Regole di Brick Quest

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Brick Quest è un gioco da tavolo di roleplaying di genere fantasy, che utilizza pezzi del tipo dei Lego per creare uno scenario in cui svolgere combattimenti, imprese e vicende del genere, naturalmente su scala inferiore al reale.
I giocatori possono andare da un minimo di due ad un massimo di sei, uno dei quali funge da BrickMaster, organizzando e gestendo il gioco.
Queste caratteristiche lo rendono un gioco estremamente versatile, adattabile alle preferenze di ogni gruppo e perfetto per passare una serata diversa con gli amici.
Ecco quindi in questa guida quali sono le Regole di Brick Quest.

25

Varianti del gioco

Si tratta di un gioco molto flessibile che può essere adattato a molte varianti, permettendo di giocare sia individualmente, per esempio al fine di guadagnare più denaro possibile, di difendersi contro varie ondate di assalitori o con un altro scopo preciso deciso dal BrickMaster, sia in squadre, ognuna con l'obiettivo di conquistare un tesoro e sopravvivere ai membri dell'altra.

35

Inizio del gioco

Il BrickMaster crea lo scenario costruendo i sotterranei in cui si muoveranno gli altri partecipanti, determinando l'obiettivo finale e ponendo in campo ostacoli e mostri da combattere. È possibile sia costruire il campo di gioco completo all'inizio sia realizzarlo con moduli da proporre via via che i giocatori vi entrano.
Ogni giocatore deve quindi scegliere un personaggio e una minifigura che lo rappresenti, creando poi una Scheda Personaggio. È poi necessario tirare i dadi per stabilire l'iniziativa e quindi l'ordine di gioco.

Continua la lettura
45

Svolgimento del turno

Ogni giocatore durante il proprio turno può compiere due azioni tra movimento (in una casella adiacente), attacco, interazione con un oggetto, lancio di un incantesimo e uso di un'abilità.
È importante tenere presente che dopo il lancio di un incantesimo non è possibile lanciarne un altro, attaccare o diventare non-morto, mentre l'interazione con un oggetto può prevedere a seconda dei casi di prenderlo, spostarlo, utilizzarlo, aprirlo, chiuderlo, attivarlo ecc.

55

Personaggi

In questo gioco le caratteristiche dei personaggi sono determinate dalla loro razza (umano, elfo o nano) e dal loro archetipo (guerriero, mago, ladro, chierico): ognuna di queste combinazioni conferisce particolari abilità e talenti.
Le Schede Personaggio dovrebbero essere create, come lo scenario di gioco, con i mattoncini tipo Lego e rappresentare le caratteristiche del personaggio stesso.
In aggiunta, all'interno dei sotterranei saranno presenti oggetti utili o preziosi e mostri da combattere, ognuno con le proprie abilità particolari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Muffa Rialzo

Il gioco Muffa Rialzo ha facili regole adatto a bambini tra i 3 e i 12 anni. È necessario disporre di uno spazio aperto in cui giocare (va bene anche una palestra) nel quale i bambini possano correre in sicurezza. Lo spazio dovrà disporre anche punti...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Scopa

Ci sono giochi classici, cosiddetti popolari e prettamente italiani, che non passano mai di moda e sono sempre molto amati da gente di tutte le età anche se spesso colleghiamo questo gioco alle persone anziane per via della semplicità di regole! Infatti...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Le regole del tressette

Il tressette è un gioco di carte principalmente giocato in Italia in particolare nel Sud e proprio per la sua limitata localizzazione non ha regole universalmente condivise. Si gioca con carte Italiane o meglio conosciute, come carte Napoletane. Esiste...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Subbuteo

Il subbuteo è un gioco da tavolo nato in Inghilterra alla fine degli anni quaranta. In Italia ha avuto la sua massima diffusione tra gli anni settanta e ottanta. Gli elementi base che compongono il gioco sono: il panno verde che rappresenta il campo...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Sport: Le regole del gioco degli scacchi

All'interno di questa breve guida, come avrete sicuramente compreso dal titolo della stessa, andremo a dedicarci a uno specifico sport, particolare, in quanto non di movimento, ma di ragionamento: gli scacchi. Andremo a spiegare quali sono le regole del...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Solo

Solo è un gioco di carte piuttosto popolare, molto simile ad Uno nelle regole ma caratterizzato da un diverso mazzo di carte, di cui alcune simili a quelle di Uno ed alcune nuove. Le regole per giocare a Solo sono piuttosto semplici e il numero dei giocatori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.