Consigli per comporre velocemente un puzzle

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I ritmi di vita oggigiorno sono sempre più frenetici e stressanti, ritagliarsi un attimo di tempo per potersi rilassare è diventato sempre più difficile. Ma cosa fare in quei brevi momenti che siamo riusciti a dedicare a noi stessi?
Un’attività semplice e divertente che permette di liberarci la mente dalle preoccupazioni di tutti i giorni regalandoci ore di divertimento a un modico prezzo è sicuramente quella di fare un bel puzzle. I soggetti sono infiniti e per tutti i gusti, sono di difficoltà variabile in base a numero e grandezza dei pezzi e quindi adatti per ogni età. I puzzle sono ideali da fare sia in solitudine sia in compagnia di amici o famigliari.
Ma come dicevamo a causa degli impegni di tutti i giorni il tempo che abbiamo a disposizione per i nostri hobby è sempre più limitato. Ecco alcuni consigli su come comporre velocemente un puzzle.

26

Il piano di lavoro

Assolutamente da non sottovalutare è la scelta del piano di lavoro. Bisogna tenere conto della grandezza del puzzle una volta finito e scegliere conseguentemente un tavolo sufficientemente grande da contenerlo. Altro aspetto molto importante è la comodità: alcuni puzzle sono particolarmente complessi e richiederanno ore di lavoro, è quindi fondamentale poter stare seduti in una posizione il più comoda possibile.
Se vogliamo dedicarci a questo hobby solo nei ritagli di tempo sarà bene optare per una tavola di compensato come base d'appoggio, in questo modo potremo comporre il nostro puzzle con tutta tranquillità senza immolare per giorni un tavolo o una scrivania rendendole inutilizzabili.

36

Gli angoli

Una volta scelto dove lavorare la prima cosa da fare è versare tutti i pezzi del nostro puzzle sul tavolo e girarli a facci in su. A questo punto cerchiamo tutti i pezzi con gli angoli e separiamoli dagli altri.
Partire dalla cornice è il modo più semplice, non solo è molto più facile in quanto i numeri dei pezzi da combinare sono inferiori, ma anche perché ci permetterà di ottenere la cornice del nostro lavoro, fornendoci così un'idea indicativa di dove collocare gli altri pezzi.

Continua la lettura
46

I colori

Terminata la cornice il passo successivo è quello di suddividere i pezzi restanti per colore. In questo modo sarà più semplice poter assemblare i vari elementi. Sarà quindi sufficiente ricostruire un elemento alla volta e poi unirli insieme per formare il puzzle.

56

La forma

Cosa fare quando ci troviamo in una situazione di stallo?
Se iniziamo una sezione del puzzle e a un certo punto finiamo bloccati una buona idea è quella di guardare la parte che abbiamo già composto, capire che forma dovrebbe avere il pezzo che manca, selezionare tutti i pezzi corrispondenti dal gruppo di quella sezione del puzzle e provarli fino a quando non troviamo il pezzo giusto.

66

La pazienza

Seguendo questi semplici consigli potrete comporre con rapidità ed efficienza il vostro puzzle. La cosa più importante da ricordare e che bisogna disporre di grandi quantità di pazienza. Comporre un puzzle è un'attività rilassante, ma nei momenti di stallo anche i più pazienti saranno messi a dura prova. In questi casi la cosa migliore è fare una pausa e riprendere il lavoro a mente fresca.
La soddisfazione di vedere il puzzle finito è immensa, quindi restate concentrati sull'obiettivo e seguite passo passo i consigli sopraelencati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come comporre puzzle

Il puzzle è un rompicapo (oggi commercializzato come gioco da tavolo) tra i più classici, eppure non antico come si può erroneamente pensare. Nasce, infatti, nel XIX secolo in legno, al contrario di quelli di cartone odierni. Il puzzle non è altro...
Giochi da tavolo

5 modi per risolvere un puzzle velocemente

Ricevere un puzzle per regalo di Natale o per un compleanno, è davvero fantastico, specialmente per gli amanti di questo "rompicapo". I puzzle esistono di diverse tipologie, di diversi gradi di difficoltà, di migliaia e centinaia di pezzi, ecc.. I puzzle...
Giochi da tavolo

5 consigli utili per completare un puzzle

Una volta completati, i puzzle sono delle vere e proprie opere d'arte costruite con tanto tempo, dedizione e pazienza. Oltre a rappresentare una soddisfazione personale e una sfida vinta, un puzzle può essere anche lucidato, incorniciato e appeso in...
Giochi da tavolo

Come realizzare un puzzle con braille per bambini non vedenti

I puzzle sono dei giochi molto amati da adulti e bambini, utili per sviluppare l'intelletto e, quindi, per impiegare il tempo in modo utile e creativo. Tuttavia, per soggetti ciechi o ipovedenti, potrebbe essere un problema risolverne uno. Per questo...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Scarabeo

Il gioco Scarabeo è l'adattamento in lingua italiana del famoso gioco Scrabble. Tra i pi apprezzati giochi da tavolo, lo scarabeo è in alcuni paesi un gioco preso molto seriamente, al pari degli scacchi. Nello scarabeo viene usato un tabellone dove...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a scala 40

Scala 40 è un gioco di origine ungherese, derivato dal ramino e famoso a livello mondiale, considerato ormai classico, in cui si usano due mazzi da 52 carte più jolly.Si inizia con la distribuzione di 13 carte per giocatore e l'apertura del "pozzo degli...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Jenga

Jenga è un gioco da tavolo per qualsiasi etá. Per giocarci è necessario essere più di 2 giocatori, la preparazione richiede poco tempo e il divertimento è assicurato. La preparazione del gioco prevede il posizionamento di 54 blocchi disposti verticalmente...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Yu-Gi-Oh

Yu-Gi-Oh, fin dalla sua prima edizione nel 1999, è diventato uno dei giochi da tavolo più popolari fra i giocatori di tutto il mondo, ragazzi ed adulti in egual misura. Le regole del gioco, apparentemente semplici, risultano più complesse del previsto....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.