Regole per giocare a Dogs of War

Tramite: O2O 12/06/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ambientato in un universo steampunk rinascimentale, Dogs of War fa scendere in campo ogni giocatore nei panni di uno spietato Mastino della Guerra, dotato di abilità uniche e di un esercito personale da porre al servizio di una delle 6 Casate Nobili. Che si voglia puntare al premio unico della propria Casata, o tradirla per saltare sul carro del vincitore, la scelta è di ogni Mastino. Vediamo adesso le regole necessarie per giocare.

27

Preparazione

All'inizio della partita bisogna:

- mischiare i mazzi delle Carte Tattiche e delle Carte Sostegno
- ogni giocatore deve scegliere un Mastino della Guerra, per poi ricevere: 5 monete, 2 Carte Tattiche (coperte), uno Schermo del Giocatore del proprio Mastino, 1 Carta Sostegno della Casata
- posizionare il segnalino Indicatore dell'Anno su "1"
- Rimettere nella scatola le rimanenti Carte Tattiche e Sostegno
- piazzare i 6 Stendardi delle Casate sulla casella -1 del Segnapunti delle Casate
- posizionare i 3 Segnalini Battaglia nello spazio centrale di ciascun Segnapunti Battaglia
- decidere in modo casuale chi dovrà ricevere il segnalino di Primo Giocatore.

37

I Mastini della Guerra

Vediamo ora i veri protagonisti della politica di Gravos, e le loro abilità speciali (sempre attive durante il gioco) che permettono di decidere la strategia per volgere la partita a proprio favore.

Sir Blackmane

- Bottino di Guerra: in ogni battaglia in cui vince il bonus vittoria, può scegliere il Soldato avversario scartato dal valore più alto e aggiungerlo alla sua pila personale

Lady Ordalia Macbeth

- Superbia: durante la fase Esito delle Battaglie viene sempre considerata come se avesse impiegato 1 Capitano extra a sostegno della Casata sul Campo di Battaglia

Capitano O'Malley

- Profittatore: quando si trova sul Campo di Battaglia del vincitore guadagna 1 moneta extra

Il Conquistatore Senza Nome

- All'ultimo uomo: prima dell'inizio della fase Esito delle Battaglie può spostare il segnalino rosso di 2 spazi a suo favore sul Campo di Battaglia dove sta combattendo

Stormcrow

- Ritirata: durante la fase Esito delle Battaglie ritira tutti i suoi Capitani dai Campi di Battaglia dove verrrebbe sconfitto, non facendo guadagnare alcun Punto Vittoria agli avversari per i Capitani ritirati
.

Continua la lettura
47

Le Casate Nobili

Le sei Casate che si contendono il regno di Gravos, dopo la caduta dei Re, hanno ognuna le proprie particolarità che le distinguono. Nonostante le terre e l'influenza da esse guadagnate, le rivalità tra loro sembrano essere senza fine e non c'è mezzo, per quanto sleale, che non sono pronte ad utilizzare.

Casata Harlow

Di discendenza patriarcale, questa nobile famiglia del Nord fonda il proprio potere sulle scoperte tecnologiche d'avanguardia, la rigidità militare e il saper celare con ossessione quasi patologica i propri segreti.

Casata Tornborn

Governato da una Lady impavida in battaglia, il feudo di questa Casata si trova ad Ovest, dove per anni gli attacchi dei popoli limitrofi hanno forgiato la loro perseveranza, devozione al dovere e all'onore.

Casata Bastiani

L'influenza di questa stirpe di nobili è la più alta tra le masse, in quanto il Lord che ne è il portavoce è l'Alto Cardinale, capo di tutta la Santa Chiesa. La loro ascesa al potere è stata tanto grande quanto il fervore religioso di cui si fanno promotori.

Casata Hackett

La ricchezza è la loro forza, il commercio la loro arte. Situata tra il mare e il fiume Serpentine, la Casata del Lord più avido del regno possiede un'imponente flotta commerciale che raggiunge ogni angolo dei reami più lontani, ed è pronta a sbaragliare qualsiasi rivale per una promessa di guadagno.

Casata Talbot

Tutte le probabilità erano contro questa Casata in origine minore, che governa un lembo di terra molto piccolo in confronto a quelli dei suoi rivali. La loro ascesa al poter (ancora in corso) è merito di un'abile e intelligente dote diplomatica, una grandissima determinazione e la capacità oratoria di mettere le altre Casate le une contro le altre a piacimento e in base all'occasione

Casata Mallory

Una delle più antiche e venerate Casate del regno, si trova a capo del territorio più esteso. I servitori di questa famiglia nobile sono divisi tra l'adorazione e il timore, poiché tutti conoscono i poteri oscuri e mistici che sanno richiamare all'occorrenza, venendo considerati folli per questo dalle altre Casate.

