Consigli di guida per il go kart

Tramite: O2O 26/01/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se hai appena cominciato a gareggiare coi go kart, è probabile che a vincere le gare siano soprattutto gli altri - piloti più esperti, più capaci o semplicemente più furbi di te. Ma ci sono alcuni accorgimenti che puoi prendere per migliorare in fretta la tua guida e iniziare, anche tu, a sfrecciare sulla pista. Ecco cinque consigli fondamentali: seguili, e vedrai che presto saranno i tuoi avversari a mangiare la polvere.

27

Non derapare

Lo sappiamo: le derapate sono divertenti. Sono belle da vedere e ti fanno sentire un pilota di rally, o il protagonista di un film americano. Però, ti rallentano. È la dura verità: derapare in curva, se non sei un pilota veramente esperto, ti rallenterà enormemente. Per non parlare del rischio di finire fuori pista o di fare un testacoda - dato che, soprattutto se sei ancora agli inizi, derapare può farti perdere il controllo del kart. Per evitare di derapare, quindi, frena alla fine di un rettilineo e prima di entrare in curva: così eviterai che le ruote, girate per sterzare, si blocchino perdendo aderenza.

37

Incolla le mani al volante

Non letteralmente, certo. Ma quasi. La posizione e la presa delle mani sul volante, nella guida di un kart, sono fondamentali. Lo sterzo di un kart, infatti, è molto diverso da quello di una normale automobile: è molto più sensibile, e in ogni caso governa un mezzo che, di per sé, è molto più instabile. Per questo motivo, è sconsigliato tenere le mani troppo morbide o muoverle lungo il volante, come faresti alla guida della tua macchina. Tienile invece ben salde e simmetriche,   preferibilmente nella posizione delle 9 e 15. Questo ti consentirà di mantenere un controllo più preciso, evitare instabilità e, se necessario, correggere meglio quelle inutili derapate.

Continua la lettura
47

Sterza con delicatezza

Allo stesso tempo, dovrai usare il volante nel modo più delicato possibile. Molti piloti inesperti, inizialmente, tendono a sterzare bruscamente, a scatti, senza rendersi conto che in questo modo rallentano il kart e peggiorano le proprie prestazioni. Sterzare nervosamente, infatti, è proprio uno dei modi migliori per provocare una derapata. Lo stile di guida ideale per un pilota di kart, invece, è morbido e scorrevole: questo fa sì che tu riesca a mantenere una velocità costante per tutta la pista, seguendo il tracciato migliore per l'entrata e l'uscita dalle curve.

57

Frena con forza

Qui vale il discorso contrario che per lo sterzo, e per lo stesso motivo: i freni di un kart, esattamente come lo sterzo, sono diversi da quelli della tua automobile. In un kart, i freni agiscono soltanto sulle ruote posteriori - per questo motivo, frenare gradualmente e con dolcezza, come con una macchina normale, non funziona. Al contrario, dovrai abituarti a usare il pedale con velocità, premendolo in maniera decisa all'inizio (fin quasi a bloccare le ruote!) per poi rilasciarlo più lentamente una volta impostata la curva. Sì, proprio l'opposto che con una normale automobile.

67

Curva il più tardi possibile

Curvare, naturalmente, diminuisce la velocità del tuo kart. Per questo, è consigliabile sterzare per l'entrata in curva il più tardi possibile, perfino all'ultimo momento. Fai delle prove: noterai che spesso, in seguito a una curva, il tuo kart perde velocità o ne esce troppo largo, portato verso l'esterno dalla tua accelerazione. Cerca invece di rallentare un po' di più verso la fine del rettilineo, per poi sterzare solo nell'ultimo tratto: se fatta nella maniera giusta, questa manovra ti permetterà di eliminare il rallentamento successivo e anzi di accelerare di più mentre affronti la curva, senza che ciò ti porti a uscire largo e a farti sorpassare.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Trucchi e consigli per giocare a Dragonball Xenoverse

Dragonball Xenoverse (abbreviato con il nome Dragon Ball XV) è un videogioco della Bandai Namco Games, che è possibile giocare su Playstation 3, Playstation 4, Xbox 360, Xbox One e Microsoft Windows (i consigli arrivati dal mondo del web scoraggiano...
Giochi da tavolo

Guida ai trucchi di magia con le carte

I trucchi di magia con le carte sono alla base del repertorio di ogni prestigiatore che si rispetti, oltre che utili giochi per rallegrare serate con gli amici, stupendoli con un po' di "magia". Come ogni trucco di magia, anche quelli con le carte (di...
Giochi da tavolo

Guida ai migliori giochi di carte

In Italia giocare a carte è quasi una tradizione. Non solo durante le feste di Natale o di Pasqua, ma durante tutti i periodi dell'anno capitano diverse occasioni per organizzare una partita di carte. Grazie all'evoluzione tecnologica però, il gioco...
Giochi da tavolo

Guida al Poker Texas Hold'em

Il Poker Texas Hold'em è la variante texana del classico Poker. A differenza del Poker normale ogni giocatore riceve solo due carte, che non è possibile cambiare. Il punteggio totale della mano si ottiene combinando le carte ricevute con quelle comuni...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Pachisi

Pachisi (Parcheesi) è un gioco da tavolo di origine indiana risalente a 4 d.C.: vanta quindi una lunghissima tradizione e popolarità, caratterizzato da una grafica a forma di croce costituita da delle file di otto quadrati che vanno a sfociare in un...
Giochi da tavolo

Trucchi e consigli per giocare a Charterstone

Charterstone è un gioco detto legacy che sta ultimamente spopolando nel mondo dei giocatori da tavolo. Il termine Legacy indica che è necessario compiere più partite di fila per poter arrivare alla fine del gioco e scoprirne trama e segreti, e che...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Jenga

Jenga è un gioco da tavolo per qualsiasi etá. Per giocarci è necessario essere più di 2 giocatori, la preparazione richiede poco tempo e il divertimento è assicurato. La preparazione del gioco prevede il posizionamento di 54 blocchi disposti verticalmente...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Risiko

Risiko è uno dei giochi da tavolo più famosi al mondo, tutti lo conoscono e tutti lo hanno giocato almeno una volta. Esistono diverse versioni del Risiko, ma sostanzialmente lo scopo del gioco è sempre lo stesso, ovvero il raggiungimento di un obbiettivo...