Metodi per catturare Pikachu si Pokemon Go

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Anche tu sei stato preso dalla Pokemon go mania? Desideri completare il Pokedex e avere tutti i Pokemon nel tuo smartphone? Niente paura! Con un po' di pazienza potrai riuscire nell'impresa e catturare tutti i Pokemon. Non sai, però, come catturare Pikachu su questo gioco? Non preoccuparti perché il tenero topolino giallo si può catturare in vari modi e sarà più facile di ciò che pensi. Ecco, allora, vari metodi per catturare Pikachu su Pokemon Go.

26

Elettricità

In questo gioco viene rispettata la morfologia del nostro territorio proprio per simulare al meglio il mondo dei Pokemon. Un metodo per catturare Pikachu, dunque, consiste nell'avvicinarsi a luoghi in cui è presente energia elettrica. Cercalo, perciò, vicino a ferrovie, centrali e tutto ciò che abbia al suo interno un generatore di corrente.

36

Poké radar

Parallelamente a Pokemon Go, è stato creato un programma capace di rivelare a chi lo usa dove si trovano i Pokemon. Il programma si chiama Poké radar e non è di certo uno dei metodi più ortodossi per trovare Pokemon. Nonostante ciò, però, può essere utile a chi desidera completare il Pokedex senza girare mezzo mondo. La mappa ti mostrerà tutti i Pokemon in tempo reale e le loro posizioni.

Continua la lettura
46

Scelta iniziale

Sapevi che puoi avere Pikachu sin da subito? Il Pokemon più amato è, in realtà, disponibile durante la scelta del Pokemon iniziale. Pikachu, però, non comprare subito: dovrai, infatti, spostare il tuo personaggio lontano dai Pokemon che ti vengono proposti per ben tre volte. Dopodiché comparirà Pikachu come quarta opzione. Sceglilo ed inizia l'avventura col tuo Pokemon preferito.

56

Pikachu selvatico

Seppur raramente, è possibile trovare Pikachu per strada, durante una passeggiata. È opportuno, però, non lasciarlo scappare! Per catturarlo dovrai usare un metodo ben preciso. Indebolisci, dunque, Pikachu con una qualche pozione o incantesimo in modo da renderlo più vulnerabile e far si che non combatta più di tanto. Poi, utilizza la Pokeball più potente che hai per assicurarti di prenderlo subito: Pikachu, infatti, potrebbe anche scappare.

66

Pichu

Oltre a cercare Pikachu, puoi cercare anche Pichu. Dal Dicembre del 2016, infatti, Pokemon Go ha ampliato il suo Pokedex inserendo il primo stadio di Pikachu, ovvero, Pichu! Pichu può trovarsi, essenzialmente, nelle uova che si trovano per strada e che si schiudono camminando. Purtroppo non esistono metodi per riconoscere le uova che contengono Pichu, essendo tutte uguali dall'esterno. Una volta trovato Pichu, ti basterà farlo allenare per far si che si trasformi nell'amato Pikachu.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come catturare Charizard a Pokemon GO

Pokemon Go è il gioco più scaricato dell'intero 2016, è sulla bocca di tutti, di appassionati di questo fantasioso mondo e non. Pokemon Go è sviluppato dalla casa produttrice Niantic in collaborazione con la Nintendo. È basato sulla realtà aumentata...
Android

Come catturare un pokémon su Pokémon Go

Pokémon Go è un videogioco per smartphone sviluppato da Niantic, uscito nel 2016, che vi permetterà di vivere la vostra avventura da allenatore di Pokémon direttamente nel mondo reale. Per giocare, infatti, dovrete scaricare l'applicazione, registrarvi...
Android

Pokémon Go: come trovare e catturare pokémon rari

Pokémon Go non ha bisogno di presentazioni ormai. E’ noto a tutti che si tratta dell’app più innovativa e più scaricata degli ultimi anni. Essendo cosi famoso ed avendo milioni di utenti, tutti cercano di conquistarsi il Pokémon più raro ed affascinante....
Android

Come catturare Mew e Mewtwo in Pokemon Go

Pokemon Go rappresenta al giorno d'oggi una delle applicazioni per smartphone più utilizzate al mondo. Sono tantissimi ormai infatti gli utenti che hanno scaricato questo gioco sul proprio cellulare e si divertono ad andare in giro per la città in cerca...
Android

Consigli per catturare Snorlax su Pokemon Go

Sin dall'uscita di Pokemon Go, nel luglio 2016, Snorlax è sempre stato uno dei Pokemon più ricercati; questo per diversi motivi: non è il migliore in attacco e in difesa, ma eccelle in entrambi i parametri, è probabilmente il più bilanciato in assoluto....
Android

Come livellare velocemente su Pokemon Go

Alla fine Pokemon Go l'ha vinta su tutti gli avversari. Perché le novità dell'estate candidate a diventare tormentoni erano davvero tante, come ogni anno. Eppure questo gioco le ha sbaragliate una via l'altra. È un successo planetario di tale portata...
Android

Pokemon Go: come usare Aroma e Modulo Esca

Pokemon Go rappresenta oramai una delle applicazioni più scaricate ed utilizzate al mondo. Attraverso questo innovativo gioco per cellulari infatti, sono tantissimi i potenziali allenatori che si divertono a catturare pokemon in giro per le strade della...
Android

Pokemon GO: come salire velocemente di livello

Ormai da mesi Pokemon Go, sviluppato dalla Niantic in collaborazione con Game Freak e Nintendo, è uno dei giochi più scaricati e giocati sui dispositivi mobile.Lo scopo del gioco è catturare tutti i 151 Pokemon presenti nella prima fantastica serie....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.