Paradise Bay: trucchi e consigli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Paradise Bay è un gioco manageriale molto intrigante rilasciato da King. Lo scopo è curare la propria isola allevando, coltivando, costruendo e commerciando all'interno di essa. A differenza degli altri giochi manageriali, questo non è ambientato in terra ferma, bensì su piccoli angoli paradisiaci. Avventura, caldo e brezza tropicale saranno le tre compagne di ogni giocatore. Lo scopo del gioco è quello di vivere una vita isolana mentre si crea un porto, si scoprono nuovi mondi e si scambiano le merci con i propri amici Con i nostri consigli e qualche utile trucco, potrai in poco tempo diventare un vero e proprio Agente all'interno della tua isola.

26

I forzieri sono importantissimi!

Anche se alcuni forzieri non possono essere aperti salvo espansione, alcuni possono essere trovati nell'isola senza incremento di soldi, seppur di rilevanza minore. Questi sono molto utili per trovare oggetti utili e per migliorare così il proprio territorio.

36

Farsi tanti amici

Per quanto possa risultare a volte noioso, compiendo le richieste dei vari abitanti dell'isola, potresti ottenere la loro amicizia. Grazie a ciò potrai guadagnare da loro un forziere raro, contenente oggetti utili e di valore che ti serviranno in futuro per il tuo territorio. Cerca, quindi, di soddisfare al massimo le loro richieste, ti servirà per ottenere fantastici premi!

Continua la lettura
46

Continua a coltivare!

Cerca di avere sempre a disposizione nel Mulino a vento un numero di risorse buono. Non fermare mai il ciclo di produzione! Più produci, più in futuro questo potrà esserti utile. (Il bamboo e il cotone sono molto utili e quindi ti consiglio di coltivarli, in quanto sono molto richiesti dagli abitanti dell'isola che ovviamente ti ricompenseranno)
.

56

Investi in nuove risorse

Investire in nuove risorse è sicuramente molto costoso, ma è un buon investimento. Soddisferai al meglio il tuo piccolo territorio. Ovviamente nel caso in cui convenga espandersi, è bene farlo! Assicurati sempre di potere però di potere accontentare i bisogni di tutti. Meglio un territorio piccolo soddisfatto, che un territorio in continua via di espansione povero!

66

Lascia sempre dello spazio disponibile nei magazzini

Bisogna fare sempre attenzione a lasciare dello spazio libero nella Casa sull'albero o nel Mulino a vento. Questo è importante in quanto altrimenti si rischia di non avere alcuno spazio per potere raccogliere le nuove colture oppure gli oggetti. La cosa più utile da fare è produrre soltanto ciò che realmente serve per potere soddisfare al massimo tutte le richieste e produrre oggetti sbloccati per potere adempiere alle richieste che verranno fatte in futuro.



.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Real Racing 3: trucchi e consigli

Real Racing 3 si è praticamente imposto come "il gioco mobile di corse". È un videogame assolutamente ben realizzato disponibile da diversi anni negli store Android ed iOS ed è talmente bello da togliere letteralmente il fiato. Si propone come un simulatore,...
Android

Cookie jam: trucchi e consigli

Un mondo pieno di biscotti come se fossimo nella fiaba di Hansel e Gretel. Un mondo magico e goloso, pieno di divertimento. Questo è lo scenario del gioco per smartphones e Facebook Cookie Jam, dove l'obiettivo è mangiare biscotti a più non posso,...
Android

Clicker Heroes: trucchi e consigli

Utilizzare il nostro smartphone od il nostro tablet per giocare è un qualcosa di divertente e di entusiasmante. Tra i numerosi giochi a cui possiamo giocare, ce ne sono alcuni molto belli e particolari che possiamo scaricare con estrema facilità sul...
Android

Trucchi e consigli per diventare esperto di Minecraft

Creatività, grafica a blocchi, avventura ed originalità, sono questi i segreti del successo di minecraft. Divenuto in pochi anni il videogioco di maggior successo, conta oggi milioni di iscritti nella piattaforma online e altrettanti iscritti in quella...
Android

Pac Man 256: trucchi e consigli

Pac Man è un videogioco storico (creato nel 1980 da Tohru Iwatani, programmatore Namco) giapponese. Si tratta senz'altro di uno dei videogiochi più famosi e longevi di sempre. In parte, la longevità e il successo del gioco con la sfera gialla sono...
Android

Dungeon Boss: trucchi e consigli

Dungeon Boss è un nuovo gioco mobile per le piattaforme iOS e Android schizzato velocemente verso l'alto della classifica App Store e Google Play. Sviluppato dalla Software House Big Fish, Dungeon Boss è un gioco in cui dovrai realizzare e potenziare...
Android

Come inserire trucchi in GTA San Andreas su Android

GTA San Andreas è senza dubbio uno dei giochi più divertenti e ampi presenti sul Play Store di Google. Ed è ancora più divertente se si aggiungono i trucchi perché, diciamocelo, GTA è un gioco fatto per i trucchi (Non che senza sia brutto, anzi!)....
Android

Trucchi Kill Shot Bravo Android

I giochi per smartphone Android sono tantissimi e vengono sviluppati ed aggiornati in continuazione. Tra i giochi che hanno riscosso maggior successo, vi è Kill Shot Bravo. Questo gioco in prima persona, in cui impersonate un cecchino, è un passatempo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.