57

Come si svolge un Turno di Gioco

Dogs of War si svolge in 4 turni, detti "Anni". Ciascun giocatore può scegliere di terminare il suo turno in qualsiasi momento. Ogni anno si articola nelle seguenti fasi:

Fase di Preparazione

- si sposta l'Anno avanti di 1 (ad eccezione del primo turno)
- si posizionano 3 Gettoni Bonus Vittoria sui campi di battaglia dopo averli mischiati, mettendo da parte i 3 Gettoni restanti
- si mischiano le 8 Plance Ordine di Battaglia, assegnandone due per ogni spazio riservato per la Battaglia, mettendo da parte le 2 inutilizzate
- mischiare le Carte Casata mettendone 2, opposte, su ogni Campo di Battaglia
- la persona con il segnalino di Primo Giocatore decide se giocare per primo o cedere il segnalino

Fase di Arruolamento

- si ottiene una rendita di 3 monete all'anno
- ogni giocatore può prendere un numero di Capitani in base all'Anno di gioco (3 per il primo anno, 4 per il secondo e il terzo e 5 per l'ultimo anno)
- andando in senso orario dal Primo Giocatore, ognuno può arruolare ulteriori truppe spendendo monete (1 per un Fante, 2 per un Archibugiere, 3 per un Cavaliere e 4 per una Macchina da Guerra), fino ad esaurimento delle carte della rispettiva classe soldato

Fase di Combattimento

- procedendo in senso orario dal Primo Giocatore si può scegliere se usare una Carta Tattica, che verrà scartata dopo aver sortito i suoi effetti
- si gioca una Carta Soldato dalla propria mano e la si posiziona nell'area della Casata che si vuole supportare per la battaglia, aggiungendovi un Capitano
- si muove il segnalino battaglia rosso sul segnapunti battaglia in direzione della Casata sostenuta, di tanti spazi quanta la forza del soldato giocato (1, 3, 5 e 7 per ogni classe rispettivamente, non oltre 15 punti in totale)
- se presente, si prende la ricompensa nello spazio Ordine Battaglia scelto

Fase Esito delle Battaglie

- ogni Battaglia è valutata separatamente, e vince la Casata verso cui tende il segnalino rosso. Se quest'ultimo è al centro, entrambe le Casate vengono considerate sconfitte
- la Casata vincente avanza di 1 spazio sul Segnapunti Casate, ma se il segnalino rosso si trova sul 15 si avanza di 2 spazi (Vittoria Gloriosa)
- tutti i giocatori che hanno supportato la Casata vincente con almeno 1 Capitano, ottengono 1 Punto Vittoria per ogni Capitano avversario sconfitto. Il Mastino che ha impiegato più Capitani per la Vittoria della propria Casa ottine il Gettone Bonus Vittoria al centro (in caso di parità il premio viene assegnato a tutti)



.

67

Come si decide il Vincitore

Il gioco termina alla fine della Fase Esito delle Battaglie del quarto Anno. Tutti i Mastini mostrano i propri Punti Vittoria, che vanno sommati a quelli provenienti dagli Scudi Influenza ottenuti, oltre a 2 Scudi Influenza per la Carta Sostegno ricevuta all'inizio della partita. 1 Scudo Influenza vale quanto il numero indicato nello spazio raggiunto dalla Pedina Casata sul Segnapunti delle Casate (che sia positivo o negativo). Oltre a ciò bisogna considerare tutte le Carte Tattiche o Soldato e ogni due monete inutilizzate equivalenti a 1 Punto Vittoria. Il giocatore con più Punti Vittoria è il vincitore.

Buon divertimento e buona fortuna!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Rise of Empires

Se siete degli appassionati di giochi da tavolo dovete assolutamente provare Rise of Empires, progettato da Martin Wallace e prodotto dalla Mayfair Games. Rise of Empires è un gioco di costruzione del proprio impero in cui i giocatori sviluppano un territorio...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Valley of Kings: Afterlife

Chi è alla ricerca di un gioco da tavolo ambientato nell'epoca dei Faraoni, avvincente e dove nulla e lasciato al caso, consiglio di procurarsi "Valley of Kings: Afterlife, un gioco veramente ben strutturato che vi permetterà di trascorrere ore piacevoli...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Mansions of Madness

Mansions of Madness è il titolo di un gioco da tavolo realizzato dalla Fantasy Flight Games. Il titolo e le ambientazioni del gioco fanno riferimento alle opere di Howard Phillips Lovercraft. Quindi si tratta di avventure investigative che si svolgono...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Tides of Time

"Tides of Time: le maree del tempo" è un gioco da tavolo di Kristian Curla, edito nel 2015 dalla Portal Games ed uscito in Italia grazie alla Uplay.it ed alla Cranio Creations. Si tratta di un card game per due persone ed ogni partita dura 20 minuti...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a The Fury of Dracula

The Fury of Dracula è un gioco da tavolo pubblicato per la prima volta nel 1987 da Stephen Hand autore di altri giochi come Chaos Marauders e Chainsaw Warriors. Il gioco appratiene alla categoria avventura ed il personaggio principale è basato sul...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Conquest of the Empire

Conquest of the Empire è il titolo di un gioco da tavolo realizzato dalla Eagle Games e distribuito in Italia dalla Raven. Si tratta della riedizione aggiornata e ampliata di un gioco precedente che si chiamava "Six Caesars". L'ambientazione infatti...
Giochi da tavolo

Regole per giocare ad Age of Thieves

Age of thieves è un gioco basato su concetti famosissimi di pedine, mappa e punti di azione. Consigliato per 2 o 4 giocatori dai 14 anni in su per la durata che va dai 60 ai 120 minuti. Questo gioco punta a mettere i giocatori nei panni di ladri pronti...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a King of Tokyo

Tokyo sta per essere distrutta, prima si è presentato, spargendo il terrore un mostruoso essere cibernetico. In seguito un altro alieno, e molti altri ancora sembra non diano scampo agli abitanti. Tra l'altro i vari mostri si sfidano in atroci combattimenti...