Regole per giocare a Dama internazionale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Un gioco di competizione, intricato ed affascinante, nato a Parigi nel 1700, ancora oggi diffuso in tutto il mondo: la "Dama internazionale" è un gioco che si distingue dalla "Dama italiana" (a noi assai noto) e dalla "Dama inglese" (gioco nato recentemente) per diversi aspetti. Vediamo insieme le regole per giocare a Dama internazionale.

27

Come è composto il gioco

La damiera è il tavolo da gioco suddiviso in caselle bianche e nere; in particolare la casella nell'angolo in basso a destra deve essere bianca. Si gioca sulle caselle nere della damiera. 50 sono dunque le caselle attive. Similarmente agli scacchi, ogni giocatore possiede 20 pedine bianche o 20 pedine nere. Il giocatore in possesso delle pedine di colore bianco è quello che per regolamento inizia per primo.

37

Come si trasforma una pedina in una dama

Il movimento della pedina è di tipo diagonale, al massimo di una casella per turno e solamente in avanti. Una volta raggiunta l’ultima riga, la pedina diventa dama. Per segnalare la sua trasformazione in dama si usa sovrapporre alla pedina una seconda dello stesso colore. La dama può muoversi anche più di una casella per volta.

Continua la lettura
47

Come mangiare i pezzi avversari

La pedina può mangiare la dama e le pedine di colore opposto, muovendosi in diagonale, ma solo se posizionate affianco ad una casella libera. La dama ha la particolarità di poter mangiare in ogni direzione diagonale, però sempre muovendosi di una casella per volta.

57

Come fare le vostre mosse

È d'obbligo che un giocatore muova un pezzo che ha toccato durante il gioco. Nel caso in cui si volesse solamente aggiustare un pezzo posizionato male bisogna avvertire dicendo "je adoube" ovvero "accomodo". Quindi prima di agire siate sicuri di aver ben riflettuto, o potreste bruciare la vostra mossa facendone una sbagliata!

67

Come fare una presa multipla

La dama può effettuare una presa "multipla". Cambiando direzione, la dama può prendere più pezzi, che vengono poi rimossi dalla damiera nell'ordine in cui sono stati presi. La dama può passare su una stessa casella più volte, ma non su una stessa pedina.

77

Come si vince e come si pareggia

La partita può terminare con la vittoria o con il pareggio. Se l'avversario abbandona, trovandosi in difficoltà, o se si mangiano o i bloccano tutti i pezzi avversari si vince. Il pareggio avviene invece nel caso di accordo fra giocatori, in presenza di una situazione statica di equilibrio. Bisogna considerare che il tempo a disposizione dei giocatori può essere stabilito, per limitare la durata complessiva della partita. Questo può influire sul risultato della partita nel caso in cui un giocatore termini il suo tempo a disposizione, determinando così la vittoria dell'avversario.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Dama

Sebbene esistano molte varianti diverse per giocare a Dama, le più diffuse nel nostro paese sono la Dama Italiana e la Dama Internazionale (chiamata anche Polacca). Anche se le regole di base sono le stesse, esistono delle leggere differenze che riguardano...
Giochi da tavolo

7 trucchi per vincere a Dama Internazionale

Il gioco della dama è molto bello e coinvolgente. L'obbiettivo, per raggiungere la vittoria, quando si gioca a Dama è quello di togliere tutte le pedine all'avversario e, nel linguaggio del gioco, viene detto "mangiare". Per mangiare le pedine degli...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a dama internazionale

La dama internazionale, o dama polacca, è un gioco da tavolo molto diffuso, risalente con sicurezza almeno al Settecento, ma dalle origini certamente più antiche. Che si giochi in famiglia o con amici, oppure nei numerosi tornei, la dama è al contempo...
Giochi da tavolo

Come giocare a dama cinese

Come giocare a dama cinese? La dama cinese è un gioco da tavolo. In questa guida vi spiegherò gli strumenti di gioco e le regole da sapere per poter giocare a dama cinese con tranquillità. Conoscete tutti il classico gioco della dama. La dama cinese...
Giochi da tavolo

Come giocare a dama alla polacca

Quali sono le regole di questo gioco da tavolo e da competizione? La dama internazionale o polacca è stata adottata nel 1947 per le competizioni internazionali dalla FMJD, ossia la Federazione Mondiale del Gioco della Dama. Le sue regole sono comuni...
Giochi da tavolo

Come insegnare il gioco della dama ai bambini

Studi recenti dimostrano che il gioco della dama è un efficace mezzo per valutare lo sviluppo mentale dei bambini: infatti già a cinque anni il bambino dovrebbe essere in grado di capire questo gioco. Una volta imparate le regole, il bambino desidererà...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a dama

La dama è un gioco da tavolo che ha appassionato generazioni e generazioni. Chi di voi non ha mai giocato con i parenti nelle giornate fredde, o quando non sapevate come passare il tempo? Per tradizione, in qualsiasi parte del mondo si giochi, i giocatori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.