Le regole del poker

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il poker, negli ultimi anni, è rapidamente diventato il gioco di carte più diffuso al mondo. Grazie alle sue innumerevoli varianti e alla capacità di creare suspance, il numero di giocatori è in costante aumento. Tuttavia, non tutti conoscono le vere regole del gioco: qui di seguito le distinzioni tra le più importanti specialità - il poker tradizionale (o all'italiana) e il Texas Hold'em - e il funzionamento di ognuna di esse.

26

Partecipanti al tavolo

Nel gioco tradizionale, i partecipanti possono variare tra le 2 e le 10 unità. Come vedremo di seguito, questo dettaglio è assolutamente rilevante ai fini della determinazione del numero di carte.
Nella variante texana, invece, possono partecipare allo stesso tavolo un numero di giocatori compreso tra le 2 e le 22 unità.
In entrambi i casi, il mazziere può essere, a turno, uno dei partecipanti (identificandolo con il cosiddetto bottone) o, alternativamente, esterno alla disputa.

36

Distribuzione delle carte

Nel poker all'italiana, le carte vengono distribuite in un modo alquanto particolare: al numero 11 va sottratto il numero dei partecipanti al tavolo; il numero che ne risulta rappresenta il valore della carta più bassa presente nel mazzo, di cui comunque faranno parte gli assi.
Nel Texas Hold'em si utilizza, invece, un mazzo da 52 carte, senza eccezioni.
In entrambe le specialità il giro avviene in senso orario.

Continua la lettura
46

Fasi del gioco: poker all'italiana

L'ingresso al giro si differenzia fortemente a seconda della specialità: nel poker tradizionale questo funziona per invito (la somma versata dal mazziere nel piatto).
Vengono poi distribuite le carte: 5 per ogni giocatore, partendo dalla sinistra del mazziere.
Parla inizialmente il giocatore alla sinistra del mazziere, che può aprire (puntare) solo se in possesso di una coppia di J, Q, K o assi o un 4/5 di colore (cuori, quadri, picche o fiori). Se nessun partecipante apre le puntate, il nuovo mazziere (solitamente il giocatore alla sinistra del mazziere iniziale) può stabilire un nuovo invito, per ulteriori due giri. Una volta aperto il gioco, ogni giocatore potrà agire con un check (far parlare il giocatore successivo), un rilancio, un contro-rilancio, fold (lasciare il gioco) o fare parola - operazione che, se compiuta da tutti i partecipanti al tavolo, porta ad una nuova mano. Dopo queste operazioni, ogni giocatore potrà chiedere di cambiare al massimo 4 carte, per poi ripetere l'operazione precedente e, infine, scoprire le carte.

56

Fasi del gioco: Texas Hold'em

Nel poker texano il primo giocatore alla sinistra del mazziere paga il piccolo buio, mentre il secondo paga il grande buio. Quest'ultimo rappresenta la puntata minima da pagare per entrare nel gioco. Vengono poi distribuite due carte per ciascun partecipante al tavolo.
In questo caso parla per primo il giocatore alla sinistra del grande buio. Completando il giro, ogni partecipante può vedere, lasciare o rilanciare. In quest'ultimo caso, gli altri partecipanti dovranno coprire la loro posizione se vorranno continuare a giocare. Dopo questo passaggio, il mazziere scarta la prima carta dal mazzo e ne mostra tre. Riprende il giro, con le stesse regole descritte precedentemente, e il mazziere brucerà una carta, mostrando la successiva. Questo accade per due volte, dopo di che i giocatori dovranno mettere in atto un'ultima azione (tra quelle elencate precedentemente: check, rilancio, controrilancio, fold). Al termine, i giocatori volteranno le loro carte.

66

Punteggi e vincitore

Nel poker all'italiana i punteggi sono dati dalle combinazioni assunte dalle 5 carte appartenenti ad ogni giocatore, mentre nel Texas Hold'em i giocatori potranno unire le loro 2 carte con le 5 presenti sul tavolo (tuttavia, queste verranno condivise con tutti gli altri partecipanti).
Di seguito la classifica dei punteggi, coincidenti in molti punti per entrambe le specialità:

- Scala Reale Tradizionale (K, Q, J, 10, 9);
- Poker: quattro carte dallo stesso valore, di seme diverso;
- Colore: cinque carte dello stesso seme - nell'ordine di cuori, quadri, fiori, picche nel caso del Poker tradizionale;
- Full: tris e coppia;
- Scala: sequenza di cinque carte immediatamente successive tra loro (es: 3, 4, 5, 6, 7);
- Tris: tre carte dallo stesso valore;
- Doppia coppia: ogni coppia deve essere formata da due carte dallo stesso valore;
- Coppia: due carte dallo stesso valore;
- Carta alta: vince la carta dal valore più alto (dall'asso al K).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Le regole per il poker Heads Up

L' Heads Up nel Poker Texas Hold'em rappresenta il testa a testa finale di un torneo, oppure un formato vero e proprio in cui due giocatori si contendono la vittoria finale. Il fascino dell' Heads Up risiede, soprattutto nei grandi tornei, nella sua componente...
Giochi da tavolo

Le regole dello Stud Poker

Il 7 Card Stud Poker è una variante di poker meno popolare rispetto al celebre Texas Hold'em, ma non per questo meno coinvolgente e divertente. Questa disciplina come anche l' Omaha (alle cui regole rimandiamo nel caso in cui foste interessati alle varianti...
Giochi da tavolo

Come giocare a poker russo

Il poker russo è una variante del semplice, e forse più conosciuto, poker. Per farla breve, dunque, possiamo sinteticamente dire che le regole del poker russo non sono poi molto diverse da quello americano. Inoltre, parliamo di un gioco molto diffuso...
Giochi da tavolo

Come fare giochi con le carte da poker

Le carte da poker sono anche conosciute come carte francesi. Per intenderci, sono quelle composte da quadri, fiori, picche e cuori, con le J, le Q, le K, e anche i Jolly. Il poker è probabilmente il gioco più famoso che si può fare con queste carte,...
Giochi da tavolo

Come giocare a Poker Indiano

Il poker rappresenta indubbiamente uno dei giochi di carte più famosi ed apprezzati in tutto il mondo. Sono tantissime infatti le persone che si dilettano in questo gioco e alcune di esse ne fanno un vero e proprio lavoro. Il poker, così come tutti...
Giochi da tavolo

Imparare il Poker in 10 minuti

Il Poker è probabilmente il gioco di carte più famoso al mondo, con le sue mille varianti e con il brivido sempre vivo. A differenza della maggior parte dei giochi di carte tradizionali, nel Poker ciò che conta di più non sono solo le proprie carte,...
Giochi da tavolo

I trucchi del poker

Il Poker è ormai uno dei giochi di carte più diffusi al mondo. Programmi che trattano le regole del gioco e che mostrano tornei, giochi virtuali e film ne hanno aumentato la diffusione a livello globale. In questa lista non tratteremo delle regole del...
Giochi da tavolo

Come giocare a Cockroach Poker

Cockroach Poker, nonostante il nome possa facilmente ingannare, è un gioco che non ha niente a che vedere con il poker tradizionale. Diciamo che è comunque un gioco di carte, basato, come quello tradizionale, sul bluff; soltanto che, a differenza del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.