Finale vengono affrontate come normali stanze Mostro, ma bisogna sottostare a delle regole particolari imposte da ciascun Boss. Dopo aver terminato il livello del Dungeon si rimescolano le carte stanza e si procede al turno successivo.

77

Fine del gioco

La partita termina dopo aver terminato il quinto livello del Dungeon e aver affrontato il Boss Finale. Alla fine della partita si confrontano i punti ferita di tutti i giocatori, il giocatore che possiede il maggior numero di punti ferita viene eliminato dal gioco. In seguito verrà nominato vincitore tra i giocatori rimasti, il giocatore con il maggior numero di monete.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Dungeon Heroes Manager

Oggi vi parlerò di un gioco da tavolo molto particolare, Dungeon Heroes Manager, a questo gioco si può giocare in 2-6 giocatori, le regole sono molto semplici dopo aver effettuaato anche solo una partita. Lo scopo del gioco è di accumulare più monete...
Giochi da tavolo

Come giocare a Welcome to the dungeon

Welcome to the dungeon - prima rilasciato come Dungeon of Mandom - è un gioco in cui si sfida la sorte. Qui 2-4 giocatori si alternano per sfidarsi a entrare in un dungeon con meno equipaggiamenti di quanti ne avvistano mentre riempiono il dungeon con...
Giochi da tavolo

Come giocare a Super Dungeon Explore

Super Dungeon Explore è un gioco molto bello e semplice, adatto anche ai bambini. Rientra nella categoria di giochi Tutti vs Uno e in esso un potente mostro, con degli sgherri al suo fianco, sta minacciando il mondo di Crystalia: un manipoli di Eroi...
Giochi da tavolo

Come giocare a Dungeon Fighter

Se anche voi siete degli amanti dei giochi da tavolo cooperativi ed innovativi, non potete perdervi Dungeon Fighter, un gioco divertente ed interessante che mescola sapientemente le basi di un gioco d'azione attivo e coinvolgente, con gli elementi dei...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Boss Monster

In questo gioco vestirete i panni dei del cattivo per eccellenza: sarete il boss finale di un dungeon che imita i vecchi videogiochi a 8 bit a scorrimento orizzontale. Ma non fatevi ingannare dalle apparenze, i vostri veri avversari non sono gli eroi...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a PeaceBowl

PeaceBowl , l'Arena della Pace, è un gioco da tavolo del 2003 ideato da Angelo Porazzi. Questo gioco tattico e dinamico può essere giocato dai 2 ai 4 giocatori. Ognuno ha dalla sua parte un team composto dai 3 ai 5 guerrieri. PeaceBowl si basa sul giocare...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.