Elenco di giochi di carte spezzanoia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I giochi di carte spezzanoia sono dei passatempi adatti per una breve pausa in giro o per passare delle piacevoli serate. In questo elenco vediamo giochi tradizionali con le classiche carte ed altri meno noti. Questi ultimi sono davvero tanti e se ne possono trovare per tutti i gusti. Molti sono rapidi passatempi, altri veri e propri giochi nerd che richiedono una vera e propria strategia di gioco. Qualunque sia il passatempo con le carte scelto i giocatori sono sempre da due a sei e la durata di ogni partita varia da pochi a decine di minuti in base al tipo di gioco scelto.

26

I giochi di carte tradizionali

Gioco per eccellenza è scala 40, noto a tutti almeno per nome ma non altrettanto conoscerlo. Utilizzando le 54 carte francesi, ciascuna ha un determinato punteggio, i giocatori non devono superare un punteggio detto di uscita pena l'eliminazione. Vince l'ultimo rimanente in gioco o chi per primo esaurisce le carte del proprio mazzo.

36

Magic

Magic è un gioco di carte in ambientazione fantasy. Il giocatore è uno stregone in grado di evocare mostri, incantesimi ed artefatti e prende l'energia da cinque tipi di terre differenti. Il gioco consiste nello scontro con un altro stregone e fare in modo che perda i suoi punti o che termini il mazzo formato da 60 carte. Questo è un cosiddetto gioco nerd dove ogni giocatore compra un mazzo pre fatto o se lo realizza su misura. Ci sono persone che per fare ciò spendono molto tempo e denaro e ci sono tornei in merito.

Continua la lettura
46

il gioco di carte UNO

Questo era un gioco soprattutto noto alcuni anni fa. Il gioco dura fino a 10 min ed è adatto da 2 a 10 giocatori. Vince chi per primo esaurisce tutte le carte del proprio mazzo. Il giocatore può scartare una carta con lo stesso colore o numero ed inoltre deve tenere conto delle carte azione.

56

Bang divertente gioco di carte

Questo recente gioco di carte con ambientazione western È molto divertente ed ha ottenuto diversi riconoscimenti. Il gioco dura circa mezz'ora e servono dai 4 ai 7 giocatori. Ciascuno ha un personaggio ed un ruolo e vince da solo o con gli altri se riesce a raggiungere gli obiettivi.

66

gioco di carte del sei

Questo è un gioco di carte che richiede tre quarti d'ora e si può giocare tra i 2 e 10 giocatori. A differenza di molti altri giochi l'obiettivo è quello di terminare la partita con il minor numero di penalità. Si gioca con un numero di carte numerate e ciascuna comporta una certa penalità. Terminato un giro di 10 turni tutti i giocatori conteggiano le penalità che hanno preso. La partita terminal quando un giocatore a raggiunge un certo numero di penalità. Il vincitore è colui che ne ottiene meno degli altri.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Orgoglio Nerd: Area Stampa

Come giocare: guida del Gioco di carte - Orgoglio Nerd: Area StampaOrgoglio Nerd: Area Stampa è un gioco di carte basato su sistema della morra cinese.Lo Scopo del gioco è diventare rinoceronti;Per riuscire nell'impresa bisogna vincere al mini-gioco...
Giochi da tavolo

Come giocare a Hulo!

Hulo! È un gioco di carte edito da Dal Negro nel 2016, colorato e divertente, dal regolamento semplice e adatto a tutta la famiglia. È la modernizzazione di un altro gioco chiamato Dernier e molto simile ai più noti Solo e Uno. Ne è infatti una rivisitazione....
Giochi da tavolo

Regole per giocare a UNO

Uno è un gioco di carte che vede i suoi albori negli Stati Uniti, seppur la sua originalità sia incerta in quanto esistono diversi giochi piuttosto antichi che si basano su meccanismi molto simili. Uno è stato creato da Merle Robbins nel 1971. I giocatori...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino a carte

Il Domino è un gioco molto antico, che risale al 1700. Di solito viene riconosciuto come Domino a tessere che essenzialmente si traduce in un piacevole gioco da tavolo. Ma esiste anche quello a carte che non essendo difficile può andar bene sia per...
Giochi da tavolo

Come giocare alla variante di Burraco 4 in 2

Il Burraco sta avendo moltissimo successo, sopratutto perché è intuitivo da comprendere, ma allo stesso tempo richiede strategia e ragionamento. Le regole classiche del Burraco richiedono la presenza di 4 giocatori, ma esiste la variante che, invece,...
Giochi da tavolo

Come giocare a Tivitti

Gioco da carte tipico delle tradizioni del Sud-Italia, Tivitti è un passatempo semplice da imparare e adatto a tutti, sia negli assolati pomeriggi estivi sia, ancora meglio, nel periodo delle feste natalizie per trascorrere allegre serate con amici o...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Mambassa

Mambassa è un gioco di carte che deriva il suo nome dal detto "fare man bassa". Viste le regole del gioco, è probabile che questi sia ispirato ai più famosi Trentuno e Pentragola. Manbassa è molto giocato nel litorale marchigiano. In particolare è...
Giochi da tavolo

Gioco dell'oca fai da te: come realizzarlo

Il gioco dell'oca è uno dei giochi da tavolo per bambini più amati di tutti i tempi. Chi non ha mai fatto partite entusiasmanti con i parenti, sfidando la sorte con i più alti punteggi di dadi? Anche se alcuni tavolieri adottano regole differenti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.