Regole per giocare a Boss Monster

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questo gioco vestirete i panni dei del cattivo per eccellenza: sarete il boss finale di un dungeon che imita i vecchi videogiochi a 8 bit a scorrimento orizzontale. Ma non fatevi ingannare dalle apparenze, i vostri veri avversari non sono gli eroi che cercheranno di sconfiggervi, bensì gli altri boss che cercheranno di soffiarvi punti e vi metteranno i bastoni tra le ruote.
Ecco quindi le regole per giocare a Boss Monster.

26

Preparazione

Mescolate le carte boss, con l'icona di un mostro in alto a sinistra, e distribuitene una per giocatore; rivelatele posizionandole davanti a voi. Preparate le carte eroe in base al numero di giocatori: se siete in tre dovete rimuovere dal mazzo tutte le carte con il simbolo di 4 omini disegnato sulla carta; se siete in due leverete anche quelle con 3 omini. Mescolate e posizionate sul tavolo i due mazzi rispettivamente stanza e incantesimi in dotazione. A partire dal giocatore con più punti PE (indicati sulla carta boss), ogni giocatore pesca 5 carte stanza e 2 incantesimo. Prima di iniziare si costruisce la prima stanza: ogni giocatore sceglie una carta stanza da posizionare coperta subito a sinistra del boss finale. Quando tutti hanno posizionato, si rivelano tutte le carte e, se possibile, se ne risolvono gli effetti indicati.

36

Svolgimento

Ora inizia il gioco:
Rivelate, dal mazzo eroi, tante carte quanti sono i giocatori (inizialmente si pescheranno solo gli eroi base, una volta finiti, si passerà agli eroi epici).
Ogni giocatore pesca una carta stanza.
Fase di costruzione, i giocatori posizionano una carta stanza a sinistra della precedente, oppure, sopra un'altra carta stanza. Fase richiamo, gli eroi si muovono verso il dungeon con maggior numero di tesori (indicati in basso a destra nelle carte stanza e boss) corrispondenti al proprio (disegnato sulla carta eroe); in caso di parità l'eroe rimane al centro in attesa. Fase avventura, al proprio turno ogni giocatore fa avanzare l'eroe nelle stanze, levando ai suoi punti vita tanti punti quanti ne sono indicati in ciascuna delle stanze costruite. Se riuscite a sconfiggerlo posizionerete la sua anima (la carta del'eroe) tra i punteggi, altrimenti sarà considerato come punto ferita.

Continua la lettura
46

Incantesimi

L'effetto di ogni carta incantesimo è diverso ed è scritto sulla carta stessa. Bisogna fare attenzione al simbolo riportato su ognuna: se c'è l'icona di un martello, quella carta si può giocare solo in fase costruzione; se c'è il simbolo di un ascia, si può giocare solo in fase avventura; se ci sono sia il martello che l'ascia allora si può giocare in entrambe le fasi. Nuove carte incantesimo si possono pescare solo come effetto risolutivo di carte stanza.

56

Costruire

Per costruire si hanno a disposizione 5 slot a sinistra della propria carta boss. Gli slot vanno rigorosamente riempiti partendo da quello più vicino al boss (quello più a destra) fino a quello più lontano (quello più a sinistra). Ci sono due tipi di carte stanze:
Quelle su cui è scritto "base" che si possono costruire seguendo la regola degli slot appena descritta oppure si possono costruire sopra ad altre carte, annullando l'effetto della carta che viene coperta.
Le carte con scritto "avanzata", che si possono costruire solo su altre carte, base o non, che abbiano il tipo di tesoro in comune; esistono quattro tipi di tesori: mago, chierico, guerriero e ladro.
Quando tutti e 5 gli slot saranno pieni, si attiverà l'effetto scritto sotto alla carta boss, che avete pescato all'inizio.

66

Fine

Il gioco finisce quando un giocatore ottiene almeno 10 anime dagli eroi (le anime sono indicate sul retro della carta eroe sconfitto).
Non tutti i giocatori arrivano sempre alla fine, chi subisce 5 punti ferita (indicati in basso a destra della carta di ogni eroe che ha superato vivo tutte le stanze) perde automaticamente e non può più giocare.
Se tutti i giocatori tranne uno prendono 5 punti ferita, quello che rimane vince anche senza aver accumulato i 10 punti.
Quando un giocatore arriva a 10 punti, bisogna comunque concludere il giro iniziato per vedere se altri lo raggiungono, o lo superano; se si supera 10, si sottraggono al punteggio finale i punti ferita e vince il giocatore con punteggio maggiore.
In caso di parità di punteggi, vince chi ha subito meno ferite; in caso di ulteriore pareggio, vince chi ha sulla carta boss un valore di PE minore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a l'Allegro Chirurgo

L'Allegro Chirurgo è sicuramente uno dei giochi da tavola più apprezzati a livello globale. Anche in Italia, questo titolo è un vero e proprio classico che non sente il peso degli anni. Commercializzato in tutto il mondo, si caratterizza per una serie...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Forza Quattro

Sia gli adulti che i più piccoli adorano cimentarsi con Forza Quattro. Si tratta di un gioco che ci fa divertire da numerose generazioni e che continua a riscuotere un grande successo di pubblico. Realizzato dall'azienda MB (Milton-Bradley) nell'ormai...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Machiavelli

Machiavelli è un gioco di carte piuttosto semplice da imparare date le poche regole, ma consente partite anche molto lunghe, permettendo ai giocatori di sfoggiare le proprie capacità logiche attraverso manovre, per l'appunto, "machiavelliche" che permetteranno...
Giochi da tavolo

Regole per giocare al Gioco della Vita

Il Gioco della Vita è un gioco da tavolo di società. Si ha a disposizione un tabellone dove ogni giocatore deve intraprendere una serie di scelte che rappresentano il corso della sua vita tra studi, matrimonio, nascita dei figli e imprevisti. Lo scopo...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Strega comanda Colore

"Strega comanda colore" è uno dei più famosi giochi ideati per far divertire i bambini. Esistono due modalità di gioco che si distinguono per il luogo in cui vengono svolte. Infatti, una tipologia si gioca all'aperto, possibilmente in uno spazio ampio,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare al gioco della bottiglia

Il gioco della bottiglia è senza dubbio uno dei passatempi più popolari alle feste. Si tratta di un gioco di gruppo famoso in ogni parte del mondo, tipico tra i giovani e gli adolescenti. Nella sua versione classica, prevede l'uso di una bottiglia per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.