PES 2017: trucchi per attaccare e difendere

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ogni anno, nel mondo dei videogiochi sportivi, parte la sfida tra i migliori titoli di calcio sul mercato. Da sempre, PES è una delle trasposizioni più riuscite del "gioco più bello del mondo". Il suo successo risiede in un gameplay divertente e non eccessivamente tattico. Con gli anni PES diventa sempre più sofisticato, regalando ai giocatori mille possibilità di controllo e customizzazione. Ma nel gioco del calcio a fare la differenza sono sempre attacco e difesa. E anche su PES 2017 è molto importante bilanciare i due reparti. Scopriamo dunque alcuni trucchi per attaccare e difendere al meglio.

26

Selezionare la squadra adatta al proprio stile

Ogni giocatore ha un proprio stile di gioco. C'è chi preferisce attaccare a viso aperto e chi, invece, adotta strategie più difensive. C'è chi ama giocare palla a terra e chi preferisce lanci lunghi e passaggi filtranti. In PES 2017 possiamo fare tutte queste cose. Ma ogni squadra ha un bilanciamento diverso. Cerchiamo un team che sia il più possibile vicino al nostro stile.

36

Scegliere un modulo bilanciato

Esistono tanti moduli che possiamo sperimentare e customizzare in base alle nostre esigenze. Il classico 4-4-2 presenta vantaggi e svantaggi, così come tutte le altre combinazioni. La scelta dipende da tanti fattori, ad inclusione delle caratteristiche individuali dei calciatori. Dobbiamo dunque osservare ogni proprietà del team e trovare l'amalgama ideale. In ogni caso è importante avere dei reparti in equilibrio. In difesa, impostiamo le marcature analizzando attentamente il team avversario.

Continua la lettura
46

Sfruttare i passaggi

I passaggi sono fondamentali, sia per attaccare sia per difendere. In PES 2017 - come in altre versioni - possiamo effettuare diversi tipi di passaggio. Per dei compagni in disimpegno e in fase di impostazione affidiamoci a comuni passaggi rasoterra. Ma è importante imparare a calibrare i lanci lunghi e penetranti. Sono essenziali per incunearsi in attacco, soprattutto quando un compagno in posizione avanzata scatta. Potenziare questo fondamentale per i nostri trequartisti è cruciale.

56

Utilizzare l'allenamento

Per i neofiti di PES 2017 alcune sessioni d'allenamento daranno una marcia in più. Ma può essere utile anche agli esperti, soprattutto se non giochiamo a PES da un po'. Rinfrescare la memoria su come battere punizioni, rigori e su come posizionare una barriera non farà male. Inoltre potremo sperimentare liberamente degli schemi da applicare in partita.

66

Provare i diversi tipi di tiro

In PES 2017 e precedenti incarnazioni non esiste un solo tipo di tiro. Possiamo effettuare tiri a giro, pallonetti e tutta una serie di magie che rendono il gioco ancora più accattivante. Per farlo, però, dovremo imparare le varie combinazioni di tasti. Inoltre, dovremo capire come posizionarci in campo prima di effettuare un tiro. Per questo non dobbiamo essere frettolosi sotto porta, ma nemmeno troppo esitanti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PlayStation

FIFA 17: trucchi per attaccare e difendere

Dalla fine di settembre, il nuovissimo FIFA ha fatto il suo ingresso nelle nostre case, regalandoci un nuovo anno all'insegna del calcio in versione videogame. Sapete, persino la sottoscritta ha voluto testare il nuovo nato in casa EA Sports, impugnando...
PlayStation

Pes 2017: come fare dribbling, finte, mosse e punizioni

Pro evolution Soccer, noto con il termine abbreviato di Pes, è una celebre serie videogiochi di calcio sviluppati dalla konami, famosa società giapponese a partire dal 1994 per la console Nintendo. Il primo Pes giunge in Europa due anni dopo approdando...
PlayStation

PES 2017: i nuovi comandi di gioco

PES 2017 è il nuovo titolo della celebre serie di videogiochi legati al mondo del calcio sviluppato dalla Konami, meglio noto come Pro Evolution Soccer, disponibile per le console PlayStation 3 e 4 e su Xbox One e 360. Ogni anno la casa produttrice propone...
PlayStation

PES 2017: strategie e tattiche

Poco prima che uscisse nessuno stava nella pelle, ma ora che è disponibile da più di un mese possiamo parlare delle novità e dei miglioramenti dell'edizione quest'anno. A cosa mi riferisco? Ma a PES 2017 (Pro Evolution Soccer), il famoso e popolarissimo...
PlayStation

Trucchi per i calci di rigore a PES 2015

Molto spesso quando giochiamo a PES 2015 le partite non portano al risultato sperato finendo in un clamoroso pareggio. A questo punto per poter vincere non ci resta che affrontare di petto i temibili calci di rigore. In questa guida andremo a scoprire...
PlayStation

Come giocare a PES 2013

PES (Pro Evolution Soccer) 2013 è un videogioco di calcio prodotto da Konami, annunciato ufficialmente il 20 Aprile 2012. Disponibile per tutte le piattaforme come: Xbox, Play Station, Wii, Pc, quest'anno supporterà anche il 3D, caratterizzato da movimenti...
PlayStation

Fifa 2013 o pes 13

Ogni anno per gli appassionati di calcio e videogiochi si profila all'orizzonte un'ardua scelta da compiere: FIFA o PES?I due brand calcistici più famosi al mondo, infatti, si contendono lo scettro di re dei giochi di simulazione calcistica praticamente...
PlayStation

Come iniziare la carriera da pilota in F1 2017

Tutti gli appassionati di videogiochi e di Formula 1, non possono non avere sulla propria console F1 2017. Il titolo di Codermasters rappresenta la più realistica trasposizione della Formula 1 attraverso un videogioco. Infatti la realisticità, la grafica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.