Le carte più forti di Magic

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Magic è un gioco di carte da collezioni che vanta giocatori da ogni parte del mondo ed esiste dagli anni Novanta. Per stabilire quali sono le carte più forti di Magic è opportuno tener conto di vari fattori, in particolare la flessibilità, ovvero la capacità di agire su un più ampio spettro di opzioni e non di essere specializzata in una sola cosa, la profondità d'impatto in termini di costo della carta quando questa viene lanciata e l'efficienza di Mana.
Ecco una lista delle carte più forti di Magic.

26

Grattanubi di Krosa

Il Grattanubi di Krosa rientra tra le bestie mutanti. Questa creatura è un nerboruto gigante con ben quattro braccia, la loro enorme possenza le rende delle bestie quasi invincibili. Si consiglia di utilizzare la carta all'inizio del proprio mantenimento sfruttando il fatto che può una metamorfosi pagandone però il suo costo.

36

Abominio di Ludevic

L'Abominio di Ludevic è una creatura creata da Ludevic e quindi si tratta di un Innistrad.
Questa creatura, contrassegnata sulla carta come Orrore Lucertola, è una bestia rozza e violenta che si nutre delle folle armate di torce. Risulta essere più forte di Kozilek, un titano che nel gioco è un quasi Dio proveniente dal Multiverso.

Continua la lettura
46

Withengar in Libertà

Sul podio delle carte più forti, al terzo posto si trova Withengar in Libertà è una creatura leggendaria proveniente da Innistrad. Si tratta di un denome che è in grado di volare, intimidire e travolgere gli avversari. Il fatto di evocare un demone di tale potenza in una partita consente di ottenere incredibili soddisfazioni.

56

Wurm Spina del Mondo

Al secondo posto della lista si trova la carta di Wurm Spina del Mondo, una carta che nonostante abbia sempre avuto un certo fascino per la loro potenza quando veniva lanciata sul campo di battaglia è stata purtroppo dimenticata. Si tratta di un Wurm, come denota già il nome della carta, ovvero una creatura di enormi dimensioni con il potere di travolgere.

66

Emrakul, Lo Strazio Eterno

La carta più forte in assoluto è Emrakul, una creatura leggendaria che risulta essere la più potente tra tutti gli Eldrazi. Creatura incredibilmente potente, folle e di dimensioni gigantesche che viaggia in cerca di luoghi da devastare. Tra le sue abilità che lo rendono invicibile c'è l'impossibilità di essere neutralizzato da nessuna delle altre carte, la protezione dalle magie colorate, la capacità di volare e anche se un avversario dovesse riuscire a sacrificare tutte le sue creature, magie ed energie, questa carta ritorna con tutto il cimitero nel mazzo. È proprio il caso di affermare che Emrakul ha tutte le carte in regola per aggiudicarsi il primo posto nella classifica delle carte più forti di Magic.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Magic: The Gathering

Magic: The Gathering è un gioco di ruolo di carte collezionabili pubblicato nel 1993. In vendita in mazzi pre-costruiti, oppure in bustine contenenti le carte, oppure con carte sciolte e comprate singolarmente per poter costruire il mazzo ideale, lo...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Magic

Magic: the Gathering, è un gioco di carte ideato da Richard Garfield e uscito grazie all'editore Wizard of the Coast nel 1993. Questo intelligente e simpatico passatempo è diventato famoso in tutto il mondo, dato che milioni di persone a tutt'oggi si...
Giochi da tavolo

I segreti per vincere a Magic

Magic the Gathering, meglio conosciuto semplicemente come Magic, è un gioco di carte collezionabili. Nasce nel 1993 e la quantità di carte presente ad oggi è smisurata. Nella maggior parte delle competizioni, due giocatori si contendono la vittoria....
Giochi da tavolo

Come costruire un mazzo di Magic

Costruire un mazzo di Magic non è impresa facile come può apparire a prima impressione. Chi ben conosce il gioco e le sue infinite meccaniche, sa quanto sia complesso costruire un mazzo in grado di poter competere con i migliori. In questa guida cercheremo...
Giochi da tavolo

Come giocare a Magic Maze

Magic Maze è un gioco da tavolo divertente e originale pubblicato in Italia da Ghenos Games. Viene consigliato ai bambini con 8 anni di età e più, ed è adatto a chi, quando gioca, non vuole passare tropo tempo a riflettere ma preferisce l'azione pura....
Giochi da tavolo

Come costruire un mazzo di carte Pokemon

Il gioco di carte collezionabili Pokémon è una costante dei giochi di carte e, come Yu Gi Oh e Magic, fanno da padrone questo settore.Il gioco di carte Pokemon è sempre in costante aggiornamento e almeno 2 volte all'anno escono una nuova espansione...
Giochi da tavolo

Elenco di giochi di carte spezzanoia

I giochi di carte spezzanoia sono dei passatempi adatti per una breve pausa in giro o per passare delle piacevoli serate. In questo elenco vediamo giochi tradizionali con le classiche carte ed altri meno noti. Questi ultimi sono davvero tanti e se ne...
Giochi da tavolo

Come giocare con le carte dei Pokemon

Il gioco di carte dei Pokemon è nato nel 1996 e da allora ha avuto un enorme successo, arrivando in ogni parte del mondo. Il gioco è tornato in auge negli ultimi anni, grazie anche al successo di Pokemon Go. Vedremo in questa guida come giocare seguendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.