I 5 giochi da tavola da fare con bambini fino ai 3 anni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I bambini sono la meraviglia del nostro mondo: vederli ridere e giocare è una gioia per chiunque. È importante però concentrarsi nella prima fase della loro crescita, affinché possano sviluppare al meglio le capacità di comprensione e concentrazione. L'importante è passare il tempo con i bambini, seguirli e far sì che si sentano liberi di provare, sperimentare e conoscere. Colori, suoni, diversi materiali e diverse consistenze di vari oggetti li faranno crescere in un modo completo. A parte i pupazzi, i peluches non bisogna sottovalutare i giochi da tavolo come strumento necessario al loro sviluppo cognitivo. Vediamo insieme 5 giochi da tavola da fare con bambini da zero a tre anni.

26

La principessa sul pisello - Buonanotte

Abbiamo davanti un tavolo da gioco con un lettino e tante tessere che raffigurano vari oggetti. Si può cominciare a raccontare storie che facciano immaginare quale oggetto infastidisce la principessa durante il sonno, facendolo indovinare ai bambini. Una volta scoperto si passa all'oggetto successivo. Verrà stimolata l'immaginazione dei bambini e soprattutto il raccontare il sonno della principessa potrebbe calmarli, rilassarli e farli addormentare.

36

Il domino con gli animali

Tutti i bambini adorano gli animali, quindi non potranno che essere attratti dalle figure colorate e simpatiche degli animali raffigurati sulle tessere del domino. Esistono varie versioni: animali della fattoria, gli animali della savana. Insomma non solo ne impareranno i nomi, ma impareranno a riconoscerli.

Continua la lettura
46

Memory

Esistono moltissimi tipi di "Memory". Sono state inventate le versioni più semplici, con figure molto riconoscibili, con colori brillanti. Inutile non considerare i benefici che questo gioco può apportare: dallo sviluppo della concentrazione alla stimolazione della memoria visiva.

56

Puzzle

Incastrare i tasselli di un puzzle è un'attività assai stimolante e soddisfacente per tutte le età. Le versioni per i più piccoli raffigurano immagini variopinte e accattivanti: macchine, casette, aeroplani, lumache, pesci, farfalle, gelati, torte. Fare un puzzle svilupperà anche le capacità di manipolazione degli oggetti più piccoli.

66

Primi disegni

Questo gioco è composto da una piattaforma piena di disegni e colori. Il bambino dovrà colorarsi le mani con i colori specifici forniti e avrà la possibilità, su sfondi diversi, di realizzare con le proprie impronte, in base a colore e posizione delle mani, tanti disegni diversi. Un modo diverso per stimolare la sua creatività, in un modo divertente e meno banale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Il Piccolo Principe

I giochi da tavolo sono la soluzione migliore per intrattenere i bambini. Evitando di lasciarli davanti alla TV, possiamo insegnare loro tante cose attraverso il gioco. Ovviamente dobbiamo scegliere strumenti ludici in linea con la fascia d'età in questione,...
Giochi da tavolo

Come giocare a Carcassonne

Vuoi conoscere meglio il gioco Carcassonne? Con questa guida imparerai a godere di un passatempo divertente, che ti insegnerà a costruire paesaggi con astuzia di gara e spirito d'osservazione.  Cos'è Carcassonne? Una bella cittadina della Francia meridionale...
Giochi da tavolo

I migliori giochi da tavolo per donne

Sembra che non passi mai di moda la voglia di riunirsi al tavolo da gioco. Le donne, in particolar modo, amano la compagnia ed incontrarsi puntualmente per trascorrere momenti di evasione e di puro divertimento. Del resto, cosa c'è di più bello che...
iPhone e iPad

iPhone: i migliori giochi per rilassarsi

Grazie ai nostri smartphone è ormai possibile fare di tutto. Perché, dunque, non utilizzarli per affrontare lo stress che tormenta le nostre vite? Oppure per prendersi una pausa godendosi un po' di meritato relax? Nella seguente lista troverete una...
Giochi da tavolo

Come giocare a Mage Knight

Conoscete il gioco Mage Knight? Ebbene trattasi di un gioco da tavolo per uno e 4 giocatori quindi è adatta, anche per il gioco in solitario, e le partite possono durare anche oltre le due ore e mezzo. Il gioco si basa su un mondo di fantasia che appunto...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Otto minuti per un impero

"Otto minuti per un impero" è un gioco da tavolo rapido e divertente, basato sulla strategia e sull'astuzia, inventato da Ryan Laukat. Il titolo fa riferimento alla breve durata dello svolgimento, ma non fatevi ingannare dalla velocità di gioco. Otto...
Android

Come trovare la principessa in Clash Royale

Clash Royale è un fantastico videogioco sviluppato dalla prestigiosa azienda finlandese Supercell. Inizialmente è stato pubblicato soltanto in alcuni paesi ma nel giro di pochi mesi ha raggiunto quasi tutto il mondo essendo stato distribuito a livello...
Giochi da tavolo

5 modi per risolvere un puzzle velocemente

Ricevere un puzzle per regalo di Natale o per un compleanno, è davvero fantastico, specialmente per gli amanti di questo "rompicapo". I puzzle esistono di diverse tipologie, di diversi gradi di difficoltà, di migliaia e centinaia di pezzi, ecc.. I puzzle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.