Gioco dell'oca fai da te: come realizzarlo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il gioco dell'oca è uno dei giochi da tavolo per bambini più amati di tutti i tempi. Chi non ha mai fatto partite entusiasmanti con i parenti, sfidando la sorte con i più alti punteggi di dadi? Anche se alcuni tavolieri adottano regole differenti, il gioco è sempre lo stesso: vince chi, tirando i dadi, mano a mano raggiunge il traguardo arrivando per primo sulla casella finale. Il numero delle caselle può arrivare anche fino a novanta, ma si tratta di un caso molto raro. Se non gradite però l'aspetto generale del vostro tavoliere, potrete crearlo voi da zero in maniera molto semplice. In questa guida vedremo come realizzarlo: vi divertirete sicuramente a giocare con i vostri figli o nipoti!

27

Occorrente

  • Matita
  • Colori (pastelli, pennarelli, acrilici, tempere...)
  • Tavoliere (legno o carta)
  • Pedine e dadi
37

Il tavoliere

Per prima cosa dovrete costruire un tavoliere abbastanza ampio, preferibilmente rettangolare. Servitevi del legno compensato non troppo spesso per creare un gioco serio, curato nei minimi dettagli, altrimenti anche dei fogli di cartoncino grandi potranno esservi utili. Dovrete poi disegnare il percorso che dovranno seguire le pedine; munitevi di una matita e disegnate una spirale, anche abbastanza lineare in modo da seguire l'orientamento rettangolare del legno. Le caselle dovranno essere almeno 63, ma potrete sempre aggiungerne voi a vostro piacere.

47

Il percorso

Costruite un percorso in cui, ogni nove caselle, ci sarà un'oca: questa servirà ai giocatori per avanzare di un numero di caselle pari a quello indicato dai dadi, una volta rilanciati. Tutte le altre caselle dovranno essere contraddistinte da un disegno. A questo proposito potrete scegliere un tema che possa piacere ai vostri figli o bambini che farete giocare, come per esempio la fattoria o la natura in generale. Non dimenticatevi delle caselle-penalità: la numero 6 dovrà presentare un ponte, la numero 19 una locanda, le caselle 31 e 52 un pozzo e una prigione, la numero 42 avrà un labirinto mentre le 58 uno scheletro. Per ogni penalità si dovrà pagare una posta: nel caso del ponte si paga "il pedaggio" ma si avanza anche di un numero di caselle indicato da un nuovo tiro di dadi, come nel caso delle caselle con le oche. La locanda simboleggia la sosta, quindi si paga la posta e si rimane fermi tre turni. Il pozzo e la prigione hanno lo stesso significato, cioè quello di rimanere imprigionati finché un altro giocatore non passerà su quella casella per liberarvi. Nel labirinto vi perderete: pagate e ritornate alla casella 39. Lo scheletro invece vi farà tornare indietro fino alla casella numero 1.

Siate creativi, non limitatevi a colorare solo le caselle: decorate anche tutto il resto del tavoliere con il tema da voi pensato.

Continua la lettura
57

Il traguardo

Per vincere, giunti dopo la casella 54, si procederà con un dado solo. Il traguardo dovrà essere raggiunto con il numero di punteggio richiesto espresso dai dadi; se il numero è in eccesso, dovrete tornare indietro di tante caselle quanti sono i numeri in più sul dado. Nel disegnare il traguardo, sbizzarritevi con la vostra fantasia; dovrà sì riprendere il tema del tavoliere, ma essere anche un bel disegno colorato. I vostri bimbi saranno sicuramente felici di vincere, e chi perde avrà comunque un bel ricordo dei vostri disegni. Buon divertimento!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere ancora più personalizzato il gioco, decorate anche le pedine o createle in modo fai-da-te.
  • Fate in modo che le caselle siano ben visibili: ripassatele con un tratto pen nero quando avrete finito di colorarle.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare al Gioco dell'Oca

Il Gioco dell'Oca è uno dei giochi da tavolo a percorso più famosi ed amati di sempre. Le sue origini risalgono alla metà del '500 e per volere di Ferdinando De Medici, il quale regalò tale gioco a Filippo secondo re di Spagna. Anche se rivolto maggiormente...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Gioco dell'Oca

Il Gioco dell'Oca è uno dei più antichi e comuni giochi da tavolo. Le sue origini sembrano risalire a un gioco tradizionale cinese, poi ripreso da Ferdinando I de' Medici, il quale lo offrì in regalo a Filippo II di Spagna. Il gioco come lo conosciamo...
Giochi da tavolo

Come giocare al Gioco della Vita

Il Gioco della Vita è un gioco da tavolo ed è conosciutissimo negli Stati Uniti. Infatti, la sua prima versione risale circa al 1860 fino ad arrivare ai giorni nostri con una nuova grafica. Può essere considerato come una combinazione tra differenti...
Giochi da tavolo

Regole per giocare al Gioco della Vita

Il Gioco della Vita è un gioco da tavolo di società. Si ha a disposizione un tabellone dove ogni giocatore deve intraprendere una serie di scelte che rappresentano il corso della sua vita tra studi, matrimonio, nascita dei figli e imprevisti. Lo scopo...
Giochi da tavolo

Trucchi per vincere a Il Gioco della Vita

Con l'avvento dei videogiochi, hanno incontrato sempre maggiore popolarità quei titoli che consentono di vivere una vita virtuale, in posti immaginari ma molto simili alla nostra realtà quotidiana. Esiste anche un gioco da tavolo che consente di fare...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere al Gioco delle Pulci

Il Gioco delle Pulci, da sempre ha affascinato il pubblico di tutto il mondo. Di origini molto antiche, questo gioco, è stato capace di arrivare fino ai nostri giorni rendendosi protagonista di nuovi divertimenti tra piccoli e anche grandi. Tuttavia,...
Giochi da tavolo

Come giocare a Il Gioco della Vita

The game of Life, o per meglio dire IL GIOCO DELLA VITA, nasce in America nel 1860 ad opera di Milton Bradley e solo nel 1960 venne fatta una più aggiornata versione. Si chiama così ed è apprezzato da tutti e per tutti soprattutto dai più giovani...
Giochi da tavolo

Ramino: la strategia del gioco

Il Ramino è un gioco di carte di origini anglosassoni, che va giocato con le carte francesi. Il Ramino è così chiamato per il nome dato al Jolly, ossia appunto "Ramino", o anche "matta". Esso presenta diverse varianti, di cui la più famosa è "Scala...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.