Imparare a giocare a Europa Universalis IV

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Europa Universalis IV è un gioco strategico di tipo 4X, ovvero che consiste in esplorare (explore), espandersi (expand), sfruttare (exploit), sterminare (exterminate) ed è disponibile per pc sulla piattaforma Steam. Il gioco è ambientato in un periodo storico che va dal 1444 al 1821 e spetta al giocatore, controllando un paese a scelta tra quelli disponibili, cambiare il corso della storia, facendo della sua nazione una potenza mondiale. Vediamo quindi come imparare a giocare a Europa Universalis IV.

211

Occorrente

  • Europa Universalis 4
311

La scelta della nazione

Aperto il gioco ci si ritrova difronte alla schermata in cui è possibile scegliere una nazione con cui giocare: il gioco vi consiglia alcune nazioni interessanti per quel periodo storico ma siete liberi di selezionare qualsiasi stato in tutto il mondo. Se vi affacciate adesso a questo tipo di giochi è però consigliabile scegliere una nazione che sia già stabile e potente in partenza, in modo da avere il tempo di apprendere le meccaniche di gioco. Alcune nazioni già molto forti nel 1444 sono Castiglia, Inghilterra, Francia e Impero Ottomano. Tenete presente che le nazioni europee sono avvantaggiate per quanto riguarda lo sviluppo tecnologico e si evolveranno più in fretta.

411

I rivali

Una volta scelta la nazione non vi resta che cominciare a giocare. La prima cosa da fare prima di avviare lo scorrere del tempo (col tasto pausa in alto a destra) è selezionare i propri rivali: un massimo di tre nazioni con cui sarà vostro obiettivo competere in tutti i campi. In alto noterete i simboli dei vostri punti monarca, la cui quantità indica il vostro potere nei tre campi dello sviluppo: militare, diplomatico e amministrativo. Spendendo i punti monarca migliorerete il livello tecnologico della vostra nazione, che è bene tenere sempre alla pari con quello delle altre.

Continua la lettura
511

Gli alleati

Scelti i vostri rivali dovete scegliere gli alleati. A seconda della nazione che avete scelto avrete un massimo di 3 o 4 relazioni diplomatiche: significa che potete allearvi con al massimo 3-4 nazioni. Cercate degli alleati in nazioni potenti che abbiano i vostri stessi interessi: ad esempio Castiglia non si alleerà con la Francia perché le due si contendono il controllo sui Pirenei, ma troverà un alleato naturale nell'Austria, perché anche questa vede nella Francia una minaccia.

611

Relazioni internazionali

A destra dello schermo vedrete un riquadro che indica i vostri diplomatici liberi. Potete inviare i vostri diplomatici nelle nazioni estere per diversi fini: migliorare le relazioni, inviare supporto economico, costruire una rete di spie e dichiarare guerra. Potete migliorare le relazioni con una nazione per convincerla ad allearsi con voi oppure potete spiare una nazione nemica per indebolirla prima di una guerra.

711

Guerra

Per dichiarare guerra contro una nazione straniera avrete bisogno di un "casus belli", ovvero di una giustificazione. Ci sono vari tipi di casus belli nel gioco, dall'insulto diplomatico alla guerra di successione dinastica. Il casus belli più facile da ottenere è quello di "conquista": inviate un diplomatico a spiare in un paese vicino e rivendicate una delle sue provincie. Prima di scendere in guerra assicuratevi di avere buone probabilità di vittoria: controllate i vostri alleati e quelli nemici.

811

Commercio

Il commercio è estremamente importante per l'economia di una nazione. Cercate di ottenere il controllo dei nodi commerciali più vicini: per vedere i nodi commerciali è sufficiente selezionare la modalità commercio nel menù in basso. Potete indebolire l'economia di un paese nemico ponendogli l'embargo ma attenzione: potrebbe scatenare una guerra commerciale!

911

Colonialismo

Se scegliete una nazione coloniale come Castiglia o Inghilterra il colonialismo sarà fondamentale per affermare la vostra supremazia. All'inizio del gioco, nel 1444, è visibile la sola Europa, ma verso il 1480, attraverso lo sviluppo tecnologico, sarà data ad alcune nazioni la possibilità di andare oltre la "terra incognita". Vi sarà quindi possibile scoprire l'America e colonizzarla, apportando benefici enormi alla vostra economia. State attenti quando le vostre colonie cominciano a diventare troppo grandi: potrebbero dichiarare una guerra di indipendenza.

1011

Scegliete i vostri obiettivi

Europa Universalis IV offre un'esperienza di gioco virtualmente illimitate: sono innumerevoli le combinazioni di eventi che possono riguardare ogni nazione e questo fa sì che ogni partita sia diversa dalle altre. Provate di volta in volta a cambiare il vostro scopo nel gioco, sfidando la storia: potete unificare l'Italia, impedire la caduta di Costantinopoli, restaurare l'Impero Romano... Il gioco ha tanto da offrire e sta a voi scegliere il vostro obiettivo!

1111

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ci vogliono diverse ore per padroneggiare questo gioco: non arrendetevi alla prima difficoltà!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a Twilight Struggle

Pubblicato per la prima volta nel 2005, Twilight Struggle, è un gioco da tavola strategico che rientra nella categoria dei wargame. Non a caso permette di simulare lo scontro che rese USA e URSS protagoniste della Guerra Fredda. Twilight Struggle non...
PlayStation

Come prepararsi a giocare We happy few

Una famosa frase tratta dall'Enrico V di Shakespeare recita: "noi pochi, noi felici pochi". Questo sta a significare come una nazione riesce a raccogliersi e a superare i momenti di difficoltà. Il gioco in questione si chiama appunto We Happy Few e narra...
Giochi da tavolo

Come giocare a Mare Nostrum Imperi

Mare Nostrum è un famosissimo gioco da tavolo francese nato nel 2003, che ha rivoluzionato le dinamiche del gioco di guerra strategico. I diritti di questo gioco sono stati recentemente acquistati dalla Asyncron, che ha realizzato un remake molto ben...
Giochi da tavolo

Consigli su come vincere a Hotel

Hotel è un noto gioco da tavolo, che ha avuto un enorme successo in America, e che prevede che partecipino dai 2 ai 4 giocatori. In qualche modo Hotel somiglia a Monopoly e per questo è largamente conosciuto. Le strategie di gioco, tuttavia, sono comunque...
PC

Come diventare un mago in The Elder Scroll V: Skyrim

Detto anche Skyrim o Oblivision 2, un gioco di ruolo. Si fregia nella trama forse più fantasiosa della storia dei videogiochi: un re assassino, una nazione devastata. Inizialmente si impersona un povero sfigato, sconosciuto e senza amici, che si ritrova...
PlayStation

Come salire Velocemente di livello Su Modern Warfare 3

Con questa guida potrete aumentare più velocemente il vostro livello su Call of Duty 8: Modern Warfare 3. Si tratta di un videogioco del genere sparatutto in prima persona, sviluppato da Infinity Ward, Sledgehammer Games, Raven Software e per la versione...
iPhone e iPad

Come giocare a Pokémon Go su iPhone

Se siete fan dei Pokémon e se siete assidui frequentatori di Facebook, ormai dovreste saperlo: Pokémon Go è il gioco del momento, una bellissima storia basata su una realtà virtuale che sta appassionando milioni di persone sparse in tutti i continenti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.