Regole di burraco

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Burraco è un gioco di carte molto divertente, che spesso si gioca in spiaggia con amici o a Ntale con la famiglia. Burraco si può giocare in due, in tre o a coppie. Si possono naturalmente organizzare anche dei tornei e ci si può giocare anche in rete. Vediamo insieme quali sono le regole di burraco: un gioco di molta logica e non solo di fortuna!

26

Struttura del gioco

Prima di tutto è bene sapere che servono due mazzi di carte francesi, comprensivi dei relativi jolly e che i 2 valgono anche come jolly e si chiamano "pinelle". Il cartante deve distribuire undici carte in senso orario ed inizia chi è alla sua destra. Chi inizia è anche chi taglia le carte e con un piccolo mazzo, prendendo le carte da sotto crea due mazzetti da 11 carte, i cosiddetti pozzetti. I pozzetti vanno posizionati uno sopra l'altro e capovolti su una parte del tavolo, perché serviranno in un secondo momento. Se si gioca in tre allora i pozzetti saranno uno da 18 (il primo) e uno da 11.

36

Svolgimento del gioco

A turno, si dovrà pescare una carta dal "tallone" e dopo aver fatto le proprie mosse sarà necessario scartare una carta. È possibile pescare anche le carte a terra (monte degli scarti), ma dovranno essere prese tutte quelle presenti. Questo si potrà fare solo se si è collocata qualche carta davanti a se (un tris, un poker, una scala...), ovvero solo se si è riusciti a "calare" qualcosa. Se si gioca in coppia, si può anche attaccare qualche carta a quella del compagno, ma anche in questo caso bisogna già aver calato una combinazione, di almeno 3 carte, anche dello stesso seme. In realtà il tavolo può decidere, prima di iniziare la partita di pescare dal monte degli scarti ed attaccare carte al compagno anche prima di calare, se tutti sono d'accordo.

Continua la lettura
46

Scopo del gioco

Bisogna creare un burraco, ovvero una combinazione di 7 carte. Quest'ultima può essere ottenuta eseguendo una scala oppure mettendo insieme lo stesso numero anche di semi uguali. I jolly e le pinelle possono essere usate e rimpiazzate, ma non tornano in mano. Si può usare un solo jolly o pinella per ciascuna combinazione. Anche jolly e pinelle possono contribuire a creare un burraco, ma in questo caso sarà "sporco" quindi varrà di meno, in termini di punti. Una volta eseguito un burraco si può chiudere la partita. Il pozzetto invece può essere preso anche prima del burraco! Ogni turno bisogna scartare una carta, tranne nel caso in cui si deve ancora prendere il pozzetto, quindi si poggiano tutte le carte e si ottiene il pozzetto e poi alla fine delle proprie mosse si può gettare la carta, per passare il tuo al successivo giocatore.

56

Punteggio del gioco

La chiusura vale 100 punti, un burraco pulito 200 e uno sporco 100. I jolly valgono 30, le pinelle 20 e le figure 10. L'asso invece vale 15. Chi non ha chiuso deve sottrarsi la somma delle carte in mano. Inoltre se non si è ottenuto il pozzetto, bisogna sottrarsi 100 punti. La vittoria è di chi arriva per primo a 2000 punti.

66

Particolarità del gioco

Per quanto riguarda la partita in tre è necessario ricordare che il primo che ottiene il pozzetto riceve 18 carte, mentre gli altri due giocatori si assoceranno e prenderanno insieme il pozzetto da 11 carte. Durante il conteggio finale bisognerà effettuare la somma dei punti totali dei giocatori in coppia e ad ognuno bisognerà assegnare la metà del punteggio totale ottenuto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Burraco

Il Burraco è un gioco di carte nato in Italia durante gli anni Quaranta. Vengono usati due mazzi di carte francesi, Jolly inclusi, e vi partecipano solitamente due o quattro giocatori, in quest'ultimo caso vengono divisi in squadre, ma esistono anche...
Giochi da tavolo

Come giocare alla variante di Burraco 4 in 2

Il Burraco sta avendo moltissimo successo, sopratutto perché è intuitivo da comprendere, ma allo stesso tempo richiede strategia e ragionamento. Le regole classiche del Burraco richiedono la presenza di 4 giocatori, ma esiste la variante che, invece,...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a burraco

Il burraco è un gioco di carte assai diffuso e che appassiona moltissimi amanti delle carte: si gioca con due mazzi di carte francesi, jolly compresi. I giocatori sono 4, divisi in due coppie che si sfidano. Chi è alle prime armi spesso non conosce...
Giochi da tavolo

Come diventare un arbitro di burraco

Panno verde, 108 carte, 2-3 o 4 giocatori sono la formula perfetta per il divertimento. Il burraco è un gioco che ormai viene sempre più considerato nella sua accezione sportiva. In tutte le discipline agonistiche la figura dell'arbitro è divenuta...
Giochi da tavolo

Come organizzare un torneo di burraco

I tornei di burraco sono sempre in voga. Non c'è un clima ideale che favorisce questi piacevoli incontri in cui amatori e professionisti si scontrano a colpi di carte. Proprio perché è un'attività che coinvolge proprio tutti, grandi e piccini, ha...
Giochi da tavolo

7 trucchi per vincere a Burraco

Vincere nel gioco delle carte non è cosa facile, tuttavia si possono adottare piccole tecniche per permettere alla nostra giocata di risultare efficace. Il gioco del Burraco, per la natura strettamente matematica delle sue regole, può agevolare la riuscita...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Muffa Rialzo

Il gioco Muffa Rialzo ha facili regole adatto a bambini tra i 3 e i 12 anni. È necessario disporre di uno spazio aperto in cui giocare (va bene anche una palestra) nel quale i bambini possano correre in sicurezza. Lo spazio dovrà disporre anche punti...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.