Regole per giocare a Backgammon

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Backgammon è uno dei più popolari giochi da tavolo ancora giocati in tempi moderni. Anche se non è famoso come la dama o gli scacchi, esattamente come questi ultimi condivide una storia millenaria, risalente a migliaia di anni fa in Asia Minore. Col passare dei secoli, questo gioco da tavola ha ancora un successo tale da permettere l'esistenza di alcuni tornei di Backgammon. Nonostante le regole per giocare a Backgammon siano piuttosto complesse, ciò non impedisce di potersi divertire con esso.

26

Prima di giocare

Una partita di Backgammon prevede l'utilizzo di un apposito tabellone di gioco. Questo tabellone si divide in due aree con 12 triangoli ciascuna, separate da una striscia chiamata bar. Le punte delle aree si numerano a partire della tavola interna del giocatore, contando in senso orario. Il gioco permette solo due giocatori. Ogni giocatore ha quindici pedine di un solo colore. Il posizionamento di partenza delle pedine è: 2 pedine per ogni punto 24, 5 per ogni punto 13, 3 per ogni punto 8 e 5 per ogni punto sei. Per procedere nel gioco si usano un dado a sei facce o un cubo con i numeri che vanno da 2 a 64. A Backgammon si può giocare solo in due giocatori. L'obiettivo di ogni giocatore è di vincere il gioco trasferendo ogni sua pedina nell'area dell'avversario. Per decidere chi parte si lanciano due dadi: chi ottiene il punteggio più alto inizia per primo.

36

Come muovere le pedine

Ogni giocatore ha a disposizione un numero di mosse in base alla somma del lancio dei dadi usati per decidere l'ordine di partenza. Quando un giocatore finisce le proprie mosse, l'altro lancia a sua volta due dadi. Ogni risultato del lancio consente una mossa per una o due pedine differenti. Per esempio, per due lanci che danno 3 e 5, la prima pedina si muoverà per 3 spazi e l'altra 5 spazi, oppure una sola pedina si muoverà per 8 spazi. Quest'ultima regola si può applicare solo se le punte intermedie sono tutte aperte. Le pedine si muovono solamente in avanti, verso le punte con i numeri più bassi. Le pedine si possono muovere solo in punte aperte, cioè occupate da una o nessuna pedina dell'avversario. Un lancio che porta due risultati uguali garantisce il doppio delle mosse. A meno che sia impossibile, il giocatore deve utilizzare i risultati ottenuti per muovere le pedine. Se nessuno dei risultati può essere usato, il giocatore salta il turno.

Continua la lettura
46

Pedine mangiate e rientrate

Qualunque pedina che occupa una punta da sola può essere mangiata quando la pedina dell'avversario finisce in quella punta. Le pedine mangiate si mettono nel bar al centro del tabellone. Se un giocatore ha pedine nel bar deve farle rientrare nell'area dell'avversario, in punte aperte. I numeri del lancio dei dadi corrisponde al numero della punta su cui si possono mettere. Se non c'è una punta aperta, il giocatore perde il turno.

56

Vicini alla vittoria

Un giocatore può iniziare a muovere le pedine fuori dal campo di gioco solo quando si trovano tutte sulla stessa area. La pedine rimosse si trovano nelle stesse punte in cui sono posizionate in base al lancio dei dadi. Se il risultato dei dadi corrisponde a una punta vuota, il giocatore mette una pedina in una punta più alta dove ce ne sono. Se neanche lì ce ne sono, il giocatore può rimuovere una pedina che occupa un punto più alto o perdere il turno. Può capitare che una pedina venga mangiata durante questo processo. In tal caso, il giocatore non può continuare a portare pedine fuori prima di aver rimosso quella mangiata dall'area opposta.

66

Il raddoppio

Per giocare a Backgammon si deve puntare una posta per ogni punto ottenuto, partendo da 1. All'inizio del proprio turno, un giocatore può proporre di raddoppiare la posta. Se l'avversario si rifiuta, quest'ultimo concede la partita all'avversario e perde un punto. Se invece accetta, diventa proprietario del cubo finché non raddoppia a sua volta la posta. Non c'è limite al numero di raddoppi in una partita di Backgammon.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Backgammon

Giocare, termine che definisce particolarità differenti di divertirsi, che sia a: squadra, tecnologici, di abilità, di prestigio, insomma si può spaziare rispettando il piacere di ognuno di noi, chi ha detto che giocare è un gioco da bambini? Vi sono...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Senet

Il Senet è un gioco da tavolo molto antico, di certo il più antico tra quelli da noi conosciuti e forse il più antico in assoluto. Veniva praticato nell'Antico Egitto e aveva un elevato valore simbolico: infatti indicava il percorso delle anime nell'aldilà....
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Senet

Senet è uno dei giochi da tavolo più antichi del genere umano. Esso infatti risale probabilmente al 3300 a. C. ed era giocato nell'Antico Egitto. Vagamente simile al backgammon, le sue regole originali rimangono ignote ancora oggi, ma due appassionati...
Giochi da tavolo

Come giocare a Alhambra

Alhambra è un celebre gioco da tavola che prende il nome dall'omonimo ed altrettanto celebre monumento spagnolo. L'ambientazione, infatti, è proprio quella riguardante la costruzione del complesso. Alhambra è un gioco di dadi adatto a tutta la famiglia....
Giochi da tavolo

Come giocare a Stratego

Stratego è un gioco da tavolo, molto popolare anche nella versione digitale giocabile da ogni computer, inventato in Francia e incentrato sullo scontro bellico. Come in una guerra, infatti, si dovrà sovrastare l'avversario e conquistarne l'obiettivo....
Giochi da tavolo

I migliori 10 party games da tavolo

Che sia una calda serata estiva da trascorrere in terrazza mangiando aperitivi e pasta fredda, oppure una fredda serata estiva da trascorrere vicino al camino con bruschette e pizze calde, per vivacizzare il tempo da trascorrere con i nostri amici c'è...
Giochi da tavolo

Come giocare a Hive

Hive è un gioco da tavolo in cui è necessario applicare tattica e strategia. Il gioco è composto da un tabellone in cui è raffigurato un alveare e 22 pedine, divise in bianche e nere, sulle quali sono presenti diversi tipi di insetti. Oltre all'ape...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Othello

L'Othello è un gioco da tavolo astratto per due giocatori definito a informazione perfetta, dove ovvero ogni partecipante conosce tutte le informazioni possibili nel campo di gioco, incluse le mosse dell'avversario e può di conseguenza intuire ogni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.