Regole per giocare a Cacao

Tramite: O2O 07/10/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Cacao non è il solito gioco di gestione risorse, ma è un gioco ad altissima interazione tra i giocatori. In particolare quando i giocatori sono due, controllare le mosse del proprio avversario è fondamentale per conquistare più monete possibili. Il gioco va da 2 a 4 giocatori per una durata di circa 45 minuti, ed è ambientato nella giungla incolta, tra specchi d'acqua, piantagioni di cacao e mercati. Vediamo le regole per giocare a Cacao.

26

Contenuto della scatola

La scatola contiene: 4 plance (una per ogni giocatore), 20 segnalini di legno marrone rappresentanti i frutti di cacao, 48 monete d'oro, 72 tessere quadrate, 12 gettoni sole, 4 segnalini in legno rappresentanti i giocatori che rappresentano i portatori d'acqua, le regole del gioco.

36

Preparazione del gioco

Ogni giocatore riceve una plancia personale, un segnalino che rappresenta il portatore d'acqua, quest'ultimo verrà posizionato sulla plancia partendo dalla posizione -10. Vengono consegnate anche le tessere lavoratore, con il retro del colore del proprio lavoratore. Dopo aver mischiato le tessere, ogni giocatore ne pesca 3, che verranno usate nella mano iniziale. Le tessere giungla vengono suddivise in due pile e posizionate a faccia in giù al centro del tavolo. Il gioco parte con due tessere giungla scoperte.

Continua la lettura
46

Le regole del gioco

Lo scopo del gioco è di ottenere il maggior numero di monete attraverso varie azioni. Le azioni si possono svolgere accostando le tessere lavoratore con una o più tessere giungla. A turno ogni giocatore sceglie una delle tre tessera lavoratore che ha in mano e l'accosta ad una o più tessera giungla. Importante è non toccare con i lati della propria tessera un'altra tessera lavoratore. Il tipo di azione che si può svolgere cambia dal tipo di tessera giungla, ed il numero di azioni possibili cambia in base al numero di omini presenti sul lato in comune con la tessera giungla. Se si posiziona la propria tessera lavoratore tra più tessere giungla è possibile svolgere più azioni, ma attenti a non favorire gli avversari!

56

I tipi di azioni

Le piantagioni permettono di ottenere i frutti di cacao, ogni giocatore può averne massimo 5. I mercati permettono di vendere i frutti di cacao, mentre dalle miniere si ottengono le monete. L'acqua permette al portatore d'acqua di avanzare verso il villaggio. I templi permettono di ricevere monete a fine partita. Se le tessere giungla durante il gioco finiscono è possibile utilizzare un gettone sole (massimo 3 per ogni giocatore) per costruire sopra una propria tessera lavoratore già piazzata e svolgere quindi nuove azioni. Il gioco finisce quando ogni giocatore ha piazzato l'ultima tessera lavoratore.

66

Le fasi di gioco

Il turno di gioco si suddivide in 5 fasi: 1 il posizionamento delle tessere lavoratore; 2 il riempimento degli spazi giungla vuoti; 3 attivare le tessere lavoratore, ossia svolgere le azioni possibili indicate dalle proprie tessere lavoratore; 4 pescare una nuova tessera lavoratore dalla propria pila per tornare ad averne tre in mano; 5 se si sono utilizzate le tessere giungla per riempire spazi vuoti si scoprono dalla pila due nuove tessere giungla. Una volta posizionata l'ultima tessera lavoratore il gioco finisce. Vince chi è riuscito ad ottenere più monete.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a PeaceBowl

PeaceBowl , l'Arena della Pace, è un gioco da tavolo del 2003 ideato da Angelo Porazzi. Questo gioco tattico e dinamico può essere giocato dai 2 ai 4 giocatori. Ognuno ha dalla sua parte un team composto dai 3 ai 5 guerrieri. PeaceBowl si basa sul giocare...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a 13 indizi

13 indizi è un fantastico gioco di logica da tavoli che appassiona sia grandi per piccini. In questo gioco bisognerà immedesimarsi nei panni del più grande detective di tutti i tempi: il leggendario Sherlock Holmes. Prima di divertirsi con questo sfizioso...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Sbarazzo: regole e consigli

Il gioco delle carte, come molti altri, è apprezzato e usato da tante persone spaziando dai più giovani ai più maturi. Ci sono molto giochi che si posso fare ed ora vorrei prendere in considerazione quelli fatti con le carte, cosiddette, da briscola....